-7°

Provincia-Emilia

Fornovo, intitolata al professor Guerci l'Aula magna dell'Itsos Gadda

Fornovo, intitolata al professor Guerci l'Aula magna dell'Itsos Gadda
0

 Donatella Canali

L’umanità, la competenza, l’impegno appassionato per la scuola. 
I valori che hanno caratterizzato la vita e la carriera del professor Roberto Guerci, al quale è stata dedicata l’aula Magna dell’Istituto Gadda sono emersi, evidenti, insieme all’affetto e alla stima nei suoi confronti, nel corso della cerimonia di intitolazione, organizzata nei giorni scorsi dall’istituto fornovese. 
Tante testimonianze di dirigenti, insegnanti, ex alunni, hanno fatto comprendere quale patrimonio culturale e umano il professore abbia lasciato in eredità. 
A tenere vivo il suo ricordo, come ha annunciato la figlia Sonia, saranno anche le borse di studio, istituite in suo nome, che saranno destinate a favore di studenti meritevoli.
 Per l’occasione al Gadda si sono riuniti, oltre ai docenti, assistenti e tecnici di laboratorio ancora in servizio, gli ex colleghi Botti, Rosi, Giubellini, Sartori, Siliprandi, Campanini, Greci, Patera, Medioli, Rossi, Bigliardi, Brugnoli, Belloli, Gasparini, Galli, Alinovi e Corradi. 
Il professor Enrico Chierici  ha scritto una dedica all’amico e collega: frasi che, meglio di qualunque biografia, ne custodiranno la memoria ed il valore. 
«Signori Guerci, cara Maria, cara Sonia dobbiamo a Roberto questo incontro. Questa targa che scopriremo gliela deve la scuola, la scuola dove molti di noi lavorano e hanno lavorato, dove lo abbiamo conosciuto, dove abbiamo riso, imparato, vissuto insieme». 
«Roberto è per la scuola quello che il muratore è per il muro che costruisce: che gli dà forma e solidità, mentre cresce mattone su mattone, con la giusta quantità di cemento, qualche colpo di qua per tenere a piombo, l’aggiunta di una scaglia per tenere dritto, l’amore e l’attenzione per farlo bello». 
«Roberto è per la scuola quello che il falegname è per il tavolo che costruisce: sceglie il legno più adatto, lo lascia stagionare senza fretta, lo sgrezza e gli toglie le asperità. Quindi pensa agli incastri, immagina la forma, misura la dimensione, altezza, larghezza, perché sia funzionale. E l’amore e l’attenzione per farlo bello. Roberto è per la scuola quello che l’imbianchino è per la parete che colora: che la prepara e l’aggiusta, la stucca, le dà il tempo d’asciugare, la liscia. Sceglie il colore più adatto e con pazienza lo stende, più volte se necessario, tornando sulle parti più difficili, non dimenticando gli angoli nascosti, andandoli a cercare. E con l’amore e l’attenzione per farla bella. Roberto così fa scuola, così ti è amico: con la forza e la tenacia pratica del muratore; con l’abilità gentile del falegname; con la cura e la precisione dell’imbianchino. Così costruisce la scuola, le sue lezioni, la nostra amicizia. 
«Questa targa, questo incontro credo vogliano ricordare tutto ciò. E, se Roberto è lontano, ci aiutano Francois de La Rochefoucault e Domenico Modugno quando uno scrive e l’altro canta che «come il vento spegne le candele e alimenta gli incendi, la lontananza spegne i piccoli amori, ma accresce il ricordo e le forti passioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

usa

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

1commento

maradona

calcio

Maradona torna a Napoli: tifo da stadio sotto l'hotel Video

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa

Collecchio

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa Foto

Le foto sono state pubblicate su Facebook

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

6commenti

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

2commenti

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

14commenti

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

La storia

In via Po circondati dal degrado

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

Lega Pro

La Top 11 del girone B

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

meteo

Domenica coi fiocchi: la neve imbianca il Parmense

Inviate le vostre foto

2commenti

natura

Cronache di ghiaccio: un Appennino di gelida bellezza Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

KIRGHIZISTAN

Aereo caduto a Biskek, forse errore umano

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

curiosità

E' il "lunedì nero": è considerato il giorno più triste dell'anno

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

tennis

Australia Open: Vinci e Schiavone ko all'esordio

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video