19°

Provincia-Emilia

Irene Pivetti: "Addio autonomia dei Comuni"

Irene Pivetti: "Addio autonomia dei Comuni"
0

Luca Molinari
L’Unione dei comuni? «Espressione di una volontà politica omicida delle identità locali». L’ex presidente della Camera Irene Pivetti, assessore alla «Piena occupazione e formazione» di Berceto, usa toni durissimi contro la nuova legge regionale che prevede l’aggregazione dei piccoli comuni per gestire in maniera associata alcune funzioni fondamentali. Durante la conferenza stampa promossa da Luigi Lucchi all’hotel Stendhal di Parma, la Pivetti esprime la propria vicinanza al sindaco di Berceto nella sua battaglia contro l’odiata legge. Seduti in prima fila anche i sindaci e rappresentati di altri comuni della nostra Provincia (Corniglio, Bardi e Terenzo). Lucchi ribadisce la volontà di portare un gregge di ovini a Bologna, davanti alla sede della Regione, per dimostrare «al presidente Vasco Errani la differenza tra le pecore e suoi concittadini regionali». Una provocazione condivisa da Irene Pivetti, assieme alle altre iniziative promosse dal Comune di Berceto contro quello che viene definito un «colpo di mano per togliere l’autonomia dei comuni».
La scelta di «rendere inutili i piccoli comuni – sottolinea l’ex presidente della Camera – è una falcidie che va da nord a sud. E’ un’azione antidemocratica per centralizzare il comando». Secondo la Pivetti anche i numeri dimostrano l’inutilità dell’operazione. «I dati Anci – afferma – ci dicono che i comuni sotto i 5 mila abitanti in Italia sono circa 5.600, per un totale di oltre 10 milioni di abitanti. Il territorio dei piccoli comuni inoltre, rappresenta il 54% del suolo nazionale. Ciò significa che oltre la metà del nostro Paese è custodita da amministrazioni dai costi minimi e da privati cittadini che hanno cura della propria terra. Eliminare queste realtà avrebbe un effetto destabilizzante e impoverente». L’assessore non nasconde la sua preoccupazione per gli effetti che questo tipo di scelta politica avrà sull’intero Paese. «Se l’Italia non ha stima delle tante Berceto che ci sono in giro per il Paese – rimarca – si azzera. Valorizzare i piccoli comuni non significa essere campanilisti, ma sostenere la nostra identità». Lucchi e la Pivetti si sono già recati tre volte dal ministro degli Interni Annamaria Cancellieri e il 7 gennaio saranno ricevuti dal prefetto di Parma, Luigi Viana. Importante anche «dar vita a un movimento dei sindaci dei piccoli comuni – prosegue Irene Pivetti – per promuovere iniziative condivise. Fa bene quindi Luigi (Lucchi ndr) a portare le pecore in regione perché è giusto far sentire la voce dei sindaci dei piccoli comuni». Dalle oche di Tommasini alle pecore di Lucchi? «Penso che daremo vita alla protesta nel piazzale della Regione Emilia Romagna entro gennaio – conferma il sindaco di Berceto – il tutto avverrà nel massimo rispetto del benessere degli animali». Lucchi ammette di essersi ispirato all’indimenticato Mario Tommasini. «Non facciamo niente di nuovo – spiega – Tommasini aveva portato le oche, noi manifesteremo con le pecore». Oltre alla provocazione delle pecore, è stato chiesto al governo di dichiarare la nuova legge regionale incostituzionale. Non solo. Il 24 e 25 febbraio è previsto un referendum per chiedere ai cittadini di Berceto la loro opinione ed è in corso una raccolta di firme di coloro che, pur non abitando a Berceto, posseggono delle proprietà nel paese del nostro Appennino. Chi vuole firmare può farlo entro oggi (31 dicembre) nello studio del notaio Giovanni Fontanabona in Galleria Bassa dei Magnani 7. Realizzate anche due cartoline che verranno diffuse a Berceto e nei comuni della Comunità Montana Ovest, per esprimere la propria contrarietà alla nuova legge. La battaglia di Lucchi si gioca infatti su più fronti. «Non è una guerra campanilistica – rimarca più volte il primo cittadino – ma una battaglia per sottolineare come questa riforma andrà a creare l’ennesimo carrozzone pubblico mangiasoldi e toglierà di fatto l’autonomia ai singoli comuni». Secondo Lucchi infatti la riforma si tradurrebbe in ulteriori costi a carico dei cittadini senza godere di un reale beneficio. «I Comuni invece – propone – si dovrebbero trasformare in comunità con l’obiettivo di arrivare alla creazione di un consorzio che metta assieme tutti i cittadini per decidere con loro gli interventi a favore del territorio».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

36a giornata

Super Santarcangelo, Feralpi incredibile rimonta (sulla Reggiana). Foggia in B

Sprint secondo posto: domani Albinoleffe-Pordenone e Padova-Ancona (ore 20.30) e Parma-Sudtirol (ore 20.45)

eventi

Mostra del fumetto: il Wopa come...Wonderland Gallery

cibo on the road

Castle Street Food, continua l'assedio a Fontanellato Gallery

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

1commento

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

3commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

3commenti

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Addio a Erin Moran, "Sottiletta" Joanie di Happy Days Videoricordo

1commento

nairobi

Difende gli animali, spari contro la scrittrice Kuki Gallmann: ferita

WEEKEND

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

SPORT

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"