19°

Provincia-Emilia

La variante di San Faustino: via libera all'uso commerciale

La variante di San Faustino: via libera all'uso commerciale
1

Annarita Cacciamani

La via Emilia a San Faustino potrebbe cambiare aspetto: il Consiglio comunale ha adottato nel corso dell’ultima seduta una variante al Prg che apporta alcune modifiche al piano urbanistico attuativo di iniziativa privata relativo all’area compresa fra la via Emilia, la ferrovia, l’ex strada provinciale dei Due ponti e un vivaio. Se la variante verrà approvata definitivamente nell’area potrà insediarsi una media struttura di vendita anche alimentare, mentre fra gli oneri urbanizzativi è prevista la realizzazione di due rotonde. Una all’incrocio con la strada del Carretto per Fornio, una all’intersezione con l’ex strada provinciale dei Due ponti. La variante adottata riguarda un’area di circa 38 mila metri quadrati ed è possibile edificare circa 15 mila metri cubi. Con la delibera votata dal Consiglio sono state ridefinite le possibili destinazioni d’uso: i fabbricati che saranno realizzati potranno  avere destinazione d’uso tecnico – distributiva non più per il 50% ma per l’80% della superficie lorda, mentre la percentuale che sarà possibile destinare all’artigianale rimane del 50% e il residenziale per il personale, gli addetti alla sorveglianza o i titolari delle attività al 15%. Come onere urbanizzativo, è prevista le realizzazione delle due rotonde, di parcheggi pubblici e di verde attrezzato. Una parte del verde potrà essere realizzato anche fuori dall’area oggetto del Pua. La variante è stata, quindi, adottata con il voto favorevole della maggioranza e del sindaco, l’astensione di Cerri e il no del Pdl. Non ha, invece, partecipato al voto il gruppo consiliare del Partito democratico. Molto critico sulla proposta di delibera è stato Luigi Toscani (Pd), che ha definito «illegittimo» il documento approvato. «L’area «San Faustino», candidata alla variante, essendo «area di nuovo impianto» non rientra fra le aree in cui, secondo le «norme tecniche di attuazione» del Prg, è possibile la monetizzazione degli standard. Quindi, non si potrebbero monetizzare gli standard, recuperando il verde in area esterna al comparto – ha evidenziato - . Per questo la delibera è illegittima». Basile (Pdl), invece, ha motivato il voto contrario affermando che «Fidenza non ha bisogno di un nuovo insediamento commerciale». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Antonio

    30 Dicembre @ 10.20

    Cosa dire... la politica talvolta lontana dalla realtà. A Fidenza ultimamente si sta parlando di tutto tranne che di una cosa importante: il sovraffollamento delle scuole. Una cittadina di quasi 30.000 abitanti che ha una sola scuola media che fa acqua da tutte le parti sia per la struttura che per la qualità del servizio offerto: in tanti stanno sempre più optando per portare i propri figli nei comuni limitrofi.... per non parlare del bullismo ormai incancrenito!!! Poi faranno il nuovo Solari, per carità, necessario... ma a cosa serve una scuola superiore dedicata ad uno specifico indirizzo (agrario), quando invece le basi dell'istruzione vengono fornite in condizioni di disagio. Parlo delle elementari: tutte e 3 sovraffollate e in strutture che da genitore mi fanno venire i brividi!!! Per questo ribadisco che anzichè pensare a nuovi insediamenti commerciali, si dovrebbe pensare alle strutture di base per la crescita di una comunità, quali appunto le scuole!! Saluti.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

4commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

16commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

1commento

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

Formula 1

Vettel: "Mai guidata una F1 più veloce"

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»