14°

27°

Provincia-Emilia

Legambiente: Per Monte Ardone serve un Osservatorio diverso

Legambiente: Per Monte Ardone serve un Osservatorio diverso
0

In una lettera aperta, rivolta agli amministratori pubblici, il circolo di Fornovo di Legambiente traccia un bilancio dei due anni di presenza all'interno dell'Osservatorio ambientale sulla discarica di Monte Ardone.

La lettera
«La discarica di Monte Ardone è un impianto molto particolare, oltre alle note criticità relative alla sua collocazione, ha la caratteristica di accogliere rifiuti di tipologia speciale senza alcun vincolo territoriale - inizia la lettera -. Questi rifiuti sono principalmente sotto forma di fanghi derivanti da processi industriali e provengono anche da lontano, spesso da fuori regione. L’autorizzazione prevede che i rifiuti debbano essere non pericolosi. La loro non pericolosità si fonda talvolta sul fatto che debbano avere concentrazioni di inquinanti inferiori ad una certa soglia».

«Discarica privata» 
 «La discarica non ha alcuna funzione pubblica ma è un attività del tutto privata. All’amministrazione pubblica competono le autorizzazioni, i controlli, le verifiche. Al Comune di Fornovo viene corrisposto un indennizzo per ristoro ambientale. Questo scenario impone che vi sia da parte degli organismi di controllo una forte attenzione sul funzionamento dell’impianto e sui conferimenti del materiale».

«L'Osservatorio e la sua funzione» 
 «Per rendere questi meccanismi più trasparenti e partecipati è stato istituito un Osservatorio ambientale. Lo scopo principale dell’Osservatorio dovrebbe essere consultivo e propositivo verso le pubbliche amministrazioni deputate al controllo oltreché di interfaccia nei confronti della cittadinanza. In questo organismo sono infatti rappresentate le pubbliche amministrazioni, le forze politiche e le associazioni ambientaliste».

«Osservatorio da rivedere»
«Dopo oltre due anni di presenza all’interno dell’Osservatorio dobbiamo rilevare con rammarico che la sua utilità è stata davvero scarsa. Chiediamo con forza che vengano messi a punto quei correttivi che abbiamo proposto fin dalle prime riunioni: l’Osservatorio deve diventare un organismo aperto e pubblico, non – come è stato finora - una riunione a porte chiuse disciplinata da rigide regole che vietano persino la divulgazione dei verbali. Ci deve essere un luogo – un sito internet – dove vengono pubblicate in modo chiaro le informazioni di pubblica utilità sul funzionamento dell’impianto; l’Osservatorio deve essere convocato dal Comune di Fornovo con regolarità, almeno ogni tre mesi e deve essere informato ogni volta che si verifica qualche evento straordinario. Nel 2012 si è tenuta un'unica riunione nel mese di marzo; l’Osservatorio deve avere accesso alle informazioni in modo celere e completo; l’Osservatorio deve essere un vero luogo di confronto e di proposta e non un momento per la semplice presa d’atto di decisioni già prese».

«Più vicino ai cittadini»
«Pensiamo che ai cittadini non serva un osservatorio come quello che c’è stato finora. L’Osservatorio ambientale deve essere pubblico e potenziato come vero luogo di confronto e di proposta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

1commento

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

2commenti

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

1commento

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio favorevole" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

1commento

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

9commenti

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

1commento

ENERGIA

Enel smetterà di cercare nuovi clienti via telefono

Novità dal 1° giugno

3commenti

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

2commenti

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

Alimentare

Parmacotto rilancia il brand sui canali digitali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

MODA

Laura Biagiotti è gravissima

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium