-1°

Provincia-Emilia

Zalaffi, mezzo secolo di lavoro e di pane appena sfornato

Zalaffi, mezzo secolo di lavoro e di pane appena sfornato
0

Il profumo del pane appena sfornato, di brioches, dolci e altre bontà, insieme alla cordialità e l’accoglienza di una grande famiglia.
È questo che si «respira» alla «Casa del pane» di via Romagnosi, storica attività salsese fondata 50 anni fa da Bruno Zalaffi e negli anni portata avanti dai figli Silvano, Alberto e Cinzia.
 Zalaffi è un «marchio» di Salso, un’impresa che fa parte integrante della città. Associata Ascom da sempre, l’associazione ha voluto dare un riconoscimento alla famiglia Zalaffi per le «nozze d’oro» dell’attività.
 Il presidente Luciano Marzolini ha consegnato a Silvano Zalaffi la statuetta del «Dugongo», sottolineando «l’importanza di un’attività che prosegue da anni con impegno e professionalità e che fa parte della storia cittadina. Attraverso un’arte, quella dei panificatori, tramandata da generazione in generazione. E ci fa onore che sia da sempre nostra associata» ricordando poi come Alberto Zalaffi faccia anche parte del direttivo salsese.
Silvano Zalaffi ha ringraziato l’Ascom per l’importante riconoscimento, sottolineando l’impegno quotidiano e il sacrificio che viene profuso per soddisfare le esigenze del cliente.
L’attività è stata aperta nell’ottobre del 1962 da Bruno Zalaffi che dopo aver lavorato come apprendista fornaio nei migliori forni di Salso e dopo una breve esperienza come proprietario a Langhirano, rileva nella città termale la panetteria,  già avviata da molti anni dai signori Rusca, sempre negli stessi locali di via Romagnosi.
 La moglie di Bruno, Anna, è sempre stata al suo fianco occupandosi del reparto vendita al dettaglio fino alla meritata età della pensione. Nel 1994 Bruno va in pensione lasciando le redini al figlio Silvano il quale tuttora sta gestendo l’attività. Negli anni la famiglia Zalaffi rileva anche l’ex forno Carancini di piazza della Libertà, gestito dalla sorella Cinzia e successivamente trasferitosi come sede in via XXV Aprile.
Nel 1982 i fratelli Zalaffi aprono un altro punto vendita in viale Matteotti, un market di 200 metri quadrati. Come specialità, oltre al rinomato pane, fatto ancora come una volta, la ciambella, il richiestissimo plumcake, le torte artigianali e tante altre bontà dolci e salate.
 A tutt’oggi i punti vendita sono in piena attività con l’aiuto dei rispettivi coniugi e si spera che in un futuro dei figli che stanno crescendo. Passando dai vicoli del centro alla mattina di buon ora, si può assaporare da più di 50 anni il profumo di pane appena sfornato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti