-2°

Provincia-Emilia

Ospedale di Vaio: primo bilancio per gli interventi di cataratta

0

Comunicato stampa

A poco meno di 10 mesi dall’avvio della collaborazione, Azienda USL e Azienda Ospedaliero – Universitaria di Parma tracciano un primo bilancio dell’attività di chirurgia ambulatoriale relativa agli interventi di cataratta effettuati all’Ospedale di Vaio.

L’intesa tra le due Aziende sanitarie, frutto del progetto regionale “Patologie oculari croniche: implementazioni di linee guida e valutazione di una rete integrata per la diagnostica, il  trattamento ed il follow up”,  è nata per raggiungere un duplice obiettivo.
Il primo: consentire, in particolare ai cittadini del distretto di Fidenza, di poter usufruire della prestazione anche in questa zona della provincia. Il secondo: ridurre la mobilità passiva, cioè evitare il ricorso da parte di residenti a servizi offerti da strutture fuori provincia o regione ed aumentare, contestualmente, quella attiva, con la fidelizzazione di pazienti provenienti in particolare da Cremona e Fiorenzuola.

Dal primo marzo ad oggi, circa 150 persone hanno già potuto sottoporsi a questo tipo di intervento nel nosocomio fidentino.

Più nel dettaglio, ecco come è organizzato il servizio.

LA PRESTAZIONE
La prestazione garantita è l’intervento ambulatoriale di cataratta senile, eseguito con anestesia locale, a favore di persone adulte. Non possono, pertanto, usufruire del servizio i bambini e quelle persone che, per loro condizione di salute, necessitano della sedazione totale (pazienti claustrofobici, con patologie psichiatriche, cardiopatici).

IL PERSONALE
L’intervento è eseguito dall’équipe chirurgica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, in particolare dal direttore Stefano Gandolfi e da Arturo Carta, mentre il restante personale è dell’Ospedale di Vaio, Dipartimento di Chirurgia Generale e Specialistica, ambulatorio di Oculistica. L’ambulatorio è al secondo piano, corpo C.

LE MODALITA’ D’ACCESSO
Occorre:
- richiesta del proprio medico di famiglia di vista  oculistica;
- prescrizione dell’oculista con l’indicazione di intervento chirurgico alla cataratta.
Quando si sceglie l’Ospedale di Vaio per l’intervento, l’infermiere dello stesso ambulatorio specialistico che lo ha prescritto inoltra la richiesta di visita pre-operatoria all’Oculistica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma. Sarà poi il personale di quest’ultima struttura a contattare il paziente per comunicare la data della visita, che si svolgerà al Maggiore. In occasione della visita, vengono effettuati alcuni accertamenti pre-operatori, compilata la cartella ambulatoriale, prescritti i necessari farmaci e prenotato l’intervento all’Ospedale di Vaio. Al  termine dell’intervento, il paziente è tenuto in osservazione e dimesso dopo circa due ore. Tutte le informazioni relative ai controlli successivi e alla terapia da seguire sono indicate nella lettera consegnata al momento della dimissione.

L’APERTURA DEL SERVIZIO
L’attività specialistica è assicurata, in modo programmato, un giorno alla settimana: il giovedì dalle 8.30 alle 14.30. Sono previsti 6 interventi al giorno.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Al via la stagione

A Schia una «valanga» di novità

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

Restauro

Zibello, il battistero torna a risplendere

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Altri sport

Federica Pellegrini vince i 200 sl

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio