13°

31°

Provincia-Emilia

Enza, terminato il preallarme Il vetro-ghiaccio manda in tilt l'Appennino

Enza, terminato il preallarme Il vetro-ghiaccio manda in tilt l'Appennino
2

La Protezione civile dell’Emilia-Romagna ha comunicato la cessazione della fase di preallarme per la piena del torrente Enza. La decisione è stata presa «vista l’evoluzione della piena con decremento dei livelli idrometrici» del corso d’acqua. Erano interessati i comuni di Mezzani, Sorbolo e Brescello.

NEBBIA IN CITTA'. Parma è avvolta nella nebbia, che questa mattina si è alzata anche nella zona pedemontana.
Le temperature, come previsto dagli esperti, sono più clementi: tant'è che ieri si sono registrate una minima di 0,6 e una massima di 2,8. Domani aumenteranno ancora con una minima di 0 e una massima di 3.
Secondo le previsioni, domani il cielo sarà ancora nuvoloso, ma non sono annunciate precipitazioni a carattere nevoso, almeno in pianura. Martedì, invece, ritornerà la nebbia, così anche mercoledì e giovedì: le temperature rimarranno alte con una minima di 1 e una massima di 5.

GHIACCIO IN APPENNINO. Un'ondata di maltempo si è abbattuta sulla nostra provincia, creando disagi nella Bassa ma, soprattutto, nell'Appennino. In città - dove la colonnina di mercurio disagi alla circolazione: in tangenziale, all'uscita di strada Argini, un uomo ha perso il controllo della sua auto, che si è schiantata contro il guardrail. Illeso il conducente.
Sembrava invece essere spaccata in due, ieri, la zona est dell' Appennino: al di sopra dei 700–800 metri protagoniste le piogge intense – soprattutto in mattinata - ed il vento caldo di «marino» che ha sciolto quasi completamente la neve caduta nei giorni scorsi, al di sotto di tale quota strade ghiacciate, rami e alberi rotti che invadevano le strade comunali e provinciali e mezzi spargisale che ininterrottamente hanno solcato la rete stradale, anche se con scarsi risultati. E a Valbona di Berceto due anziani sono bloccati in casa e senza riscaldamento (la risposta del sindaco Lucchi nello spazio commenti)...Ampi servizi sulla Gazzetta di Parma in edicola

 Inviate le vostre foto a sito@gazzettadiparma.net e le vostre segnalazioni nello spazio commenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • claudio

    16 Dicembre @ 17.48

    Si vede che in quella casa il sale risulta buttato sulla carta e non sulla strada. Ma importante fare dei bei proclami sulla stampa e di questo al Signor Sindaco Lucchi bisogna darne atto e' molto abile.

    Rispondi

  • LUIGI LUCCHI

    16 Dicembre @ 12.01

    qualsiasi critica alla mia Amministrazione è ben accetta e come Sindaco, avendo sempre saputo a cosa andavo incontro, ho le spalle larghe per sopportarle anche se a volte le ritengo ingiuste. Voglio, però, precisare il contenuto dell’articolo odierno; Valbona: Due anziani prigionieri in casa accerchiati dal ghiaccio e dalla neve. Smentisco queste cose nella loro mendace sostanza per rendere merito a quanti, in una situazione difficile e in condizioni proibitive non hanno esitato a lavorare giorno e notte proprio per evitare casi come quelli descritti e che non sono avvenuti nei modi e nelle forme di drammaticità riportati. Nessuno è rimasto isolato. Questo risultato, non di poco conto, in giornate e notti come quelle vissute è merito di tanti e in particolare del consigliere Consigli Ciriaco, di Fausto Squeri, Curti Claudio, Percudani Gianluca e Bonelli Paolo oltre agli operai del Comune e soprattutto alle squadre dell’Enel e della Celi. Tutte queste persone, oltre ad altri volontari e cittadini responsabili, nonostante la temperatura sotto lo zero, la pioggia battente, il ghiaccio, hanno operato per tenere libere tutte le strade, spargere il sale, togliere piante dalle strade e cercare di riportare l’energia elettrica in tutte le abitazioni anche con l’uso di gruppi elettrogeni. Ancora nella mattina odierna ci sono squadre dell’Enel che ripristinano linee elettriche come hanno cercato di fare per tutta la nottata entro boschi e dirupi. Dovendo affrontare piu’ volte situazioni di emergenza che risolviamo al meglio grazie a persone altruiste mi spiacerebbe fiaccare lo spirito civico di queste persone con critiche non veritiere e soprattutto ingiuste. Gridare sempre al lupo al lupo, come recita il proverbio, succede poi che quando arriva davvero nessuno ci crede. Come Sindaco, invece, debbo essere orgoglioso dei miei concittadini che affrontano disagi e comprendono il sacrificio di tanti per limitarli. Certo a Berceto, da che mondo è mondo, in inverno, non si può vivere come ai Carabi. Luigi Lucchi Sindaco di Berceto Berceto, 16 dicembre, 2012

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

1commento

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Ruspe al lavoro nel laghetto del Ducale (1995)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«+50 no limits» Idee e proposte per i migliori anni

INIZIATIVE

«+50 no limits»: idee e proposte per i migliori anni

Lealtrenotizie

Secondo caso di tubercolosi al Rondani

PARMA

Secondo caso di tubercolosi al Rondani: studente ricoverato al Maggiore

Il ragazzo, minorenne, è in buone condizioni di salute

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

8commenti

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

7commenti

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

3commenti

INCIDENTE

Scooter contro auto nel Piacentino: morto 29enne portato al Maggiore

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

MILANO

Assemblea di Parmalat su azione di responsabilità: Amber e Lactalis ai ferri corti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MONZA

Ragazza violentata per anni e sequestrata per punizione: 24enne in manette

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

Gazzareporter

"En passant", crepuscolo parmigiano

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

1commento

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover