13°

31°

Provincia-Emilia

Incidente di Codemondo, il nigeriano al volante non ha la patente Sulla Peugeot c'erano 6 persone

Incidente di Codemondo, il nigeriano al volante non ha la patente Sulla Peugeot c'erano 6 persone
46

Paolo M. Amadasi

Non solo irregolare in Italia, alla guida di un'auto a quattro posti ma con sei persone a bordo: il nigeriano che si trovava al volante della Peugeot 307 coupé cabriolet che ha scatenato il finimondo lungo la strada provinciale 28, in località Codemondo, non ha la patente. O, meglio, gli agenti della polizia municipale gli hanno trovato in tasca una patente di guida internazionale che risulta però contraffatta. E nemmeno troppo abilmente.
Lo ha rivelato il comandante della polizia municipale di Reggio Emilia, Antonio Russo, nel corso dell'incontro organizzato nel pomeriggio di ieri per fare chiarezza su uno dei più gravi incidenti mai accaduti a Reggio Emilia.
«Si tratta di un documento falso - ha spiegato - come si ricava senza dubbio alcuno da diversi particolari, tra cui  la traduzione approssimativa. Per questo motivo, oltre all'accusa di omicidio colposo multiplo, sul conducente della Peugeot, il trentenne nigeriano Nicholas Otoibhi, pendono anche quelle di uso di atto certificato falso, di concorso in falsificazione di atto certificato e di guida senza patente». 
Non sono le sole contestazioni: l'africano  ha rifiutato di sottoporsi ad alcune analisi utili ad accertare le sue condizioni al momento dell'incidente e ha rimediato una nuova denuncia.
L'alcoltest non è invece stato effettuato: inizialmente il tempo, poi le condizioni del ferito non lo consentivano, ma la polizia municipale ha disposto l'acquisizione della cartella sanitaria affinché possano emergere tutti gli elementi che potranno essere ritenuti utili.
Il comandante della polizia municipale ha poi espresso alcune considerazioni sull'incidente avvenuto a causa di «una manovra assolutamente folle».
«Vi posso assicurare che in vita mia di mezzi incidentati ne ho visti tanti e i miei uomini molti più di me - ha sottolineato Russo - ma non ricordo nulla di simile» con la Peugeot distrutta, la Panda accorciata di oltre un terzo e il pullman al quale è stata strappata una ruota. (...)
 
L'articolo completo è sulla Gazzetta di Parma in edicola

 I commenti di ieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • nervoso

    28 Dicembre @ 10.03

    @Mauro mi dispiace contarti balle ma non mi riferisco proprio a questo caso certo che voi buonisti(sempre i soliti eh guarda caso)non sapete dove arrampicarvi commentando queste notizie. invece di accusarmi di falsità e calunnie, visto che sei il primo a farlo, trovami una sola accusa mossa verso questo delinquente da te e dagli altri filo-extra(nickname e orario), perchè se non ce ne sono vi qualificate da soli.

    Rispondi

  • filippo

    28 Dicembre @ 09.51

    SENTO PARLARE SEMPRE DI SINISTROIDI, CATTOCOMUNISTI, BUONISTI QUANDO SUCCEDONO CERTE COSE......MA CHI HA GOVERNATO A PARMA E IN ITALIA NEGLI ULTIMI ANNI? LA SINISTRA? NON MI RISULTA......VERO FASCISTI E PIDIELLINI???

    Rispondi

  • Andrea

    28 Dicembre @ 00.28

    irregolare , senza patente e con 6 persone a bordo..questo già basta a far comprendere il personaggio in questione

    Rispondi

  • pier luigi

    27 Dicembre @ 22.48

    X pericle 27/12 ore 19,29: la patente non è un 'optional' e non ha colore: Noi indigeni dobbiamo studiare e pagare per averla, dobbiamo pagarci la macchina, l'assicurazione e pensiamo di essere al sicuro! invece no ci capita un incidente e a parte il fermo della vettura per riparazioni, il problema nasce al momento di pagare, se la colpa è tua paga, se hai ragione spera! per quanto riguarda le due politiche, avrebbero tanto da preoccuparsi dei figli e nipoti degli indigeni, che non gli resterebbero altro tempo e soldi! Siccome non supererebbero il 25% con i loro voti, vanno in cerca di quelli di questi poveri derelitti che incoscienti continuano ad 'importare'!

    Rispondi

  • john

    27 Dicembre @ 22.26

    spero che uno di sti defìcenti di extracomunitari ammazzino la figlia o il figlio a qualcuno di importante almeno cosi, spinti da vendetta, verranno imposte leggi e sanzioni e questi crimini.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover