17°

32°

Provincia-Emilia

Corniglio, il Tar boccia il Pae. Dovrà essere modificato

Corniglio, il Tar boccia il Pae. Dovrà essere modificato
0

CORNIGLIO
Alex Botti
A Corniglio arriverà un commissario per risolvere la situazione relativa al Piano di attività estrattive. La sentenza arriva dalla sezione distaccata di Parma del Tribunale amministrativo regionale per l’Emilia Romagna. Una decisione presa dopo l’ennesimo ricorso da parte di Giacomo Araldi contro il Comune di Corniglio a riguardo della cava di Vestola. La vicenda ha una storia lunga molti anni ma, nonostante tutto, ad oggi non era ancora risolta. Starà al commissario chiudere definitivamente la vicenda. Nominato direttamente dal Tar sarà il dirigente dell’ufficio urbanistico del Comune di Parma, oppure un funzionario specificatamente competente da lui delegato.
Questa sentenza non è la prima che dà ragione a Giacomo Araldi, accogliendone i vari ricorsi. Tutto nasce dalla prima volta in cui il Comune di Corniglio ha adottato il Piano delle attività estrattive (Pae) ottemperando agli obblighi di legge. In quella prima versione, vecchia di circa 15 anni, l’allora amministrazione comunale aveva individuato tre siti diversi nel comune dove poter attuare lavori di estrazione di inerti non pregiati. Nei successivi studi due siti vennero bocciati e fu accettato solo quello di Vestola. La zona si trova poche centinaia di metri sopra al paese, raggiungibile con strada comunale, ed è costituita da diverse proprietà. Fra i proprietari, Giacomo Araldi è quello che possiede la superficie più grande ed è quello che più si è dato da fare per poter aprire la cava. Ma a quanto pare la sua impresa è diventata quasi impossibile. In diversi modi le varie amministrazioni comunali si sono opposte alla realizzazione di questo sito estrattivo, dando il via ad una vicenda che troverà fine solo ora. Diverse le delibere che le Amministrazioni comunali approvavano in consiglio comunale, a cui Giacomo Araldi faceva ricorso. Negli ultimi anni sono quattro i ricorsi fatti e quattro le sentenze a suo favore. Soltanto nel 2007 sembrava che la situazione si stesse risolvendo. La passata amministrazione aveva approvato una delibera che concedeva la possibilità di avviare l’iter per l’apertura della cava. L’amministrazione dell’attuale sindaco Massimo De Matteis ha bloccato quel documento, sostituendolo con altre delibere che in sostanza impedivano ad Araldi (e agli altri proprietari) di procedere con i lavori. Con quest’ultima sentenza il Tar, oltre ad incaricare un «commissario ad acta» per la situazione e ad imporre al Comune di Corniglio il pagamento di tutte le spese legali del ricorso, annulla tutte le ultime delibere comunali, indicando come valida solo quella del 2007 ed incaricando il commissario di attuare quella. Così la cava di Vestola potrebbe avviare l'iter autorizzativo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

“Fame Reunion 2017”: il cast di “Saranno Famosi” sceglie ancora Salsomaggiore Terme

spettacoli

La reunion del cast di “Saranno Famosi” di nuovo a Salso. Grazie al crowdfunding

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Truffa ai danni di un'anziana

truffa

"Deve pagare la tassa rifiuti: lo dice la Ue": e si porta via 900 euro

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

incidente

Schianto tra tre auto e una moto in A1: grave motociclista

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

2commenti

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

università

Lo sfogo di Gallese: "Ecco l'ultimo paradosso del Miur: escludere i migliori"

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

1commento

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

18commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TORINO

Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

modena

Sniffano la "droga del diavolo" a una festa, due 30enni in coma

1commento

SOCIETA'

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione