21°

35°

Provincia-Emilia

Incidente di Codemondo: oggi l'interrogatorio del nigeriano che ha provocato il drammatico schianto

Incidente di Codemondo: oggi l'interrogatorio del nigeriano che ha provocato il drammatico schianto
Ricevi gratis le news
16

 REGGIO EMILIA - Sarà interrogato oggi all’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia il ventenne nigeriano Nicolas Otoibhi, conducente dell’auto che ha provocato l'incidente a Codemondo (Reggio Emilia), che ha coinvolto un pullman e un’altra vettura, in cui l’altra notte hanno perso la vita tre donne e un giovane, tutti nigeriani. feriti diversi ragazzi di Traversetolo che a bordo del pullman noleggiato per la serata alla discoteca Sali&Tabacchi

 .
Il ventenne è agli arresti, piantonato dalla Polizia municipale, in una stanza dell’ospedale. Nell’udienza di convalida dell’arresto sarà sentito dal gip Angela Baraldi, presenti il pm Isabella Chiesi e il difensore, l’avv.Alessandro Conti. Il giudice deciderà sull'adozione di eventuali misure cautelari.
 
Clandestino e con un precedente per spaccio di cocaina, nell’ ottobre 2011 patteggiò un anno, pena sospesa. Ora deve rispondere di omicidio colposo plurimo, guida con certificato internazionale falsificato e rifiuto di sottoporsi ad accertamenti sui liquidi biologici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • D

    03 Gennaio @ 20.50

    A mio parere: Le regole vanno rispettate. Chi non le rispetta non può lamentarsi di essere giudicato. Chi giudica non deve essere considerato razzista. Essere spietati verso una persona che non rispetta le regole e che è, casualmente, extracomunitario, non è razzismo. Ovviamente non si può generalizzare, tuttavia la disorganizzazione alla quale stiamo assistendo non facilita quest'ultimo punto.

    Rispondi

  • brugnoli ennio

    28 Dicembre @ 21.09

    Avvocati schifosi,magistrati schifosi,politici schifosi,difendete questi schifosi clandestini vergognatevi tutti,povera italia in mano a questi infami,vi meritereste tutti una pena esemplare da scontare all'inferno

    Rispondi

  • mauro

    28 Dicembre @ 19.55

    Ma a tutti gli indovini del sito( gli faranno questo, gli metteranno quello, gli daranno cosi' cosa'......) ma se vi sbagliate, lo mandate un post con sopra scritto "ci siamo sbagliati?" eh luca, se.... eh se se mia nonna avesse avuto i baffi, sarebbe stata......... mia nonna. questo e' bieco maschilismo!

    Rispondi

  • Gianluca Pasini

    28 Dicembre @ 18.44

    Con le sue idee, Pericle porta un nome che è quasi un torto al grande Pericle. Lei sa chi è? Speriamo di sì. Comunque, questo Pericle de noaltri è di cabotaggio molto più ridotto. Questa menata dell'accogliere il diverso e del rieducarlo gliela voglio risentire dopo che avrà avuto la ventura che il suo destino si sia incrociato, malamente, con quello di un estra. Ma non glielo auguro, come non lo auguro a tutti i buonisti del cacchio (ce n'è qualche altro su questo sito). Per cui desidererei che rinsavisse senza sperimentare alcunché. Ora: un clandestino non deve venire in Italia. Punto. Delinque? Poco o tanto? Speriamo poco. Ma se delinque tanto, deve pagare tanto. Come? Lo manteniamo a spese nostre nelle patrie galere? Magari i lavori forzati. Qualcuno deve lavorare gratis per risarcire il disturbo che ci ha dato! Eh, sì, perché non tutti hanno diritto di andare ovunque! Io posso andare in Libia, se mi tira? Come mai? I buonisti come voi non sanno che la giustizia è anzitutto contappasso, poi vabbé, rieducazione e bla bla bla, ma per gli italiani; non possiamo farci carico di tutto il mondo. La mancata corrispondenza colpa-pena scandalizza la società e distrugge la fiducia del cittadino nelle istituzioni. Per cui anzitutto contrappasso. E' lì che sta invece l'elemento fondamentale per tenere coesa una società. Se chi si comporta bene è premiato e chi sbaglia paga e paga. Comunque, alle prossime elezioni ha modo di votare per chi le garba, e immagino già chi. @giorgiop: d'accordo con lei. Il lettore cambogiano è uno dei soliti predicatori intolleranti, anche un po' maleducato.

    Rispondi

  • luca

    28 Dicembre @ 18.16

    Pericle: complimenti per la frase "in fondo ha ucciso dei suoi compatrioti non degli italiani" e se ci fosse stata qualche vittima nell'autobus?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Enrica Merlo, libero della Savino Del Bene Scandicci

SPORT

Enrica Merlo fra pallavolo e beach volley: "Gioco perché mi diverto" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: premiata lettrice "cronista di strada"

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Schiacciato dal muletto: muore un 74enne

gaione

Schiacciato dal muletto: muore l'imprenditore Alberto Greci

Aveva 74 anni

1commento

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

5commenti

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'Azeglio: arrestato

8commenti

BASSA

Un uomo scompare nel Po: ricerche in corso

Disperso un uomo originario del Parmense

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

PARMA CALCIO

Lucarelli "interrogato" dai tifosi: "Quando scegli con il cuore non sbagli mai" Video

Il capitano conferma: ultimo anno nel calcio giocato ma "l'importante è esserci, l'ho voluto per mille motivi"

VARANO

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

polizia municipale

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

1commento

autostrada

Frana tra il casello di Parma e il bivio A1-A15

Testimonianze

Notte di paura per i parmigiani a Kos

tg parma

Identificato l'aggressore che ha colpito un 47enne a forbiciate Video

1commento

Siccità

Vietato lavare le auto e innaffiare i giardini attingendo dall'acquedotto nel Bercetese

Ordinanza del Comune per limitare l'uso di acqua

Inchiesta bollette

Luce, acqua e gas: storie di ordinaria vessazione

Fortuna

Fidentino gratta e vince 100 mila euro

traversetolo

«Insieme abbiamo salvato il nostro condominio»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

San Teodoro

Donna uccisa durante una vacanza in Sardegna: il fidanzato confessa

METEO

Ancora caldo africano ma da lunedì temperature in calo

SPORT

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

1commento

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up