19°

Provincia-Emilia

Traversetolo, la crisi e le multe affossano il mercato della domenica

Traversetolo, la crisi e le multe affossano il mercato della domenica
17

 Bianca Maria Sarti

Il mercatone domenicale di Traversetolo è in crisi. Negli ultimi mesi le vie del centro sono molto meno affollate di un tempo ed è sufficiente parlare con qualche ambulante per avvertire i malumori. A farsene portavoce è Roberto Quintavalla, presidente Anva, che da anni lavora al mercato: «La situazione è molto cambiata - spiega -, oltre alla crisi economica generale, stiamo assistendo a uno scadimento dei prodotti venduti e a un’utenza diversa, in cui si sono inseriti molti stranieri. Inoltre nell’ultimo periodo la polizia municipale sta sanzionando pesantemente decine e decine di auto in sosta con multe fino a 80 euro, che è un grosso danno perché allontana i clienti. Non è più una responsabilità dell’Amministrazione che però dovrebbe cercare di incidere nelle decisioni dell’Unione. Per gli ambulanti oggi non c’è più un ritorno economico e molti di loro cedono la propria concessione agli unici che al momento possono permettersi di acquistarla, gli stranieri, contribuendo a un’ulteriore omologazione del mercato». Da Quintavalla vengono anche alcune proposte: «Gli ambulanti potrebbero formare un consorzio di autogestione e dotarsi di un regolamento per diversificare la merce, la qualità e controllare le cessioni. Poi la Tai per i rifiuti è 10 volte più alta che a Reggio: si potrebbero istituire punti di raccolta per limitarla». Per Mara Dardari, ambulante storica di Traversetolo, il problema sono le iniziative concomitanti: «C’è troppa carne al fuoco, la domenica oltre ai centri commerciali aperti ci sono i nuovi mercatini e le fiere in città o in altri paesi che portano via gente». Per Clara Cavedo, che gestisce un banco in piazza Fanfulla, il problema sono i vigili: «Danno troppe multe e nei controlli dei banchi sono penalizzati gli ambulanti italiani rispetto agli stranieri». Per Omar Rizzi «i controlli sono sporadici, occorre una task force in borghese che verifichi il rispetto delle regole, la decenza e il decoro dei banchi. L’Amministrazione dovrebbe farsi garante della qualità e non semplicemente dell’esistenza del mercato». L’omologazione dei banchi è un problema sentito anche dagli stranieri: «Sono da un anno a Traversetolo - spiega Basharat Muhammad, pakistano - ma c’è troppo abbigliamento e troppo simile. Io aderirei a un accordo con l’Amministrazione per differenziare».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca

    10 Dicembre @ 09.59

    non capisco il problema delle multe. le multe sono giuste se si parcheggia in divieto di sosta. caso mai la soluzione non è dare meno multe, ma rimuovere alcuni divieti di sosta nei gg di mercato. solo un italiano (anzi, "idaliano") può ragionare in questa maniera!

    Rispondi

  • francesco brundo

    10 Dicembre @ 09.38

    A me sembra che il tempo delle vacche grasse sia finito, si sono mangiati anche il vitello nella pancia e sono rimaste le vacche magre ! chi troppo vuole nulla stringe....

    Rispondi

  • GABRIELE

    10 Dicembre @ 09.30

    BRAVO GINETTOOOOOOOOO!!!! I vigili di Traversetolo per fare cassa improvvisano agguati nei posti più improbabili

    Rispondi

  • ma cò dit

    10 Dicembre @ 09.12

    non capisco il nesso tra acquisti e crisi con la possibilità di sosta selvaggia. poi da quello che sò le multe le hanno semre dato nelle noste parti e a parma ancor di più coi blocchi del traffico dovrebbero fallire tutti.

    Rispondi

  • ROS56

    10 Dicembre @ 08.55

    il problema vedo che è sempre lo stesso. Faccio una domanda banale ma come mai il registratore di cassa dei cinesi è collocato a terra nascosto sotto una montagna di stracci e se chiedi lo scontrino ti guardano come una m.....? Gli italiani pagano ....... nel mucchio poi qualche bravo e onesto c'è, dobbiamo riprenderci in mano la nostra terra e cacciare gli invasori non legali, signori a febbraio o giù di li si vota, leggiamo bene chi vuole che resti così e chi no. E' importante informarsi bene .......

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017