21°

Provincia-Emilia

Avis Fidenza, si è dimesso il presidente :"Temo per il futuro del sodalizio"

Avis Fidenza, si è dimesso il presidente :"Temo per il futuro del sodalizio"
Ricevi gratis le news
0

 Il presidente dell’Avis, Silvio Malaguti, si è dimesso, non trovando più l’appoggio della maggioranza del «suo» consiglio direttivo. E ne spiega le motivazioni in questo amaro sfogo, temendo anche per il futuro della Associazione donatori di sangue di Fidenza, che tanto gli sta a cuore. 

«Dopo che l’Azienda Usl non gestirà più il Centro fisso di raccolta dal prossimo anno, secondo le nuove normative vigenti - ha spiegato Silvio Malaguti - come soluzione rimaneva solo o la gestione privata da parte dell’Avis Fidenza o quella dell’Avis provinciale. Impensabile la prima soluzione, in quanto sarebbe stato troppo dispendioso per un’associazione sostenere costi di personale e altro, oltre a un complesso iter burocratico. E poi, a dire il vero, non avrei nemmeno visto l’Avis gestita da una sorta di volontari-imprenditori. Quindi rimaneva solo la seconda soluzione, ossia la gestione diretta da parte dell’Avis provinciale. Su questo non avrei  nulla da obiettare, in quanto se le normative sono queste non c'è altra soluzione, ma quello che mi ha disturbato è stato il modo con cui il consiglio direttivo ha affrontato la questione. Non mi sono trovato assolutamente d’accordo con il sistema utilizzato dal direttivo, che è andato avanti per la sua strada, senza informare nessuno del cambiamento di gestione del Centro fisso di raccolta di sangue e soprattutto senza avvertire le persone più importanti che sono l’Avis: i donatori di sangue. E proprio per questo andava indetta un'assemblea straordinaria». 
Secondo Malagutti non è «corretto lasciare all’oscuro i donatori di sangue, che devono essere i primi a sapere dei cambiamenti in seno all’Avis. Così, dopo un’attenta riflessione, ho preso la decisione di presentare le dimmisioni. E poi, dopo quattro mandati come presidente e quasi quarant'anni di volontariato nell’Avis, forse è ora che mi ''rottami''. Spero solo che l’Avis possa proseguire serenamente nella sua preziosa opera in città, a favore di chi ha bisogno, senza penalizzazioni e possa continuare ad essere nel cuore dei fidentini. Per quanto mi riguarda, anche se ormai ho preso la mia decisione, resto a disposizione se l’Avis avesse bisogno di un aiuto. Colgo l’occasione per augurare a tutti, donatori e fidentini, un sereno Natale e un felice anno nuovo, ringraziandoli infinitamente per avere sempre sostenuto l’associazione».
Per quanto riguarda il futuro dell'Avis di Fidenza, resterebbe tutto come adesso e il cambiamento riguarderebbe solo la gestione del Centro fisso di raccolta di sangue, ora diretto dal responsabile, dottor Francesco Ghisoni. I prelievi verrebbero coordinati dall'Avis provinciale che avrebbe garantito la raccolta di sangue tre giorni alla settimana. Per il resto l'Avis continuerebbe l'attività con un proprio consiglio direttivo. L'Avis ha celebrato nel 2011 i 60 anni di attività. Gli iscritti alla sezione fidentina sono oltre 1140 di cui 850 di Fidenza. Le donazioni nell’anno di fondazione, il 1951 ,sono state 26, mentre nel 2010 sono state 1884. Dal 2000 al 2010, si è registrato un aumento di 430 donazioni. I maschi rappresentano il 69% della popolazione dei donatori, mentre le femmine il 31%. Dal 2001 al 2011 si sono presentati per idoneità più di mille potenziali nuovi donatori di cui 500 studenti delle superiori della città, grazie alla capillare sensibilizzazione svolta dall’Avis nelle scuole della città». Una sezione particolarmente giovane quella dell’Avis fidentina, se si considera che l’87% dei donatori è al di sotto dei 50 anni e il 45% al di sotto dei 35 anni. All’Avis di Fidenza sono iscritti anche 40 nuovi cittadini italiani provenienti da diversi paesi del mondo. Dal 2009 è iniziata a pieno regime la raccolta di plasmaferesi. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Gestione rifiuti: bando da 44 milioni per 15 anni di affidamento del servizio

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

7commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi in mattinata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Delitti di 'Ndrangheta nel 1992 a a Reggio Emilia: tre arresti della polizia

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»