24°

Provincia-Emilia

Tentarono rapina in villa: inchiodati dai Ris di Parma grazie al dna

Tentarono rapina in villa: inchiodati dai Ris di Parma grazie al dna
3

REGGIO EMILIA– I cani riuscirono a scongiurare una rapina in villa, la notte del 30 aprile 2011 in una frazione di Castellarano, nel Reggiano, mettendo in fuga i due malviventi nonostante questi avessero al seguito anche un osso per 'distrarlì; ora le indagini dei carabinieri, con il supporto del Ris di Parma, hanno consentito di individuare e denunciare per concorso in tentata rapina i due autori del fallito assalto, un 22enne di Sassuolo ed un 27 di Formigine (Modena), entrambi con precedenti.
Fu l’insistente abbaiare dei cani ad allarmare la padrona di casa, una commerciante, che chiamò al cellulare il figlio chiedendogli di tornare a casa. Proprio nel rincasare l’uomo notò un’Opel Astra sospetta e prese il numero di targa, subito prima che l’auto ripartisse con due persone a bordo. Quel numero apparteneva alle targhe di una vettura rubata a Formigine il 9 aprile precedente. Nel corso del sopralluogo i carabinieri, tra l'erba dei campi adiacenti alla casa, dove i malviventi si erano appostati per osservare i movimenti degli abitanti della villa, trovarono un caricatore per pistola (poi risultato essere del tipo utilizzato per il soft air), un laccio annodato a fiocco appartenente ad una mascherina sanitaria e un osso probabilmente da utilizzare per distrarre i cani di guardia alla villa.
La svolta è arrivata quando i militari hanno trovato, a Tressano di Castellarano, le targhe rubate, sequestrate assieme a ritagli di nastro adesivo utilizzato per sostenere le targhe a copertura di quelle dell’auto usata nel tentativo di rapina. I Ris, con indagini tecniche di tipo biologico eseguite sul nastro adesivo, hanno evidenziato un profilo genotipico ricondotto a un 22enne di Sassuolo, con precedenti per rapine in abitazione. I Cc di Castellarano sono poi risaliti al complice, il 27enne di Formigine intestatario di un’Opel Astra di colore grigio, identica a quella utilizzata per la fuga dopo la tentata rapina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Shunkakan

    03 Dicembre @ 14.48

    Da notare che avevano già precedenti penali ed erano tranquillamente in giro armati! Grandi i cani che comunque andrebbero tenuti dentro casa onde evitargli pericoli

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    03 Dicembre @ 10.38

    Non so di chi era la casa, ma non si trattava di furto: stavano per entrare in una villa abitata e, come è scritto nel pezzo, avevano una pistola

    Rispondi

  • mocheroba

    03 Dicembre @ 10.27

    I RIS per un tentativo di furto ?!?!? Di chi è quella villa ? O_o

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e cioccolato fondente

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

Lealtrenotizie

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

lega nord

Via Verdi blindata: arriva Salvini a Parma

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

2commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

12commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

7commenti

SEMBRA IERI

1993: Parma-Reggiana derby ad alta tensione

Roma

Tecnici italiani uccisi in Libia: il pm chiede il rinvio a giudizio per 5 dirigenti Bonatti

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

5commenti

Guardia di Finanza

Sigarette di contrabbando dall'Est: uno dei depositi era a Colorno Foto

Le sigarette erano stoccate in Emilia-Romagna e vendute a Napoli

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

1commento

Chimica

Finproject sigla l’accordo per acquisire la Solvay di Roccabianca

Consorzio

Prosciutto di Parma: cresce la produzione, risultati positivi nel 2016

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

5commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

4commenti

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

SPORT

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon