16°

31°

Provincia-Emilia

Mazzetta: fotovoltaico a Sissa, sbagliati tempi e metodo

Mazzetta: fotovoltaico a Sissa, sbagliati tempi e metodo
Ricevi gratis le news
0

 Cristian Calestani

«La realizzazione dell’impianto fotovoltaico è un’operazione irragionevole se paragonata al beneficio che ne trae l’amministrazione. E' un atto poco lungimirante in cui si sono sbagliati tempi e metodo prevedendo un prezzo non congruo e ben superiore al reale valore. Si danno 380mila euro ad un privato per un terreno che lo stesso potrà riacquistare tra vent’anni a mille euro. Il Comune guadagna qualcosa, ma poteva introitare cifre maggiori e non lo sta facendo per incapacità».
Il capogruppo di opposizione in Consiglio comunale, Licinio Mazzetta, lancia accuse pesanti. Al centro del dibattito è l' impianto fotovoltaico a terra del Comune di Sissa che sorgerà in un campo di circa cinque ettari. «Il primo progetto che faceva riferimento al Secondo Conto Energia – ha ricostruito la vicenda Mazzetta – non è andato a buon fine a causa del fallimento della ditta cui sarebbe toccata l’installazione e quindi non certo per colpa dell’amministrazione che, a quel punto, ha pensato ad un secondo progetto legato al Quarto Conto Energia che prevede un ritorno economico più contenuto». 
Se per il primo progetto sarebbe bastato il diritto di superficie sul terreno, il secondo ha invece reso necessario anche l’acquisizione del terreno, avvenuta tramite una determina del prezzo calcolato in base al Vam (Valore agricolo medio) con un prezzo d’acquisto stabilito in 380mila euro: 92mila per l’acquisizione del terreno e il resto per il pagamento del diritto di superficie stabilendo una procedura di retrovendita che permette al privato di riacquistare il terreno dopo vent’anni al costo di mille euro. «L'operazione è irragionevole: alla fine si incasseranno solo tra i 10 e 12mila euro all’anno (20mila secondo l’amministrazione). Il Comune riceverà 40mila euro all’anno dall’azienda che gestirà il fotovoltaico e ne spenderà circa 7mila di manutenzione e 21mila in rate indicizzate per l’acquisizione del terreno con diritto di superficie. Matematicamente il Comune non ci perde in questa operazione, ma ci pare sbagliato pagare così tanto i cinque ettari di terreno che poi torneranno al privato. Paghiamo 1.300 euro per ciascuna delle 15 biolche all’anno per quello che, in sostanza, è un affitto. Non abbiamo nulla contro il privato, che ha tecnicamente fatto il proprio interesse, ma chiediamo all’amministrazione quanti altri avrebbero potuto concorrere a questo prezzo considerato che, visti i tempi stretti per non perdere il treno del Quarto conto energia, non si è prevista una seconda gara. Quello che ci preme sottolineare è l’operazione poco lungimirante. Il prezzo congruo sarebbe stato di 250mila euro e in caso di mantenimento della cifra pattuita abbiamo chiesto che si faccia decadere la clausola di retrovendita. Non siamo contro il fotovoltaico: agli impianti sui terreni preferiamo quelli sui tetti, magari affittando i tetti dei capannoni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Modifiche alla viabilità in occasione delle partite del Parma

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

5commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

9commenti

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Governo

Politiche sull’acqua: Berselli nominato alla guida del nuovo distretto padano

Accorpate le vecchie autorità di bacino, la sede del nuovo distretto resterà a Parma

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

3commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

11commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SALUTE

Caso sospetto chikungunya-dengue importato a Reggio

Italia

Terrorismo, forze dell'ordine armate anche fuori servizio

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente