17°

Provincia-Emilia

Un corso per cuochi a Salsomaggiore

0

La valorizzazione della gastronomia emiliano-romagnola passa anche dal patrimonio di prodotti tipici e di materie prime della regione. Nasce da questa convinzione il progetto “La gastronomia in Emilia-Romagna”, presentato oggi a Bologna da Regione, Unione delle province italiane e Unioncamere. Due le iniziative già pronte a partire: un corso di cucina innovativa per giovani cuochi, con stage nei più grandi ristoranti emiliano-romagnoli che prenderà il via il 28 novembre a Salsomaggiore e un marchio di qualità per “premiare” i ristoranti che usano i prodotti tipici e a qualità regolamentata.

“L’Emilia-Romagna– ha detto l’assessore regionale all’agricoltura Tiberio Rabboni – può contare su due eccellenze che caratterizzano l’identità di questa regione: una cultura gastronomica di reputazione internazionale e un patrimonio di prodotti tipici unico in Europa con ben 26 Dop e Igp. Con questo progetto vogliamo valorizzarle entrambe,   legandole insieme più di quanto ora non accada”.

Partner del progetto è l’associazione “CheftoChef”, che riunisce i cuochi “stellati” dell’Emilia-Romagna, e i cui presidente e vicepresidente sono Igles Corelli del ristorante “Le Tamerici” (Ostellato FE) e Massimo Bottura del ristorante “La Francescana” (Modena). “Per valorizzare la tradizione enogastronomica emiliano-romagnola occorre ripartire dal territorio e dai nostri prodotti tipici con un’operazione che è anzitutto un’operazione culturale per salvare la sapienza artigianale di tanti produttori“ - ha detto Andrea Zanlari presidente di Unioncamere, mentre Gabriella Montera e Luciana Garbuglia, presidenti rispettivamente della Commissione agricoltura e della Commissione turismo dell’Upi hanno sottolineato la necessità di puntare “sulla qualità dell’enogastronomia emiliano-romagnola in una chiave non localistica per portare le eccellenze regionali nel mondo”.
Il corso per giovani cuochi.

IL CORSO PER GIOVANI CUOCHI. Partirà il 28 novembre per concludersi nel mese di luglio il corso per giovani cuochi, che prevede materie come “valorizzazione e promozione dei prodotti tipici locali” e “impiego delle più recenti tecniche di elaborazione e cottura” e che si concluderà con 400 ore di stage nei più prestigiosi ristoranti emiliano-romagnoli. Promosso da Unione Europea, Ministero del Lavoro, Regione Emilia-Romagna e Rete per la formazione specialistica ed alta in Emilia-Romagna, il corso si rivolge a 20 studenti in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore (ma le domande sono già 60) e ha,   tra le imprese partner, l’ “Osteria Francescana” di Modena di Massimo Bottura in rappresentanza dell’Associazione “Cheftochef”. 
Si tratta sola della prima di una serie di iniziative formative pensate per promuovere la nascita di una nuova generazione di cuochi di alto livello, ma anche per aggiornare su prodotti, tecniche di preparazione e di cottura i ristoratori già attivi sul mercato. 
“Mancano ragazzi sul territorio “ ha detto infatti Igles Corelli, mentre Bottura ha definito il corso “un sogno che vogliamo regalare ai giovani, un’occasione di crescita lavorando con le materie prime nei nostri ristoranti”.
IL MARCHIO DI QUALITA'. Alcune esperienze sono già state realizzate in provincia di Forlì-Cesena, Bologna e Reggio Emilia. L’obiettivo ora è di portarle a sistema. Il progetto “marchi di qualità” si propone di dare un riconoscimento ufficiale e immediatamente identificabile dai clienti a quei ristoranti che si impegnano a valorizzare nella preparazione dei loro piatti i prodotti tipici locali. Verranno stabiliti criteri omogenei, per un regolamento idoneo al governo del processo, in collaborazione con le varie associazioni: ristoratori, congreghe, sodalizi, gourmet.

GLI ADERENTI A "CHEFTO CHEF". Interlocutore delle istituzioni nelle diverse iniziative del progetto sarà l’associazione “Cheftochef” che riunisce il top della ristorazione emiliano-romagnola. Oltre a Corelli e a Bottura, dell’associazione fanno parte Andrea e Stefano Bartolini (Cesenatico e Milano Marittima): “La Buca” e “Salsedine”; Massimiliano Poggi (Bologna): “Il Cambio”; Valentino Marcattilli (Imola): “San Domenico”; Giovanni D'Amato (Reggiolo): “Il Rigoletto” ; Marcello e Gianluca Leoni (Trebbo di Reno, BO): “Il Sole”; Pier Giorgio Parini (Torriana, RN): “La Locanda del Povero Diavolo”; Alberto Faccani (Cesenatico): “Magnolia”; Aurora Mazzuchelli (Sasso Marconi, BO): “Marconi”; Pierluigi Di Diego(Ferrara): “Don Giovanni”; Marco Dalla Bona (Soragna):”Stella D'Oro”; Vincenzo Cammerucci (Cesenatico): “Lido-Lido”; Alberto Bettini (Savigno, BO): “Amerigo”; Filippo Chiappini Dattilo (Piacenza): “Osteria al Teatro”; Massimo Spigaroli (Polesine Parmense): “Cavallino Bianco”; Paolo Teverini (Bagno di Romagna FC): “Paolo Teverini".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105, è morto Leone Di Lernia - VIDEO

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia