-2°

Provincia-Emilia

L'ultima partita di Guareschi vecchio cuore crociato

L'ultima partita di Guareschi vecchio cuore crociato
0

 Bruno Colombi

Il mesto suono delle campane della parrocchiale ha annunciato ieri mattina l’improvvisa scomparsa di uno sportivo soragnese che, proprio per il suo attaccamento al calcio, rappresentava un emblema ed un’autentica istituzione.
Romano Guareschi, classe 1939, aveva fatto del calcio lo scopo principale della sua vita, dopo quello professionale in agricoltura che aveva esercitato insieme al padre Nello nella tenuta «Bertolda» di Diolo appartenente al principe Meli Lupi.
Si è spento serenamente nel tardo pomeriggio di mercoledì, all’improvviso per arresto cardiaco. Era appena ritornato a casa dopo aver trascorso alcune ore giocando a briscola nel bar con i suoi amici: una passione ed un piacevole impegno che però era secondo rispetto alla grande ed entusiastica sua dedizione al pallone ed al Parma.
Aveva iniziato nel 1958 tra le fila dell’F.C. Soragna come abile centrocampista: secondo gli annali sportivi del paese aveva indossato i colori locali per ben 73 partite, realizzando pure 17 reti, ed era considerato un’autentica «colonna» di quel grande Soragna che aveva vinto per due stagioni consecutive altrettanti campionati di Seconda Categoria, fra grandi entusiasmi e forti emozioni.
Dopo il servizio militare e la sua permanenza per un anno nella Valenzana in Prima Categoria piemontese, e dopo aver militato in altre squadre del Parmense, era entrato a far parte del Parma:   con la maglia crociata blu seppe farsi onore in diverse occasioni.
Rientrò quindi nel Soragna, dove giocò ancora per due stagioni con la fascia di capitano.
Ma il calcio, e specialmente il Parma,  restarono sempre il suo grande amore.  
Immancabilmente seguiva ogni settimana la sua squadra del cuore. Anche domenica scorsa era al Tardini per Parma-Cagliari.  «Soffriva e gioiva nello stesso tempo - dice con le lacrime agli occhi Lucia Brianti, sua amica che condivideva con lui l’identica passione sportiva -  per i risultati conseguiti in campo, entusiasmandosi poi con tutti noi negli immancabili commenti di fine gara o nel viaggio di ritorno a casa. Per me Romano è stato un secondo papà, mi ha fatto conoscere il calcio e mi ha trasmesso questo grande amore per il Parma».
E con un nodo alla gola lo ricorda anche Matteo Tonna, storico del calcio soragnese, mostrando una sua foto con dedica e le parole «sono l’unico calciatore del Comune di Soragna che ogni anno partecipa alla festa degli ex crociati». 
«Romano - dice Tonna - era un vero amico, uno sportivo che credeva nello sport fine a se stesso, generoso e premuroso con tutti, sempre sorridente, allegro e pronto a dedicarsi agli altri. Una persona che sarà ben difficile dimenticare».
Romano Guareschi lascia l’anziana madre Lina Baroni, la moglie Rosalba Civetta ed i figli Enrico ed Emanuele. A loro ha trasmesso la passione per il calcio.
Il Santo Rosario sarà recitato questa sera alle 20 nella chiesa di Soragna, dove domani mattina alle 10 si svolgeranno i funerali. La salma sarà tumulata nel cimitero di Diolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Evasore fiscale "seriale": sequestro di beni a Parma

Guardia di Finanza

Evasore fiscale "seriale": sequestro di beni a Parma

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Parma

Tangenziale: code per lavori fra la Crocetta e via Baganzola

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

SOCIAL NETWORK

Fb e YouTube creano database antiterrorismo Video

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Nuoto

Federica Pellegrini d'oro: vince i 200 sl

Sport

Basket, conto alla rovescia per la Supercoppa

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio