Provincia-Emilia

Ferrarini, una vita con la Volontaria

Ferrarini, una vita con la Volontaria
0

 Gian Franco Carletti

Giovanni Ferrarini, un «veterano» alla Pubblica. Nel corso di una semplice ma significativa cerimonia l’Assistenza Volontaria di Collecchio, Sala e Felino gli ha infatti consegnato il riconoscimento istituzionale alla carriera, una prassi consueta per i militi che compiono 75 anni e diventano appunto i veterani dell'associazione. 
Ferrarini è il secondo «veterano» della Pubblica. L'altro è Arnaldo Belli, anche lui premiato  nel corso di una analoga cerimonia svoltasi qualche tempo fa. Entrambi non  potranno più essere soccorritori, ma resteranno all'interno della Volontaria con gli stessi diritti degli altri militi. 
La vita di  Giovanni Ferrarini è intimamente legata all'Assistenza Volontaria. 
A Collecchio ha effettuato la sua prima uscita in ambulanza il 16 settembre del 1973, prima ancora che nascesse l’associazione collecchiese, tenuta a battesimo nel dicembre 1973.  
E’ stato quindi uno dei fondatori del sodalizio locale; è stato milite, consigliere, e comandante; ha lavorato nella Protezione civile;  ha anche contribuito in prima persona alla costruzione dell’attuale sede di Via Rosselli; e in quarant'anni ha effettuato ben 131 donazioni nell'Avis Collecchio.
Il volontariato è una parte integrale della sua vita: «mi ha portato ad impegnare il mio tempo libero sacrificando anche la famiglia, ma le soddisfazioni non sono mancate. L’Assistenza Volontaria ti prende molto, ma ti dà la soddisfazione di poter aiutare gli altri e la riconoscenza da parte di chi hai aiutato ti ripaga di tutti i sacrifici fatti».
La Pubblica lo ha ringraziato perchè «è stato uno dei primi che ha creduto nella scommessa della Volontaria». Lo ha sottolineato il presidente Roberto Carvin: «Gianni ha vissuto tutta la nostra vita associativa in prima linea: come memoria storica è importante che rimanga all'interno della nostra associazione».  
Fondatore Giovanni Ferrarini, e fondatore anche chi lo ha premiato: Corrado Cavazzini, uno tra i firmatari dell’atto costitutivo, «orgoglioso di essere fra i fondatori di questa questa realtà che si è allargata col tempo e fornisce un contributo enorme al territorio».  
Per Cavazzini, e dunque anche per Ferrarini, la nascita del sodalizio nel 1973 «era il sogno poi realizzato  di mettere a regime un'istituzione che potesse fornire al nostro territorio un servizio necessario. Allora vi erano pochi mezzi, ma allora come adesso l’impegno notevole dei militi era la forza in più dell'associazione». 
Ferrarini rappresenta dunque «un esempio da tramandare alle giovani generazioni»: parola dell'assessore alla sanità Marco Boselli. E anche il simbolo di «un'associazione fatta di persone che mettono il loro impegno al servizio degli altri»: parola dell'assessore ai lavori pubblici Franco Ceccarini.
Un uomo felice, Giovanni Ferrarini. Felice di questi anni trascorsi con la divisa della Volontaria. Felice «quando le persone che ho aiutato mi hanno ringraziato». Felice di poter dire ai giovani militi: «quando diventerete veterani come me sarà enorme la vostra soddisfazione di avere lavorato per gli altri».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery