18°

Provincia-Emilia

Reno di Tizzano: l'impianto fotovoltaico in funzione entro fine mese

Reno di Tizzano: l'impianto fotovoltaico in funzione entro fine mese
0

Beatrice Minozzi

Entrerà in funzione entro la fine del mese di dicembre il nuovissimo impianto fotovoltaico di Reno. Con una potenza di 878 chilowatt picco, che equivalgono al fabbisogno energetico di 330 famiglie composte da quattro persone, l’impianto è destinato a produrre energia elettrica con cessione parziale ed è in fase di installazione a campo aperto su un terreno di proprietà del Comune. 
Un Comune, quello di Tizzano, che ha concesso ed affidato la gestione dell’impianto alla ditta Isomec di Parma, «ma che ne otterrà innegabili benefici - come ha spiegato il sindaco Amilcare Bodria -, che consistono in un anticipo di 100 mila euro, una tantum, che consentiranno al Comune di coprire le spese relative all’acquisto del terreno, le spese di frazionamento, il rogito, la pubblicazione del progetto e l’assistenza giuridico amministrativa nella predisposizione del bando». 
«E’ previsto inoltre un contributo di 31 mila e 500 euro all’anno - ha aggiunto Bodria -, soggetti a revisione Istat, oltre alla cessione gratuita di 11 chilowatt che il Comune impiegherà sul posto, per l’illuminazione pubblica di Reno». 
Tutte le spese di gestione e manutenzione, come spiega il sindaco, sono inoltre a carico della ditta concessionaria, che al 20esimo anno di attività è sarà obbligata a rimuovere e smaltire l’impianto, «fatta salva - ha puntualizzato Bodria - la possibile opzione per il Comune di gestire direttamente l’impianto per altri 10 anni». 
«Si tratta di una soluzione che non è costata nulla al Comune - ha precisato ancora Bodria - e che frutterà alle casse comunali circa 800 mila euro in 20 anni, a cui si aggiungono i 100 mila iniziali e il risparmio sull’illuminazione pubblica a Reno». 
L’impianto è stato installato in un campo vicino al cimitero della frazione, «ma il suo impatto visivo è contenuto - ha spiegato Bodria -. La progettazione ha previsto soluzioni compatibili con le esigenze di tutela del territorio, così come prescritte in sede di autorizzazione unica da parte della Soprintendenza ai Beni ambientali». 
Bodria non risparmia poi una frecciatina alla minoranza, che ha duramente criticato l’amministrazione sull’impianto in questione sul tema «vantaggi economici», «che avrebbero potuto essere 10 volte superiori - come aveva fatto notare l’opposizione - se il Comune si fosse fatto carico della gestione invece che affidarla a terzi». 
«In primis questo progetto non va ad incidere sull’indice di indebitamento del Comune – ha controbattuto Bodria -, inoltre bisogna valutare bene quello che si fa, cercando di evitare che la gestione di tali impianti vada in passivo, come è avvenuto in passato con i due impianti installati con progetti ideati e attuati dalla passata amministrazione: parlo degli impianti installati sul palazzetto dello sport e sul Centro Paglia, per i quali sono stati contratti mutui per circa 280 mila euro, con rate annuali di 22 mila euro, a fronte di introiti legati agli incentivi e allo scambio sul posto di 13 mila euro totali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47 Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: oggi si visita l'Università

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

14commenti

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa