20°

33°

Provincia-Emilia

"Scuola@Bardi": una risorsa per chi studia in montagna

"Scuola@Bardi": una risorsa per chi studia in montagna
Ricevi gratis le news
0

Erika Martorana
L’importante progetto formativo «Biennio Scuola@Bardi» ha festeggiato, nei giorni scorsi, al teatro «Maria Luigia» di Bardi, il suo 12° anno di vita.
L’incontro, organizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con le scuole del territorio interessate, è stato l’occasione per parlare ed approfondire i punti cruciali dell’esperimento che, grazie a questi dodici anni con ottimi obiettivi raggiunti, si è rivelato assolutamente vincente.
La mattinata di orientamento, dedicata agli alunni e ai propri genitori, ha avuto inizio con l’introduzione del sindaco Giuseppe Conti, a cui hanno fatto seguito gli interventi dei dirigenti scolastici degli istituti «Zappa-Fermi» di Borgotaro e Bedonia, Angelo Angella, «Gadda» di Fornovo, Margherita Rabaglia, dell’istituto comprensivo Valceno, Maria Teresa Pastorelli, e del Distretto scolastico, Silvano Tagliaferri.
Potenzialità Insieme agli insegnanti coinvolti nel progetto, i presidi hanno quindi illustrato ai presenti le potenzialità dello speciale «Biennio», nato per arginare la dispersione scolastica, limitare il pendolarismo e offrire maggiori opportunità formative, con il valoroso apporto delle nuove tecnologie informatiche, fondamentali per lo sviluppo di un progetto come quello di «Scuola@Bardi».
Lo scopo della proposta è, nello specifico, quello di favorire e incrementare la partecipazione scolastica dei giovani residenti nei comuni di Bardi, Varsi e Bore iscritti negli istituti superiori di Fornovo, Borgotaro e Bedonia. Il piano (che ha visto la luce nel 2000) ha adottato, da subito, un modello didattico e organizzativo costruito sul biennio di scuola media superiore che prevede la partecipazione di studenti di indirizzi diversi, la fruizione di materiali didattici in rete telematica e l’adozione di tecnologie e metodologie per l’apprendimento a distanza.
Frequenza Per tre giorni alla settimana gli allievi hanno così la possibilità di frequentare a Bardi, anziché negli istituti di appartenenza, le lezioni delle discipline dell’area comune: italiano, storia, inglese, matematica. «L’attività formativa scolastica a distanza, che utilizza a pieno le nuove tecnologie - ha detto, a tal proposito, il primo cittadino di Bardi Giuseppe Conti -, rappresenta una risorsa per la montagna ed è fondamentale per la crescita e lo sviluppo. Abbiamo così dimostrato che quando si è uniti e si lavora per un obiettivo comune i risultati positivi si ottengono».
Al convegno ha preso parte, anche, la dottoressa Stefania Scorri, funzionaria dell’assessorato regionale alla Scuola, la quale, oltre a portare il saluto dell’assessore Patrizio Bianchi, ha assicurato il pieno appoggio e la consulenza della Regione, affinché tale progetto si consolidi sempre più all’interno del territorio valcenese.
Avanguardia Nell’ottica delle tematiche di avanguardia tecnologica il sindaco Conti, insieme al professor Gianluca Oppimitti, tecnico del biennio, ha consegnato in comodato ai 16 ragazzi frequentanti «Scuola@Bardi» dei preziosi tablet, acquistati dal Comune stesso, che saranno utilizzati per il miglioramento e l’approfondimento delle nuove tecnologie informatiche di supporto alla didattica.
A conclusione dell’incontro, i professori hanno poi risposto alle numerose domande dei genitori, legate allo svolgimento delle lezioni e ad altre problematiche relative al miglioramento dell’insegnamento.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Fra emozioni e record: paracadutisti si lanciano da 4.500 metri nei cieli emiliani

REGGIO EMILIA

Fra emozioni e record: paracadutisti si lanciano da 4.500 metri Foto

Ecco i tormentoni dell'estate, Despacito al primo posto

musica

Ecco i tormentoni dell'estate raccontati da Simonetta Collini Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Schiacciato dal muletto: muore un 74enne

gaione

Schiacciato dal muletto: muore un 74enne

1commento

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

3commenti

tg parma

Identificato l'aggressore che ha colpito un 47enne a forbiciate Video

VARANO

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'azeglio: arrestato

6commenti

Inchiesta bollette

Luce, acqua e gas: storie di ordinaria vessazione

weekend

Feste campestri, cavalli e silent party: l'agenda del sabato

Testimonianze

Notte di paura per i parmigiani a Kos

autostrada

Frana tra il casello di Parma e il bivio A1-A15: rallentamenti

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

1commento

polizia municipale

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

Soragna

I residenti contrari all'arrivo dei profughi

2commenti

Fortuna

Fidentino gratta e vince 100 mila euro

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

8commenti

Noceto

Quella croce che protegge la valle di Cella

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

il caso

E il Comune di Sesto riceve la fattura per la salma di Amri: 2.160 euro

3commenti

Terremoto

Scossa di magnitudo 3.6 fra Veneto e Lombardia

SPORT

parma calcio

I 40 anni di capitan Lucarelli: speciale Gazzetta Video

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

salsomaggiore

Un mondo di spaventapasseri: Case Giarone in festa Foto

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up