16°

Provincia-Emilia

Furti nei bar, 40enne di San Polo d'Enza in manette: la condanna è definitiva

Furti nei bar, 40enne di San Polo d'Enza in manette: la condanna è definitiva
1

Si riaprono le porte del carcere per un 40enne di San Polo d'Enza arrestato nel gennaio 2008 nell'ambito delle indagini dei carabinieri su una banda specializzata in "spaccate" nei bar. Per quei fatti il 40enne è stato condannato ed essendo ora divenuta esecutiva la sentenza di condanna, la Procura Generale della Corte d'Appello di Bologna ha emesso l'ordine di carcerazione che nel primo pomeriggio di ieri è stato eseguito dai militari dell'Arma di San Polo d'Enza. Il 40enne è stato portato in carcere a Reggio Emilia per la condanna a 9 mesi e 28 giorni di reclusione.
L'uomo, con altri due complici reggiani, era stato arrestato nella notte tra il 22 e il 23 gennaio, in flagranza di reato, dai carabinieri che dopo il furto con spaccata in un bar di Montecchio Emilia avevano concentrato le loro attenzioni su un pregiudicato di Montecchio. Uno dei complici del sampolese arrestato ieri. Dopo il furto, infatti, qualcuno aveva notato un furgone e una Y10 vicino al bar e poi gli stessi due mezzi sotto casa del pregiudicato montecchiese. I carabinieri in borghese si sono appostati sotto casa del pregiudicato e lo hanno sorpreso con altri due uomini (tra cui il 40enne di San Polo d'Enza) rientrati subito dopo il furto al Flash Cafè di Sant'Ilario d'Enza.
Pochi minuti dopo il colpo, infatti, avvenuto intorno alle 23, i tre erano arrivati a bordo di una Lancia Y10 e di un furgone Kangoo: gli stessi mezzi che erano stati ripresi dalle telecamere a circuito chiuso installate all’esterno del bar di Montecchio. Subito circondati dai carabinieri, i tre sono stati fermati. Nel baule dei due mezzi è stata trovata tutta la refurtiva del bar di Calerno: 315 pacchetti di sigarette di varie marche e 266 gratta e vinci (per un valore complessivo superiore ai duemila euro), poi restituiti ai titolari del locale svaligiato. Sul furgone i militari avevano trovato anche diversi attrezzi da scasso: due piedi di porco della lunghezza di 60 centimetri ciascuno, un cacciavite, un paio di guanti da muratore, una torcia elettrica e una mazza ferrata lunga 90 centimetri, del peso di quattro chili e mezzo. Proprio la mazza era servita ai tre malviventi per aprirsi un varco nella porta a vetri del Flash cafè. Quindi l'iter giudiziario con la condanna anche del sampolese, divenuta esecutiva.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • john

    24 Dicembre @ 12.59

    perchè a lui non avete sospeso la pena????

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

3commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling