12°

26°

Provincia-Emilia

Un corso per cuochi a Salsomaggiore

0

La valorizzazione della gastronomia emiliano-romagnola passa anche dal patrimonio di prodotti tipici e di materie prime della regione. Nasce da questa convinzione il progetto “La gastronomia in Emilia-Romagna”, presentato oggi a Bologna da Regione, Unione delle province italiane e Unioncamere. Due le iniziative già pronte a partire: un corso di cucina innovativa per giovani cuochi, con stage nei più grandi ristoranti emiliano-romagnoli che prenderà il via il 28 novembre a Salsomaggiore e un marchio di qualità per “premiare” i ristoranti che usano i prodotti tipici e a qualità regolamentata.

“L’Emilia-Romagna– ha detto l’assessore regionale all’agricoltura Tiberio Rabboni – può contare su due eccellenze che caratterizzano l’identità di questa regione: una cultura gastronomica di reputazione internazionale e un patrimonio di prodotti tipici unico in Europa con ben 26 Dop e Igp. Con questo progetto vogliamo valorizzarle entrambe,   legandole insieme più di quanto ora non accada”.

Partner del progetto è l’associazione “CheftoChef”, che riunisce i cuochi “stellati” dell’Emilia-Romagna, e i cui presidente e vicepresidente sono Igles Corelli del ristorante “Le Tamerici” (Ostellato FE) e Massimo Bottura del ristorante “La Francescana” (Modena). “Per valorizzare la tradizione enogastronomica emiliano-romagnola occorre ripartire dal territorio e dai nostri prodotti tipici con un’operazione che è anzitutto un’operazione culturale per salvare la sapienza artigianale di tanti produttori“ - ha detto Andrea Zanlari presidente di Unioncamere, mentre Gabriella Montera e Luciana Garbuglia, presidenti rispettivamente della Commissione agricoltura e della Commissione turismo dell’Upi hanno sottolineato la necessità di puntare “sulla qualità dell’enogastronomia emiliano-romagnola in una chiave non localistica per portare le eccellenze regionali nel mondo”.
Il corso per giovani cuochi.

IL CORSO PER GIOVANI CUOCHI. Partirà il 28 novembre per concludersi nel mese di luglio il corso per giovani cuochi, che prevede materie come “valorizzazione e promozione dei prodotti tipici locali” e “impiego delle più recenti tecniche di elaborazione e cottura” e che si concluderà con 400 ore di stage nei più prestigiosi ristoranti emiliano-romagnoli. Promosso da Unione Europea, Ministero del Lavoro, Regione Emilia-Romagna e Rete per la formazione specialistica ed alta in Emilia-Romagna, il corso si rivolge a 20 studenti in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore (ma le domande sono già 60) e ha,   tra le imprese partner, l’ “Osteria Francescana” di Modena di Massimo Bottura in rappresentanza dell’Associazione “Cheftochef”. 
Si tratta sola della prima di una serie di iniziative formative pensate per promuovere la nascita di una nuova generazione di cuochi di alto livello, ma anche per aggiornare su prodotti, tecniche di preparazione e di cottura i ristoratori già attivi sul mercato. 
“Mancano ragazzi sul territorio “ ha detto infatti Igles Corelli, mentre Bottura ha definito il corso “un sogno che vogliamo regalare ai giovani, un’occasione di crescita lavorando con le materie prime nei nostri ristoranti”.
IL MARCHIO DI QUALITA'. Alcune esperienze sono già state realizzate in provincia di Forlì-Cesena, Bologna e Reggio Emilia. L’obiettivo ora è di portarle a sistema. Il progetto “marchi di qualità” si propone di dare un riconoscimento ufficiale e immediatamente identificabile dai clienti a quei ristoranti che si impegnano a valorizzare nella preparazione dei loro piatti i prodotti tipici locali. Verranno stabiliti criteri omogenei, per un regolamento idoneo al governo del processo, in collaborazione con le varie associazioni: ristoratori, congreghe, sodalizi, gourmet.

GLI ADERENTI A "CHEFTO CHEF". Interlocutore delle istituzioni nelle diverse iniziative del progetto sarà l’associazione “Cheftochef” che riunisce il top della ristorazione emiliano-romagnola. Oltre a Corelli e a Bottura, dell’associazione fanno parte Andrea e Stefano Bartolini (Cesenatico e Milano Marittima): “La Buca” e “Salsedine”; Massimiliano Poggi (Bologna): “Il Cambio”; Valentino Marcattilli (Imola): “San Domenico”; Giovanni D'Amato (Reggiolo): “Il Rigoletto” ; Marcello e Gianluca Leoni (Trebbo di Reno, BO): “Il Sole”; Pier Giorgio Parini (Torriana, RN): “La Locanda del Povero Diavolo”; Alberto Faccani (Cesenatico): “Magnolia”; Aurora Mazzuchelli (Sasso Marconi, BO): “Marconi”; Pierluigi Di Diego(Ferrara): “Don Giovanni”; Marco Dalla Bona (Soragna):”Stella D'Oro”; Vincenzo Cammerucci (Cesenatico): “Lido-Lido”; Alberto Bettini (Savigno, BO): “Amerigo”; Filippo Chiappini Dattilo (Piacenza): “Osteria al Teatro”; Massimo Spigaroli (Polesine Parmense): “Cavallino Bianco”; Paolo Teverini (Bagno di Romagna FC): “Paolo Teverini".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parma? La Jolie si consola con Johnny Depp...

GOSSIP

Parma? La Jolie si consola con Johnny Depp...

«Fuocammare» è il candidato italiano

Oscar

«Fuocammare» è il candidato italiano

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Parma

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Pizzarotti duro con Grillo: "Decidere tutti? No, decide uno solo

M5S

Pizzarotti duro con Grillo: "Decidere tutti? No, decide uno solo"

Il sindaco rinnova lo scontro dopo l'esclusione dalla kermesse di Palermo

Borgotaro

Ruba l'incasso alla Fiera del fungo: inseguita e arrestata

tg parma

Scuola di Alice: dopo i ritardi, lavori finiti Video

A breve un altro cantiere

Rivalità

Parma meglio delle città vicine? È polemica

11commenti

VIABILITA'

Nuove corsie bus LungoParma. Ma molti ignorano i divieti Video Tg Parma

Criminalità

Rincasa dopo la messa: scippata

1commento

Parlano gli ex

Parma, il 3-5-2 è il modulo vincente?

Furto

I ladri del sabato sera

Lutto

Addio ad Aleotti: internato in Germania, per due anni mangiò bucce di patata

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

6commenti

QUATTRO CASTELLA

Agricoltore investe col trattore e uccide il figlio di 8 anni

La disgrazia in un fondo nel reggiano. Indagano i carabinieri

1commento

"Puliamo il Mondo"

Rifiuti di ogni genere fra i torrenti Parma e il Baganza Foto

tg parma

Gioco, droga e alcol: dipendenza in calo a Parma nel 2015

Gazzareporter

Pecore al pascolo nel greto... a Parma Video

Fontevivo

Restori, il geometra più longevo d'Italia

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Rivoluzionari con le case degli altri

2commenti

SONDAGGIO

Parma è meno ordinata di Reggio e Piacenza?

ITALIA/MONDO

Appennino reggiano

Picchia la ex e il figlio, poi si nasconde in un bosco: accerchiato e arrestato

Rimini

Auto contro tir: muore 19enne

CURIOSITA'

parma

Christo: dal lago d'Iseo alle Fiere

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

15commenti

SPORT

Calciomercato

Napoli, Gabbiadini rinnova

400 metri ostacoli

Folorunso, un nuovo acuto: vittoria e primato personale

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Opel, la Karl
diventa Rocks

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri