-5°

Provincia-Emilia

Impresa funebre a Vaio, polemica in Regione

2

 Il consigliere regionale Alberto Vecchi (An-Pdl) chiede alla Giunta, in una interrogazione, di interessare l’autorità giudiziaria per una impresa funebre all’interno dell’ospedale a Vaio di Fidenza (Parma), nonostante questo sia proibito dalla legge regionale funeraria.
Uffici commerciali ed espositivi sono «indiscutibilmente» all’interno del complesso ospedaliero, prosegue Vecchi, e la loro presenza sarebbe avallata dal Comune di Fidenza e dall’Asl, che non solo avrebbe tollerato la dicitura 'Impresa funebrè nella cartellonistica all’ingresso principale, agli ingressi pedonali, nei parcheggi, nei passaggi interni e nella camera mortuaria, ma avrebbe anche approvato la distribuzione di materiale informativo con il numero telefonico dell’azienda. Distribuzione poi sospesa, secondo la comunicazione del 18 marzo scorso del responsabile sanità pubblica della Regione, spiega ancora il consigliere di An, che però obietta che sarebbe questo l’unico provvedimento preso in seguito al ricorso della Federazione nazionale imprese onoranze funebri (Feniof), presentato il 18 luglio 2007 al Garante della concorrenza, proprio in base all’art.13 della legge regionale 19/04: «l'attività funebre di tipo commerciale deve essere tassativamente svolta al di al di fuori delle strutture sanitarie pubbliche o private». Il 21 maggio 2008 il Garante avrebbe poi risposto parlando anche di un «operatore funebre presente nel complesso sanitario di Fidenza Vaio», ammettendo così la presenza dell’impresa all’interno dell’ospedale, anche se non operativa per tutte le mansioni, alcune delle quali garantite dall’Asl. Vecchi chiede dunque alla Giunta regionale di «fare piena luce su questo scorretto comportamento, a chi siano da ascrivere eventuali responsabilità e se non si ritenga opportuno informarne l’Autorità giudiziaria».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • martina

    17 Novembre @ 20.25

    io penso che tutto questo succeda nn per l agenzia funebre che lavora onestamente ribadisco onestamente ma dalle imprese funebri fidentine che nn essendo a livello della stessa sono spiazzate che nn sapendo piu dove aggrapparsi continuano con ste cose che ormai hanno stancato dico basta!!!!!!!!! x tanto nn è giusto mettere incroce dei commercianti che lavorano onestamente e che hanno professionalita onesta !!!!!!!!!basta impresari accaniti smettetela

    Rispondi

    • lina

      18 Novembre @ 10.09

      c è poco da commentare quando si sentono ste cose ma io dico con l italia che siamo circondati nn è meglio che si va a guardare altre cose avendo capito chi è la ditta sotto processo in questo caso. Avendo avuto bisogno del loro servizio varie volte x la perdita di miei cari posso garantirvi che sono persone oneste molto professionali con un grande occhio di riguardo per tutto!hanno tutto il mio appoggio e della mia prole!distinti saluti signora lina

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Bertolucci

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

1commento

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

1commento

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

9commenti

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

DATI

Collecchio, boom di nascite

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

Parma Calcio

Coric, risoluzione consensuale del contratto

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto