-2°

Provincia-Emilia

Valmozzola: preoccupa il ponte di Molino Sozzi

Valmozzola: preoccupa il ponte di Molino Sozzi
0

Valentino Straser

Cadute di detrito dai versanti, preoccupazione per il ponte sul torrente Mozzola a Molino Sozzi e allerta per la strada di Calcaiola e Lamino in caso di un'ondata di piena del fiume Taro. Il maltempo è tornato a imperversare nella media valle del Taro con episodi temporaleschi che hanno fatto riversare nelle valli abbondanti precipitazioni e gonfiare i corsi d’acqua. Le abbondanti piogge hanno imbibito i versanti che non sono riusciti a trattenere i detriti, finiti, in alcuni casi sulle sedi stradali. 
Ieri mattina, in prossimità del bivio fra la strada provinciale di Fondovalle Taro e la località Ca’ di Bada, sono cadute pietre e detriti sulla strada comunale, subito sgombrata dagli operatori comunali che hanno ripristinato la viabilità. Analoghi episodi, ma che però non hanno condizionato la viabilità interna, sono stati segnalati anche fra Roccamurata e Branzone, Case Nicoli e località Testanello. A Case Nicoli un canale di scolo, che corre a lato della strada comunale, non è riuscito a contenere il deflusso delle acque, riversando sulla strada anche detriti che hanno raggiunto un'abitazione. 
Più a monte, lungo la strada provinciale che collega Mormorola a Varsi, in prossimità di Molino Sozzi, c’è preoccupazione sia per i detriti che la ghiaia che si è accumulata sotto le arcate del ponte che scavalca la strada provinciale. L’elevata pendenza del corso d’acqua, in quel tratto, trascina a valle, a ogni piena, una ingente quantità di detriti e sfasciume vegetale che in molti casi si accumula contro il ponte. Il timore degli abitanti e delle persone che abitano nella zona e giornalmente percorrono la strada per raggiungere il fondovalle è che si possano ripetere, in questa stagione autunnale e inverno, delle piene. Intense piogge potrebbero fare evolvere la situazione, causando nuove insidie alla stabilità del ponte. «Guardia alta» da parte degli operatori comunali e dell’ufficio tecnico del Comune di Valmozzola, anche per la strada che corre sul fondovalle, fra Roccamurata e Calcaiola, già chiusa per alcune ore nelle settimane scorse a causa dell’esondazione del Taro. Ieri, all’altezza del lago Tornadore, in prossimità di uno sperone roccioso, si è generato un ampio vortice che ha lambito la strada comunale e «scaricato» sulle sponde tronchi d’albero e ramaglie. L’attenzione, in quest’ultimo tratto di fiume, rimane elevata per il possibile arrivo dell’ondata di piena. Nella stessa zona, rimane chiusa al traffico veicolare e pedonale, la strada comunale che unisce Branzone-Calcaiola-Lamino fino al bivio con la strada provinciale di Fondovalle Taro, per consentire gli interventi per la sistemazione e la messa in sicurezza della frana di Monte Gallo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Rainews24, la sedia si rompe e il professore cade a terra

Televisione

Rainews24, la sedia si rompe e il professore cade a terra

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

"Maggiore: nessuna soppressione, solo una riorganizzazione"

Smentita la chiusura dei reparti al Maggiore

Ospedale

"Maggiore: nessuna soppressione, solo una riorganizzazione"

L'Ospedale risponde al nostro articolo

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

4commenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: Pareggio del Bassano; Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

3commenti

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

7commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

2commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

12commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

Piemonte

Valanga: un morto e due feriti

SOCIETA'

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video