18°

Provincia-Emilia

Salso, il parco Mazzini cade a pezzi: zone transennate

Salso, il parco Mazzini cade a pezzi: zone transennate
2

Il ponticello sul laghetto transennato e impercorribile, statue ricoperte di muschio, un tombino di scolo per le acque senza copertura, una panchina divelta, cartacce sparse nei vialetti.
È questo lo stato di degrado in cui versa parco Mazzini, il principale polmone verde della città, e che vanta quasi un secolo di vita, essendo stato realizzato nel 1913. Uno scenario certamente poco edificante per una città che dovrebbe fare dell’accoglienza, dell’ordine e della pulizia il suo biglietto da visita. Il ponticello in legno che attraversa il laghetto, meta da sempre di passeggiate e luogo di incontro per bambini che si fermano a guardare il cigno «Pippo» e le papere, al momento è inagibile, delimitato da ambo i lati con nastro ad alta visibilità. Poco distante un tombino per lo scolo delle acque piovane si trova aperto, senza copertura; e se per caso qualcuno, non vedendolo, inavvertitamente dovesse metterci un piede dentro le conseguenze potrebbero essere molto gravi.
 Sintomo di incuria e degrado è anche lo stato in cui versano alcune statue, ricoperte di muschio mentre la seduta di una panchina è stata divelta e si trova abbandonata a terra. Anche la pagoda è abbandonata a se stessa, meta bivacchi e di graffitari. Uno scenario quindi ben lontano dagli anni d’oro quando il parco, un tempo denominato Parco Regina Margherita, era una dei gioielli verdi della città. 
Il parco, che segue la rigorosa geometria del giardino all’italiana, fu disegnato nel 1913 da Giuseppe Roda, architetto paesaggista torinese. Fu ideato un disegno di viali ed aiuole su linee ellittiche tipiche del periodo Liberty. Il progetto si concretizzò su una area di circa 110.00 metri quadrati; fu creato un grande anello con al centro un giardino in stile orientale con pagoda e laghetto, dove vegetazione, acqua e roccia avevano il compito di creare un paesaggio asimmetrico contemplativo. Col passare del tempo, il parco, pur mantenendo in parte l’iniziale configurazione del Roda, subì alcune variazioni e riduzioni di superficie.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Hugo

    29 Novembre @ 17.22

    Però qualche dipendente comunale lo abbiamo , son oltre 200 e un badile e una scopa dovrebbero esser in grado di usarla! Ci son anche ingegneri e tecnici in sovrappiù e per le strutture dovrebbero capirne e "farsi su le maniche", invece di consumarci il riscaldamento !

    Rispondi

  • michele

    28 Novembre @ 21.20

    questa e' salso !

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Il Parma torna alla vittoria: 4-1 a Gubbio. E' al secondo posto in classifica

LEGA PRO

Il Parma vince 4-1 a Gubbio e sale al secondo posto Foto

Gol di Calaiò e Nocciolini; autorete dei padroni di casa e infine gol di Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

6commenti

Dai lettori

"Borgo delle Colonne e piazzale D'Acquisto: parcheggi selvaggi ma niente multe di notte" Foto

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

16commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

1commento

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

Collecchio

Ladri incappucciati messi in fuga dai residenti  

1commento

podisti

Tutti i protagonisti della Manarace di Fontevivo Foto

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

gazzareporter

"Via Nenni e il divieto di sosta...."

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017