21°

Provincia-Emilia

Il sindaco sulla cava di Vestola: "Il commissario ascolti i cittadini"

Il sindaco sulla cava di Vestola: "Il commissario ascolti i cittadini"
0

A Corniglio si attende di conoscere il nome del commissario che verrà nominato per risolvere la questione della cava di Vestola. La sua nomina è conseguenza dell’ultima sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale, in seguito ad un ricorso fatto da parte di Giacomo Araldi, abitante di Vestola,  verso una delibera consiliare del comune di Corniglio.
Questa sentenza è solo l’ultimo tassello in ordine di tempo di un’annosa vicenda, che si trascina da troppo tempo, e che ora potrebbe giungere ad una fine.
Per il sindaco Massimo De Matteis, contrario all’apertura di questa cava, «nel ricorso di controparte si è chiesto la nomina di un Commissario ad acta, ma eravamo contro questa richiesta  perchè il Comune ha adempiuto a quanto previsto dalla prima sentenza del Tar, ed un Commissario ad acta non potrebbe agire diversamente da quanto fatto dal Consiglio comunale di Corniglio».
La sentenza infatti non è l’unica che il Tar ha espresso, ma è stata preceduta da altre negli scorsi anni, sempre a favore di Giacomo Araldi.
«Il braccio di ferro giudiziario sulla questione - spiega il sindaco De Matteis - prende il via dalla decisione della mia amministrazione, insediata nel 2009, di rivedere quella della precedente amministrazione (delibera del 2007) di adottare un Piano attività estrattive con l’individuazione di un unico sito di estrazione nel territorio di Vestola».
In sostanza quella delibera approvava la possibilità di aprire la cava e dava il via all’iter burocratico.
«C'era e permane la fortissima contrarietà della popolazione rispetto all’attivazione della cava in quel sito - prosegue il sindaco - Nel 2010 il consiglio comunale, all’unanimità con presente l’intera minoranza, ha approvato una delibera con la quale si revocava l’adozione di quel Piano per introdurre un nuovo iter al fine di dotare il Comune di un sito più idoneo e fattibile alternativo a quello di Vestola. Dal ricorso per l’annullamento di questa delibera, per il quale il Comune si è doverosamente difeso, opponendosi e costituendosi in giudizio, è sortita la decisione del Tar di annullare la delibera di revoca e di riadozione del Pae, e la disposizione al Comune di procedere alla luce di quanto stabilito nel 2007».
Per il sindaco quindi non sussiste un diritto allo svolgimento dell’attività estrattiva presso il sito di Vestola, e non si poteva pertanto invocare la nomina di un Commissario ad acta in ragione di un «processo alle intenzioni» non assolutamente necessario.
 «Rispetto comunque la sentenza, e attendo di vedere l’operato del funzionario che dovrà occuparsi della questione. La prima cosa che gli chiederò è di partecipare ad un’assemblea pubblica con i cittadini di Vestola, onde sentire con le proprie orecchie le loro ragioni. Nulla di personale con il signor Araldi, ma questa amministrazione ha anche il diritto e il dovere di ascoltare e verificare le situazioni nell’interesse del bene generale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cuoco perfetto, chiuse le iscrizioni

tg parma

"Cuoco perfetto", boom di richieste: chiuse in anticipo le iscrizioni Video

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

11commenti

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

3commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Formaggio

La grana del grana

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

2commenti

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

9commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

sport

Alberto Scotti presidente nazionale dei Veterani dello sport

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% della donne in età fertile

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

4commenti

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

tv parma

La ricetta di D'Aversa "Dobbiamo metterci più cattiveria" Video

Formula 1

Ferrari in prima fila, ma la pole è di Hamilton

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»