Provincia-Emilia

Fontanellato, il ritorno a casa dell’étoile

Fontanellato, il ritorno a casa dell’étoile
0

«Sono così emozionata che non riesco nemmeno a parlare», Giuliana Barabaschi, ex prima ballerina del Teatro alla Scala, ha commentato la sua visita alla Rocca Sanvitale. 

L’étoile
Classe 1931, la Barabaschi è cresciuta a Cannetolo di Fontanellato e musica ed arte sono sempre state nella sua vita: il nonno Gino fu un celebre fagottista di fama mondiale, la mamma era una pianista. Giuliana, nata con la passione per la danza («fin da piccola volevo fare la ballerina», dice), è entrata nel corpo di ballo della Scala a soli nove anni. 
«Sono stata selezionata tra 220 allieve – ricorda – e quando dissi a mia mamma di aver passato l’esame di ammissione, mi rispose “bene, ma io mezze calze qua non ne voglio”». E così, con tanto lavoro, studio e allenamento Giuliana Barabaschi è arrivata ad essere l’étoile del teatro milanese.
Una carriera eccezionale
A 28 anni ha iniziato a lavorare per grandi compagnie di ballo internazionali e, da quel momento, ha girato tutta l’Europa come danzatrice e poi come coreografa e maître de ballet. Nella sua lunga carriera, Giuliana Barabaschi ha lavorato per Luchino Visconti, Franco Zeffirelli, Filippo Crivelli, Ugo Dell’Ara e con Paolo Bortoluzzi, considerato tra i più grandi ballerini italiani dal dopoguerra ad oggi. 
«Bortoluzzi ha debuttato con me: era il più grande di tutti. Quello che altri hanno conquistato con forza, potenza e studio, lui lo aveva di natura». Oggi Giuliana Barabaschi è ospite della casa di riposo per artisti Casa Verdi e in occasione del ritorno a Fontanellato è stata accompagnata dal maestro Ferdinando Dani, animatore nella struttura, e dal celebre pianista Roberto Cominati. 
«Io sono per metà cremonese e in questi posti mi sento a casa – ha detto Cominati -. A Casa Verdi Giuliana raccontava di questa occasione, programmata già da qualche tempo, e non ho voluto perdere l’opportunità di conoscere i luoghi che l’hanno vista bambina e di cui parla sempre con affetto». 
La giornata è stata anche l’occasione per pianificare una seconda visita a Fontanellato, questa volta coinvolgendo gli ospiti di Casa Verdi, in occasione dei festeggiamenti per il bicentenario verdiano. 
«Con il maestro Dani resteremo in contatto per organizzare qualcosa di speciale per accogliere gli artisti di Casa Verdi» ha assicurato Benito Allegri, guida d’eccezione dei tesori del paese. Prima di ripartire per Milano, la Barabaschi ha voluto visitare anche il teatro Comunale che la vide danzare al culmine della sua carriera. «Per me era stata un’emozione ancora più grande del debutto alla Scala» ricorda prima di dare un consiglio alle ragazze che vogliono diventare ballerine. «Bisogna essere umili, pazienti, musicali e avere la struttura fisica giusta. Riguardo alla polemica recente sulla dieta ferrea delle ballerine, non sono d’accordo: una ballerina deve allenarsi tutti i giorni per dieci ore e quindi deve mangiare. Se una ragazza non ha un corpo armonioso è inutile che non mangi per arrivare all’aspetto che vorrebbe: è meglio a questo punto ballare per il piacere di farlo e non per diventare una professionista. Devo dire, però, che oggi non vedo in nessuna quella passione sfrenata e quella gioia di fare che avevo io». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Crescono le truffe agli anziani

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Luminarie

Casa: spesi 125 mila euro

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video