21°

31°

Provincia-Emilia

Fidenza: omaggio a Verdi con i fiati di Matera

Fidenza: omaggio a Verdi con i fiati di Matera
0

Comunicato stampa

Il concerto musicale andato in scena domenica 16 dicembre al teatro Magnani di Fidenza, è stato un singolare omaggio a Giuseppe Verdi, in anteprima delle celebrazioni del bicentenario della nascita.
Una grande banda meridionale, sarebbe meglio definirla orchestra di fiati, della città di Montescaglioso in provincia di Matera, ha omaggiato Verdi nelle sue terre natie, con un concerto musicale di notevole difficoltà esecutivo, eseguendo sinfonie di opere molto famose del cigno di Busseto.
Singolare perché l’omaggio a Verdi è stato fatto da musicisti che provengono da una regione, la Lucania, che ha dato i natali nel 600 a Gesualdo da Venosa, grande madrigalista, a Romualdo Egidio Duni compositore del 700 autore di circa 30 opere drammatiche morto a Parigi dove è stato direttore del teatro della commedia Italiana, fucina ancora oggi di giovani musicisti che si stanno affermando come cantanti lirici ( il mezzosoprano potentino Anna Bonitatibus, molto apprezzata dai loggionisti di Parma) e strumentisti a livello mondiale, la prima arpa solista della NBC orchestra di Arturo Toscanini in America era lucano, ma che ha conosciuto le opere verdiane attraverso le bande da giro, tradizione molto radicata al sud ed in particolare in Lucania.
I grandi concerti delle bande nelle piazze meridionali, in occasione delle feste patronali, erano e sono ancora oggi il momento più atteso da migliaia di persone, per potersi approcciare alla grande musica sinfonica. I grandi teatri al Sud sono sempre stati Napoli e Palermo, e quindi molta gente ha potuto conoscere Verdi e non solo, ricordiamo altri compositori meridionali come Bellini, Giordano, Cilea, attraverso le bande da giro.
In età giovanile Verdi scrive e compone pagine bandistiche per la sinfonica di Busseto, fa una trascrizione della sinfonia del Barbiere di Siviglia di Rossini, ed utilizza le sonorità bandistiche in diverse opere del suo repertorio.
La banda di Montescaglioso ha una lunga storia, nasce nel 1887 ed è riconosciuta come uno dei complessi bandistici più importanti del Sud Italia, è formata da circa 40 strumentisti, la maggior parte diplomati e allievi di conservatorio, attualmente diretta dal maestro Giovanni Pellegrini, giovane e promettente direttore d’orchestra, apprezzato in giovane età come primo trombone in diverse orchestre italiane e poi frequentando la scuola superiore di direzione d’orchestra sotto la guida del Maestro Donato Renzetti . Ha tra le sue fila musicisti virtuosi di alcuni strumenti tipici della tradizione bandistica, come il flicorno soprano,tenore e baritono, il bombardino.
A suggellare questo singolare omaggio a Verdi, c’è stata il gemellaggio con la corale G. Verdi di Parma, ricca di storia e di tradizioni, radicata dall’inizio del 900 nell’Oltretorrente popolare di Parma, e che vanta una lunga serie di concerti in giro per il mondo, cantando le più belle pagine corali delle opere di Verdi. Insieme hanno eseguito il “Va' Pensiero” del Nabucco e la Vergine degli Angeli dalla Forza del Destino con la giovane soprano giapponese Azusa Kunashi.

Alla presenza di diverse autorità, come il sindaco di Fidenza, visibilmente emozionato, un folto pubblico ha applaudito a scena aperta l’esibizione della banda,richiedendo il bis del “Và Pensiero”.

Concerto nato con l’auspicio di uno scambio culturale, che può avere sviluppi futuri , intrecciando le diverse culture, attraverso il linguaggio universale della musica.

Nicola Luberto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Parma al voto: domani si decide il prossimo sindaco

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

traffico intenso

Autocisa: dopo una mattinata difficile, coda esaurita

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse