21°

35°

Provincia-Emilia

Corniglio - Un anno all'opposizione, da sola La Magnani: "Quant'è dura"

Corniglio - Un anno all'opposizione, da sola La Magnani: "Quant'è dura"
Ricevi gratis le news
1

Sono passati quasi 2 anni da quel tentativo di commissariamento del comune di Corniglio, architettato dall’allora minoranza guidata da Claudio Del Monte, con la collaborazione di alcuni consiglieri di maggioranza. Tutto era iniziato il 30 novembre 2010, ad un anno e mezzo dalle elezioni che avevano visto vincere la lista di Massimo De Matteis «Corniglio vuole Vivere» contro la lista dello stesso Del Monte «Uniti per Crescere». La mattina seguente al consiglio comunale in cui si era approvato l’assestamento di bilancio 2010, ben 7 consiglieri avevano consegnato le proprie dimissioni. Si trattava dei 4 componenti di minoranza Claudio Delmonte, Giuseppe Delsante, Marta Marazzi e Nando Donnini, di Ilaria Zammarchi appena passata all’opposizione dopo essersi separata dal gruppo di maggioranza, e a sorpresa dei 2 membri della maggioranza Dalmazio Guidi e Davide Iappini, ex assessore ora assunto come dipendente negli uffici comunali.

Il tentativo era quello di fare cadere l’Amministrazione. Per far si che ciò avvenisse era necessario che le 7 dimissioni fossero contestuali e contemporanee tra loro, requisiti di cui ne è stata ufficializzata la mancanza dopo vari accertamenti. Tramite surroghe i consiglieri dimissionari erano poi tutti stati sostituiti, ma nelle file della minoranza avevano tutti rifiutato l’incarico, tranne Maria Carla Magnani, entrata in carica, causa le tempistiche dell’iter, quasi un anno dopo il giorno delle 7 dimissioni.
«È un’esperienza bellissima a livello personale - commenta la  Magnani -, che mi ha aiutata a capire quali sono i reali problemi del mio territorio e mi rende orgogliosa quando riesco a fare qualcosa. Sinceramente non so se lo rifarei perchè da sola è un grosso impegno. Purtroppo nessuno mi mette al corrente delle cose e devo impegnarmi il doppio per arrivare alla fine delle cose». 
Il sindaco Massimo De Matteis commenta: «Ebbi già modo di dichiarare il mio apprezzamento per la scelta della Magnani e non posso che condividere la sua scelta. Nessun problema se nello svolgimento del suo mandato di pungolo e critica all’amministrazione abbia ricavato un’opinione non rispettosa della realtà e della verità delle cose che ci occupano, ma verrà intensificato l’impegno per una migliore comprensione reciproca e rispetto dei propri ruoli». Per più di un anno quindi, la minoranza di Corniglio non è stata rappresentata da nessuno in Consiglio comunale. «Senza minoranza in Consiglio - afferma De Matteis -, la mia amministrazione ha comunque gestito responsabilmente, in tempi oggettivamente difficili, ogni scelta e situazione che si presentava e prosegue tuttora nella sua azione di realizzazione e conseguimento dei suoi obiettivi programmatici. Non sono tuttavia successivamente mancate occasioni di collaborazione e confronto con alcuni dei consiglieri dimissionari».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • clara Lusardi

    02 Dicembre @ 19.26

    bravo Massimo,continua così!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco non ci sta e scrive al ministro dell'Interno

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

6commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Fred Nyantakyi resterà a vivere in città: "Parma non lo lasci solo" Video

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

cantiere

Via Mazzini, parte la riqualificazione dei portici Foto

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

2commenti

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

Alimentare

Sciopero e presidio alla Froneri (ex Nestlé)

1commento

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

2commenti

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

6commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

VENEZIA

L'incendio di Londra: mille persone al funerale di Marco, morto assieme a Gloria

SPORT

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

10commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel