Provincia-Emilia

Salso, il parco Mazzini cade a pezzi: zone transennate

Salso, il parco Mazzini cade a pezzi: zone transennate
Ricevi gratis le news
2

Il ponticello sul laghetto transennato e impercorribile, statue ricoperte di muschio, un tombino di scolo per le acque senza copertura, una panchina divelta, cartacce sparse nei vialetti.
È questo lo stato di degrado in cui versa parco Mazzini, il principale polmone verde della città, e che vanta quasi un secolo di vita, essendo stato realizzato nel 1913. Uno scenario certamente poco edificante per una città che dovrebbe fare dell’accoglienza, dell’ordine e della pulizia il suo biglietto da visita. Il ponticello in legno che attraversa il laghetto, meta da sempre di passeggiate e luogo di incontro per bambini che si fermano a guardare il cigno «Pippo» e le papere, al momento è inagibile, delimitato da ambo i lati con nastro ad alta visibilità. Poco distante un tombino per lo scolo delle acque piovane si trova aperto, senza copertura; e se per caso qualcuno, non vedendolo, inavvertitamente dovesse metterci un piede dentro le conseguenze potrebbero essere molto gravi.
 Sintomo di incuria e degrado è anche lo stato in cui versano alcune statue, ricoperte di muschio mentre la seduta di una panchina è stata divelta e si trova abbandonata a terra. Anche la pagoda è abbandonata a se stessa, meta bivacchi e di graffitari. Uno scenario quindi ben lontano dagli anni d’oro quando il parco, un tempo denominato Parco Regina Margherita, era una dei gioielli verdi della città. 
Il parco, che segue la rigorosa geometria del giardino all’italiana, fu disegnato nel 1913 da Giuseppe Roda, architetto paesaggista torinese. Fu ideato un disegno di viali ed aiuole su linee ellittiche tipiche del periodo Liberty. Il progetto si concretizzò su una area di circa 110.00 metri quadrati; fu creato un grande anello con al centro un giardino in stile orientale con pagoda e laghetto, dove vegetazione, acqua e roccia avevano il compito di creare un paesaggio asimmetrico contemplativo. Col passare del tempo, il parco, pur mantenendo in parte l’iniziale configurazione del Roda, subì alcune variazioni e riduzioni di superficie.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Hugo

    29 Novembre @ 17.22

    Però qualche dipendente comunale lo abbiamo , son oltre 200 e un badile e una scopa dovrebbero esser in grado di usarla! Ci son anche ingegneri e tecnici in sovrappiù e per le strutture dovrebbero capirne e "farsi su le maniche", invece di consumarci il riscaldamento !

    Rispondi

  • michele

    28 Novembre @ 21.20

    questa e' salso !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

verso le elezioni

Da "W la fisica" a "Poeti d'azione" e "Rinascimento" (Big compresi) Ecco tutte le liste

Chiuso il termine per la presentazione in Viminale dei simboli: tra 48 ore si saprà chi è ammesso

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

11commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti