-5°

Provincia-Emilia

Fidenza: omaggio a Verdi con i fiati di Matera

Fidenza: omaggio a Verdi con i fiati di Matera
0

Comunicato stampa

Il concerto musicale andato in scena domenica 16 dicembre al teatro Magnani di Fidenza, è stato un singolare omaggio a Giuseppe Verdi, in anteprima delle celebrazioni del bicentenario della nascita.
Una grande banda meridionale, sarebbe meglio definirla orchestra di fiati, della città di Montescaglioso in provincia di Matera, ha omaggiato Verdi nelle sue terre natie, con un concerto musicale di notevole difficoltà esecutivo, eseguendo sinfonie di opere molto famose del cigno di Busseto.
Singolare perché l’omaggio a Verdi è stato fatto da musicisti che provengono da una regione, la Lucania, che ha dato i natali nel 600 a Gesualdo da Venosa, grande madrigalista, a Romualdo Egidio Duni compositore del 700 autore di circa 30 opere drammatiche morto a Parigi dove è stato direttore del teatro della commedia Italiana, fucina ancora oggi di giovani musicisti che si stanno affermando come cantanti lirici ( il mezzosoprano potentino Anna Bonitatibus, molto apprezzata dai loggionisti di Parma) e strumentisti a livello mondiale, la prima arpa solista della NBC orchestra di Arturo Toscanini in America era lucano, ma che ha conosciuto le opere verdiane attraverso le bande da giro, tradizione molto radicata al sud ed in particolare in Lucania.
I grandi concerti delle bande nelle piazze meridionali, in occasione delle feste patronali, erano e sono ancora oggi il momento più atteso da migliaia di persone, per potersi approcciare alla grande musica sinfonica. I grandi teatri al Sud sono sempre stati Napoli e Palermo, e quindi molta gente ha potuto conoscere Verdi e non solo, ricordiamo altri compositori meridionali come Bellini, Giordano, Cilea, attraverso le bande da giro.
In età giovanile Verdi scrive e compone pagine bandistiche per la sinfonica di Busseto, fa una trascrizione della sinfonia del Barbiere di Siviglia di Rossini, ed utilizza le sonorità bandistiche in diverse opere del suo repertorio.
La banda di Montescaglioso ha una lunga storia, nasce nel 1887 ed è riconosciuta come uno dei complessi bandistici più importanti del Sud Italia, è formata da circa 40 strumentisti, la maggior parte diplomati e allievi di conservatorio, attualmente diretta dal maestro Giovanni Pellegrini, giovane e promettente direttore d’orchestra, apprezzato in giovane età come primo trombone in diverse orchestre italiane e poi frequentando la scuola superiore di direzione d’orchestra sotto la guida del Maestro Donato Renzetti . Ha tra le sue fila musicisti virtuosi di alcuni strumenti tipici della tradizione bandistica, come il flicorno soprano,tenore e baritono, il bombardino.
A suggellare questo singolare omaggio a Verdi, c’è stata il gemellaggio con la corale G. Verdi di Parma, ricca di storia e di tradizioni, radicata dall’inizio del 900 nell’Oltretorrente popolare di Parma, e che vanta una lunga serie di concerti in giro per il mondo, cantando le più belle pagine corali delle opere di Verdi. Insieme hanno eseguito il “Va' Pensiero” del Nabucco e la Vergine degli Angeli dalla Forza del Destino con la giovane soprano giapponese Azusa Kunashi.

Alla presenza di diverse autorità, come il sindaco di Fidenza, visibilmente emozionato, un folto pubblico ha applaudito a scena aperta l’esibizione della banda,richiedendo il bis del “Và Pensiero”.

Concerto nato con l’auspicio di uno scambio culturale, che può avere sviluppi futuri , intrecciando le diverse culture, attraverso il linguaggio universale della musica.

Nicola Luberto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

1commento

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

3commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo: i crociati provano a riprendere il volo Diretta

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

21commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto