12°

Provincia-Emilia

Corniglio - Un anno all'opposizione, da sola La Magnani: "Quant'è dura"

Corniglio - Un anno all'opposizione, da sola La Magnani: "Quant'è dura"
1

Sono passati quasi 2 anni da quel tentativo di commissariamento del comune di Corniglio, architettato dall’allora minoranza guidata da Claudio Del Monte, con la collaborazione di alcuni consiglieri di maggioranza. Tutto era iniziato il 30 novembre 2010, ad un anno e mezzo dalle elezioni che avevano visto vincere la lista di Massimo De Matteis «Corniglio vuole Vivere» contro la lista dello stesso Del Monte «Uniti per Crescere». La mattina seguente al consiglio comunale in cui si era approvato l’assestamento di bilancio 2010, ben 7 consiglieri avevano consegnato le proprie dimissioni. Si trattava dei 4 componenti di minoranza Claudio Delmonte, Giuseppe Delsante, Marta Marazzi e Nando Donnini, di Ilaria Zammarchi appena passata all’opposizione dopo essersi separata dal gruppo di maggioranza, e a sorpresa dei 2 membri della maggioranza Dalmazio Guidi e Davide Iappini, ex assessore ora assunto come dipendente negli uffici comunali.

Il tentativo era quello di fare cadere l’Amministrazione. Per far si che ciò avvenisse era necessario che le 7 dimissioni fossero contestuali e contemporanee tra loro, requisiti di cui ne è stata ufficializzata la mancanza dopo vari accertamenti. Tramite surroghe i consiglieri dimissionari erano poi tutti stati sostituiti, ma nelle file della minoranza avevano tutti rifiutato l’incarico, tranne Maria Carla Magnani, entrata in carica, causa le tempistiche dell’iter, quasi un anno dopo il giorno delle 7 dimissioni.
«È un’esperienza bellissima a livello personale - commenta la  Magnani -, che mi ha aiutata a capire quali sono i reali problemi del mio territorio e mi rende orgogliosa quando riesco a fare qualcosa. Sinceramente non so se lo rifarei perchè da sola è un grosso impegno. Purtroppo nessuno mi mette al corrente delle cose e devo impegnarmi il doppio per arrivare alla fine delle cose». 
Il sindaco Massimo De Matteis commenta: «Ebbi già modo di dichiarare il mio apprezzamento per la scelta della Magnani e non posso che condividere la sua scelta. Nessun problema se nello svolgimento del suo mandato di pungolo e critica all’amministrazione abbia ricavato un’opinione non rispettosa della realtà e della verità delle cose che ci occupano, ma verrà intensificato l’impegno per una migliore comprensione reciproca e rispetto dei propri ruoli». Per più di un anno quindi, la minoranza di Corniglio non è stata rappresentata da nessuno in Consiglio comunale. «Senza minoranza in Consiglio - afferma De Matteis -, la mia amministrazione ha comunque gestito responsabilmente, in tempi oggettivamente difficili, ogni scelta e situazione che si presentava e prosegue tuttora nella sua azione di realizzazione e conseguimento dei suoi obiettivi programmatici. Non sono tuttavia successivamente mancate occasioni di collaborazione e confronto con alcuni dei consiglieri dimissionari».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • clara Lusardi

    02 Dicembre @ 19.26

    bravo Massimo,continua così!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

6commenti

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

6commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

carabinieri

Spara un razzo fra la folla: era appena uscito dal carcere

Arresto bis, dopo meno di due mesi: 20enne tunisino in via Burla. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Bidoni dei rifiuti a fuoco in viale Mentana

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia