18°

Provincia-Emilia

Case a luci rosse "itineranti" nei paesi dell'Emilia-Romagna: denunciata maitresse cinese

Case a luci rosse "itineranti" nei paesi dell'Emilia-Romagna: denunciata maitresse cinese
6

SAN POLO D’ENZA - Appartamenti adibiti a case a luci rosse presi in affitto per poche settimane, in diversi paesini dell’Emilia-Romagna e probabilmente in altre regioni del Nord, scovati grazie alle inserzioni a pagamento sui principali quotidiani e a compiacenti prestanome che si intestavano i contratti di locazione. A mettere in piedi il meccanismo, prendendo ogni genere di precauzione, una 'maitresse" cinese scoperta dai Carabinieri di San Polo d’Enza, nel reggiano.
La donna – una cittadina cinese 40enne – è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Reggio Emilia con l’accusa di sfruttamento della prostituzione. La "tenutaria" domiciliata in provincia di Ferrara – in concorso con un 45enne abitante a Milano e già indagato nell’ambito dell’inchiesta – gestiva lo sfruttamento della prostituzione in alcune province dell’Emilia-Romagna e probabilmente anche in realtà provinciali del Nord Italia.
Per "monetizzare" al massimo l’attività, la donna localizzava gli appartamenti da adibire a casa a luci rosse nei piccoli centri abitati in modo da non trovare troppa concorrenza. Nel solo appartamento di San Polo d’Enza, sequestrato dai Carabinieri, i militari hanno potuto verificare un'affluenza media, in pochi giorni, di oltre una cinquantina di clienti.
L'attività investigativa, avviata alla fine dello scorso mese di maggio, ha preso spunto dalle analisi delle inserzioni delle "ragazze" su alcuni quotidiani reggiani. Fingendosi un cliente, un militare dell'Arma ha contattato una prostituta fissando un appuntamento: una volta sul posto, una giovane cinese gli ha chiesto 100 euro in cambio di una prestazione sessuale. A quel punto il Carabiniere si è qualificato, consentendo in tal modo ai colleghi di intervenire per i controlli.
Oltre al sequestro dell’appartamento e alla denuncia per il reato di clandestinità della giovane prostituta sorpresa in casa, in prima battuta l’attività dei Carabinieri ha portato anche all’identificazione ed alla successiva denuncia di un 45enne che aveva preso in affitto l’appartamento. Il secondo passo, anche questo concluso con una denuncia, è stato quello di individuare la "maitresse".
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • CLAUDIO

    08 Dicembre @ 22.42

    Ma lasciatele fare, danno piacere e sollievo in un mondo da schifoso...........politica, crisi,lavoro queste in cambio di pochi soldi danno piacere Voi governatori, non date nulla ma volete un sacco di soldi Riaprite le case chiuse ipocriti moralisti, questa e la soluzione giusta e viene fatta da anni in Germania ,ma nessuno dice nulla contro di loro, perche non dovremmo farlo anche noi in Italia, io non ci vedo nulla di male e quelle povere donne, non sarebbero al freddo, sarebbero più al sicuro che sulla strada al riparo anche dai possibili delinquenti sfruttatori........ a quando una decisione seria e ponderata LIBERO OPINIONISTA OPINABILE

    Rispondi

  • gabriele

    08 Dicembre @ 19.04

    condivido a pieno le parole di Valter più sicurezza sanitaria e sociale meno schifo lungo le strade meno soldi alla malavita e più allo stato (incasserebbe i soldi di una manovra finanziaria senza contare quelli che risparmierebbe sulla sanità) e forze dell' ordine con qualche ora in più da dedicare ad altri problemi SE LO STATO E' DAVVERO LAICO E LA CHIESA CI TIENE DAVVERO ALLE SUE ANIME LA PROSTITUZIONE VA LEGALIZZATA

    Rispondi

  • Franco Bifani

    08 Dicembre @ 18.46

    Ma poveracia, quella cinese, voleva forse imtare le vicende di quella canzone di De Andrè, che lei chiamerebbe "Bocca di logia".

    Rispondi

  • francesco brundo

    08 Dicembre @ 15.45

    si può dire che fanno anche marketing ?

    Rispondi

  • VALTER

    08 Dicembre @ 15.20

    queste cose non succederebbero,se si legalizzasse la prostituzione in strutture adeguate,è fonte di grandi guadagni per la mafia e la malavita organizzata., in più ci sarebbe un controllo sanitario e un introito nelle casse dello stato enorme tutelando anche le prostitute.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Coltello alla gola: pusher rapina una ragazza

Criminalità

Coltello alla gola: pusher rapina una ragazza

Il caso

Ladri in camera da letto: coppia narcotizzata

appuntamenti

Un 1° Maggio con musica, fiere e... Guareschi: l'agenda

Lega Pro

Il Parma non sa più vincere

Musica

The Cage, concerto con sorpresa: le chiede la mano

Intervista

Lo scomparso ritrovato: «Ero stanco e preoccupato»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Fidenza

Massari: «Il nostro bilancio? Più cantieri, meno debiti»

PALANZANO

Una rete per lanciare il turismo

Inchiesta

«I rifugiati? Li ospitiamo a casa»

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

7commenti

SALA BAGANZA

La festa della Scuola Baseball Parmense Foto

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

3commenti

Paura a bedonia

Ventenne cade con la moto: arrivano il soccorso alpino e l'elisoccorso

0-0 a teramo

Parma 1 punto avanti al Pordenone, obbligati a vincere il derby  Foto

Frattali: "Parata decisiva? Era ora". Scavone: "Il mio gol? Era regolare" (Video: le interviste) - Le altre partite (Pordenone e Padova hanno perso)

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

1commento

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

milano

Pirata della strada tradito da una telefonata a casa: "Sono in ospedale"

1commento

politica

Primarie Pd: in Emilia Romagna alle 17 hanno votato in 163.899. Le foto di Parma

3commenti

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

promozione

Festa Pallavicino: è promosso in Eccellenza Gallery

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento