15°

29°

Provincia-Emilia

Salso - Pneumatici da neve: sabato scatta l'obbligo

Salso - Pneumatici da neve: sabato scatta l'obbligo
Ricevi gratis le news
2

 Salso si prepara a combattere il «Generale Inverno». Quest’anno un’apposita ordinanza comunale stabilisce l’obbligo, per gli automobilisti, dell’utilizzo di speciali pneumatici da neve o di catene da neve in tutto il territorio termale, con decorrenza dal 1° dicembre al 15 marzo. L’obbligo di pneumatici da neve o catene è segnalato da 14 cartelli apposti sulle strade di accesso e uscita dal territorio comunale. Inoltre da qualche giorno è operativo il Piano neve, che ogni anno viene attivato dall’Ufficio Tecnico comunale dal 15 novembre al 15 marzo. 

Come si spiega in un nota diramata dal Comune, «il Piano neve scatta in base alle condizioni meteorologiche e alle segnalazioni delle forze dell’ordine. Per assicurare lo sgombro della neve dalle strade possono essere resi operativi 5 mezzi spandisale e 22 lame spartineve e, da quest’anno, un ulteriore piccolo mezzo specifico per la pulizia dei marciapiedi. In caso di necessità, il personale comunale è a disposizione e reperibile 24 ore su 24». Un altro allerta monitorato dal Servizio viabilità dell’Ufficio tecnico comunale riguarda le croste ghiacciate che alle basse temperature si formano sull’asfalto.
«Per rendere percorribili i circa 130 chilometri di strade urbane ed extraurbane salsesi si provvede allo spargimento di sale e materiali inerti come sabbia e ghiaietto, di cui sono conservate adeguate scorte nei magazzini comunali, per aumentare l’aderenza dei veicoli al manto stradale. Lo scorso anno per il Piano neve sono stati spesi 244.000 euro, tra materiale utilizzato - 86,38 tonnellate di sale e 273 metri cubi di ghiaietto - e contoterzisti. Anche per l’inverno alle porte è stata data priorità al Piano neve nel reperimento delle risorse necessarie».
Inoltre il Servizio viabilità del Comune invita i residenti «a causa delle difficoltà nelle operazioni di sgombero riscontrate negli anni scorsi,  a non parcheggiare le auto lungo le vie di dimensioni ridotte, in particolare in via Trieste, per consentire il transito dei mezzi. E si ricorda che lo sgombero della neve dal marciapiede di loro pertinenza spetta ai frontisti». 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pavesin Luciano

    30 Novembre @ 14.17

    Per quanto riguarda, lo sgombero della neve, che toccherebbe ai frontisti. rammento che trattasi di norme della Duchessa di Parma, norme abbondantemente scadute, visto che ora siamo in una repubblica.

    Rispondi

  • francesco

    30 Novembre @ 12.45

    Spero che vi ricordate che esiste anche Via Pascoli da pulire,e magari anche da Illuminare,siccome non ci pensate quasi mai se non mai.Il Sindaco pensa solo e sempre alla pulizia del centro quando lo fa fare.ma mai altre strade con salite e discese pericolose per pedoni e automobili.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti