12°

25°

Provincia-Emilia

Fidenza - Sempre meno i musicisti: la banda rischia di sciogliersi

Fidenza - Sempre meno i musicisti: la banda rischia di sciogliersi
1

Sistemazione precaria e continue disaffezioni: il corpo bandistico di Fidenza rischia l’«estinzione» e, per riprendere fiato, necessi innanzitutto di una sede. A confermarlo è Maurizio Colombini, presidente dell’associazione musicale di promozione bandistica «Giuseppe Baroni»: «Con 15 componenti - ha detto - la banda cittadina tocca oggi i minimi storici. Da tempo siamo in cerca di una sede adeguata per svolgere prove e lezioni di musica, ma senza riscontro».
 

L'articolo completo è pubblicato oggi sulla Gazzetta di Parma - Come fare per evitare lo scioglimento della banda fidentina? Dite la vostra utilizzando lo spazio commenti nella colonna centrale di fianco a questo articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • argante

    18 Novembre @ 13.00

    Che dire. E' umiliante il non senso delle cose, l'incapacità dei governanti di assumere un ruolo fondamentale per la salvaguardia di fonti di conoscenza e di sapere, che si esprimono anche attraverso la banda musicale. Vige uno sperpero in termini di fondi e allo stesso tempo rispetto alle concrete valutazioni di ordine sociale che non vengono affatto intraprese. Si lascia tutto al caso e a chi ha l'ardire di mostrarsi e di diffondere la conoscenza dell'arte dei suoni spetta talvolta un ruolo in grado. Soprattutto in un mondo stonato e senza obiettivi l’appello del Presidente COLOMBINI Maurizio, deve essere appoggiato e la sua voce deve suonare forte e decisa nelle orecchie di chi non vuol sentire. Ci si ricorda della banda solo per festeggiare le ricorrenze politiche o religiose, dimenticando e accantonando l'ìmportanza e la necessità di curare, tutelare e implementare forme di coesione sociale quali quelle di un gruppo bandistico. Considerazioni necessarie per dare vita e non soffocare la quotidiana esistenza di quel folclore che non è che l'espressione di una conoscenza, di una passione, di una importante visione di un mondo vivo e intramontabile. Non si puo' vivere senza quella dolce melodia, quell'incantevole forma terapeutica che è la musica nella sua poliedrica rappresentazione. Non di meno quella della banda, un concerto emozionante di suoni che aleggiano nell'aria ora contaminata dall'ipocrisia e dalla supponenza ed arroganza di chi forse non trova nell'arte una forma di investimento facile e diretta. Ma questo forse è un'altra storia, la perdita della banda musicale in una città è la fine di una vita alla ricerca dell'interesse collettivo e della comunione di intenti. La musica unisce e costa solo per chi non l’ama. Il rispetto della stessa merita attenzione consapevole per portare alla soluzione un problema che ora embrionale, presto sarà insormontabile. Si intervenga con un concreto atteggiarsi attraverso l’intraprendenza di chi esercita la cosa pubblica. Forza Maurizio, il tuo accorato appello non potrà essere disatteso. Argante Franza

    Rispondi

Il video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina infiamma ancora il gossip

La diva

Parma o LA? Angelina infiamma ancora il gossip

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

17commenti

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Parma

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

M5S, con le nuove regole Pizzarotti non può ricandidarsi

CINQUE STELLE

M5S, con le nuove regole Pizzarotti non può ricandidarsi

Il sindaco rischia una sospensione fino a 24 mesi. Sale la tensione tra i grillini. E si parla già di lodo "ad personam"

1commento

Aeroporto Verdi

Da novembre stop al volo per Londra Video

6commenti

Parma

Lungoparma, nuove regole: viale Toschi deserto alle 9,30 Video

1commento

Parma Calcio

 Coly fermo per oltre un mese. La Reggiana vince su rigore  Video

Fuori anche Mazzocchi per alcuni giorni

ANTEPRIMA GAZZETTA

Disagio psichico fra i minori, dati allarmanti

Borgotaro

Ruba l'incasso alla Fiera del fungo: inseguita e arrestata Video

Guastalla

In treno senza biglietto, inveisce contro i passeggeri: caos sul Parma-Suzzara

Un 21enne già noto alle forze dell'ordine è stato denunciato

7commenti

tg parma

Scuola di Alice: lavori finiti

A breve un altro cantiere

1commento

Medesano

Gilda: "Scuola chiusa per mancanza di insegnanti, un fatto gravissimo"

2commenti

GAZZAREPORTER

Rifiuti in strada Conservatorio davanti alle Orsoline

Sommersi dall'immondizia: si moltiplicano le segnalazioni

1commento

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

17commenti

Criminalità

Rincasa dopo la messa: scippata

1commento

Lutto

Addio ad Aleotti: internato in Germania, per due anni mangiò bucce di patata

QUATTRO CASTELLA

Agricoltore investe col trattore e uccide il figlio di 8 anni

La disgrazia in un fondo nel reggiano. Indagano i carabinieri

1commento

Parma

Gettò pneumatici nei cassonetti: condannato

Pena sospesa per il titolare di una concessionaria

4commenti

"Puliamo il Mondo"

Rifiuti di ogni genere fra i torrenti Parma e il Baganza Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Rivoluzionari con le case degli altri

3commenti

TERREMOTO

La sottoscrizione della Gazzetta con Cariparma

2commenti

ITALIA/MONDO

incidenti

L'auto travolta dal Tir: l' autista ubriaco non si è accorto di nulla Video

LA POLEMICA

Aereo Air France svuota il serbatoio sull'Ile-de-France

CURIOSITA'

fumetti

Milano invasa dagli zombie per i 30 anni Dylan Dog

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

SPORT

Parlano gli ex

Parma, il 3-5-2 è il modulo vincente?

1commento

Calciomercato

Napoli, Gabbiadini rinnova

MOTORI

SALONE

Parigi val bene una "scossa"

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri