Provincia-Emilia

Salute, una raccolta fondi per migliorare l'endoscopia

Salute, una raccolta fondi per migliorare l'endoscopia
0

SISSA
Cristian Calestani
Raccogliere 50 mila euro con i quali finanziare l’acquisto di attrezzature mediche che consentirebbero all’ambulatorio di endoscopia digestiva della Casa della salute di San Secondo di rinnovarsi e confermarsi ad un livello d’eccellenza.
L’obiettivo è di quelli ambiziosi, specie in tempi di crisi come gli attuali, ma la solidarietà di quattro paesi – Sissa, San Secondo, Trecasali e Roccabianca – vuole dimostrarsi più forte delle difficoltà economiche. Si gioca sotto questo aspetto la sfida presentata nella sede dell’Avis di Sissa dal dottor Paolo Orsi, alla guida dell’ambulatorio di endoscopia digestiva e gastroenterologia della Casa della salute di San Secondo, e da Lamberto Cervi, presidente di Arim, associazione per la Ricerca e la prevenzione delle malattie gastrointestinali impegnata a contribuire alla realizzazione di servizi sanitari di eccellenza.
«I macchinari un po’ datati di San Secondo – ha spiegato il consigliere comunale sissese Fabio Bertoli sino a pochi giorni fa assessore alla Sanità – non consentono un’analisi così dettagliata delle problematiche. La sostituzione dei macchinari obsoleti permetterebbe visite più approfondite con tutti gli esami necessari, senza la necessità di trasferirsi agli ospedali di Fidenza o Parma per eventuali approfondimenti».
 «La nostra intenzione – ha aggiunto subito dopo il dottor Orsi – è quella di far si che San Secondo resti e diventi sempre più un centro di eccellenza in cui anche l’azienda Usl ha creduto investendo soldi».
 «Un’endoscopia all’avanguardia a San Secondo è nell’interesse di tutto il territorio – ha aggiunto il presidente Arim Cervi -. E’ vero che la sanità ha un costo, ma è anche vero che la nostra salute non ha prezzo» ha aggiunto subito affrontando il tema della sfida da vincere per riuscire a raccogliere i 50 mila euro necessari. Allo stato attuale è stato aperto un conto corrente alla filiale di Trecasali della Cassa Padana, mentre nel giro di sei mesi sono stati raccolti poco più di 1600 euro.  «Ma il tempo è galantuomo e ci aiuterà - ha dichiarato ancora Cervi - da parte nostra vogliamo garantire la massima trasparenza possibile a questa raccolta di fondi».
I sissesi presenti all’incontro hanno subito esternato la volontà di impegnarsi per favorire la raccolta di somme di denaro da devolvere a sostegno dell’iniziativa. «In primavera – ha annunciato il consigliere comunale sissese Bertoli – prevediamo di ripetere la festa organizzata in autunno a Viarolo a favore dei terremotati, stabilendo che stavolta i fondi raccolti saranno devoluti all’Arim». Nel frattempo la stessa Arim, in accordo con il sindaco di Sissa Grazia Cavanna, ha inviato una lettera alle aziende del territorio per sensibilizzarle all’iniziativa. All’incontro hanno partecipato anche gli assessori di San Secondo, Ketty Pellegrini, e di Roccabianca, Marco Antonioli. 

 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti