-2°

10°

Provincia-Emilia

Infanzia, Busseto punta sul privato

Ricevi gratis le news
0

 All’unanimità il Consiglio comunale di Busseto ha approvato, e quindi rinnovato, le convenzioni con le scuole dell’infanzia del territorio. Vale a dire la «Giuseppe Verdi» di Busseto, la «don Carlo Balestra» di Roncole Verdi e la «Sacro cuore di Gesù» di Frescarolo: tutte paritarie. Il sindaco Maria Giovanna Gambazza, aprendo la discussione, ha sottolineato il lavoro svolto in piena sintonia e collaborazione con le tre realtà scolastiche. 

Le uniche novità di rilievo riguardano la durata degli accordi. Sarà decennale  con la   «Verdi»; quinquennale  con le altre due. Passa inoltre da 80 a 100 euro il contributo pro capite del Comune per ogni bambino. A conti fatti,  per la «Verdi» di Busseto il contributo passa da 10 a 12mila euro annui. 
Nelle convenzioni, come ha spiegato l’assessore alla pubblica istruzione Gianluca Catelli, sono state inoltre inserite schede informative (identiche per le tre scuole dell’infanzia). Per il resto, come sottolineato ancora da Catelli, vengono di fatto ripresi gli accordi  in essere.
Dai banchi dell’opposizione, Cinzia Iacopini si è detta in linea coi contenuti delle convenzioni e ha evidenziato l’elevata qualità dell’offerta rivolta  all’utenza, dalle tre le scuole. Parlando invece della primaria di Busseto ha chiesto di realizzare interventi di derattizzazione nell’area cortilizia  e di provvedere alla posa di una tettoia all’ingresso da via Perosi. 
Sempre dai banchi della minoranza, Stefano Capelli ha sottolineato che «si ricordano ancora bene i tragici trascorsi quando l’atteggiamento della passata amministrazione era stato ben diverso. Ora sono contento – ha detto – di questo cambiamento di rotta». Aspetto, questo, su cui si è addentrato Gianarturo Leoni ricordando, ai consiglieri di maggioranza, che «alcuni di voi facevano parte di quella giunta che voleva la creazione di una scuola dell’infanzia statale, andando di fatto a decretare la chiusura della scuola «Verdi» in modo arrogante, prepotente ed offensivo, con passi drammatici, sbagliati e dannosi. E tutti ricordiamo la grande battaglia condotta dai genitori. Ci fa piacere – ha proseguito – constatare che oggi ammettete le vostre colpe accantonando quel progetto che era illogico. Siamo soddisfatti nel vedere questo radicale cambiamento che si concretizza anche nel fatto che la durata della convenzione sarà ora decennale». 
Sempre dai banchi della minoranza,  Lamberto Michelazzi ha parlato di «pagina ormai chiusa. Preferisco piuttosto sottolineare l’importanza di questo accordo e il fatto che, allo stesso, si sia arrivati tutti insieme. Ed anche il fatto stesso che per la scuola dell’infanzia non esistano liste d’attesa è un gran risultato». 
Il sindaco Maria Giovanna Gambazza ha ricordato anche i lavori recentemente realizzati, in particolari quelli del nuovo anello antincendio, che hanno permesso di ampliare la scuola di Busseto. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

SPECIALE ORIENTAMENTO

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

Lealtrenotizie

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

TERREMOTO

A Fornovo tra la gente: «Mi tremavano le gambe»

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

PARMA

La Procura dà il nulla osta per trasferire la salma di Riina in Sicilia

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

2commenti

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

GAZZAREPORTER

Parma, magico controluce

Foto del lettore Alessandro

PARMENSE

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Gattatico

«Mi hanno derubato». Ma è una truffa

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

5commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

ELEZIONI

Ostia, trionfo del Movimento 5 Stelle Foto

STATI UNITI

E' morto il serial killer Charles Manson

SPORT

calcio

Buffon: "Sogno la Champions League. A fine stagione smetto"

MotoGp

Valentino Rossi confessa: "Il ritiro mi spaventa"

SOCIETA'

L'INDISCRETO

Le 5 muse di Fausto Brizzi

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq