-1°

Provincia-Emilia

Il Comune di Lesignano: "200mila euro per le terme"

Il Comune di Lesignano: "200mila euro per le terme"
0

Claudia Patrizi
Ancora tangenziale e terme al centro della discussione in Consiglio comunale a Lesignano. L’adozione dello stralcio di Piano operativo comunale, votato lo scorso luglio dalla sola maggioranza, permetteva di apporre nuovamente ai terreni interessati dalla realizzazione della tangenziale, il vincolo espropriativo che la sentenza del Tar aveva annullato. A nulla sono valse le osservazioni avanzate dall’opposizione sulla legittimità del procedimento adottato dall’Amministrazione: nell’ultima seduta del Consiglio, lo stralcio di Poc è stato approvato.
«I nostri tecnici – ha spiegato il sindaco, Giorgio Cavatorta – hanno dato tutti parere positivo circa la stabilità del versante su cui passerà la bretella di collegamento. Inoltre, da un anno gli scavi per i lavori sono aperti e l’area non ha dato il minimo segno di cedimento. Sulla procedura che ha portato all’adozione dello stralcio di Poc, abbiamo dimostrato che tra il 2010 e il 2011, si sono tenuti diversi incontri per discutere con la cittadinanza del progetto». Motivazioni queste a cui la minoranza si è opposta con forza «Sulle carte redatte dalla Regione per la mappatura del dissesto idrogeologico – ha dichiarato Andrea Canali, consigliere di “Per Lesignano Civica” che ha parlato a nome di tutta la minoranza - l’area di pertinenza dello stralcio di Poc è indicata come instabile, con un’alta tendenza all’innesto di dissesti idrogeologici. Un rischio che diventa ancora più elevato in caso di interventi da parte dell’uomo, per la realizzazione di infrastrutture. Per quanto riguarda invece la procedura di partecipazione che ha portato a redarre lo stralcio di Poc, è vero che le riunioni aperte al pubblico si sono svolte: ma ciò è avvenuto prima che si approvasse il Psc, ossia il piano che dà una visione generale dello sviluppo. Come è possibile discutere prima di un dettaglio e poi del piano generale?».
La minoranza, proprio perchè convinta dell’illegittimità dei procedimenti adottati, ha inviato un esposto a tutte le autorità competenti affinchè venga accertata la correttezza della procedura seguita dall’Amministrazione. Altro pomo della discordia in Consiglio è stata la decisione di inserire nel bilancio previsionale 2012, i 200mila euro dei fondi Fas per il recupero dell’edificio termale. Un finanziamento che non è ancora stato erogato dalla Regione ma che l’Amministrazione ha dato per certo, con l’unica variabile della tempistica.
«Inserire i 200mila euro nel bilancio previsionale – ha commentato Andrea Borchini, assessore al bilancio – è utile ad accorciare i tempi per il loro utilizzo una volta erogati: trattandosi di una cifra superiore ai 100mila euro, può essere impiegata solo se prevista a bilancio. Il prossimo appuntamento con il previsionale è ad aprile e visto che siamo sicuri che questi fondi arriveranno prima di quella data, ci è sembrato giusto inserire il finanziamento per consentire l’immediata operatività una volta erogato». «Condividiamo – ha affermato Gian Luca Manzini, all’opposizione con il Pdl – il progetto per il recupero delle terme, ma non questa decisione di inserire i fondi Fas a bilancio prima che siano erogati». Nel frattempo, il Comune ha ufficializzato il prelievo di circa 7.000 euro per sistemare il tetto dell'edificio che era crollato il mese scorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Intervista

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

Graiani, il vigile del fuoco volante

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

6 febbraio

Superbowl: sfida dell'anno tra Patriots e Falcons

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria