21°

Provincia-Emilia

Lettere alla Gazzetta- "Riaprite la Reggia di Colorno"

Lettere alla Gazzetta- "Riaprite la Reggia di Colorno"
2

Gentile direttore,
l’anno che si è appena concluso ha lasciato strascichi negativi importanti a Colorno. Non è bastato passare il 2012 infatti per risolvere il problema della Reggia ferita e inaccessibile dall’ingresso principale.
Sono passati sei mesi da una precedente lettera in cui richiedevamo alla Provincia di Parma informazioni precise sul restauro e sulla riapertura. Tutto sembrava legato al discorso dell’assicurazione, ma ci sembra che i tempi si siano protratti oltre il dovuto.
La Reggia chiusa, con una piazza Garibaldi permanentemente transennata sono un grande danno per Colorno, innanzitutto dal punto di vista economico (ebbene si, non siamo un’Associazione che si occupa del sesso degli angeli), in quanto inibisce un turismo regolare e una fruizione adeguata della Reggia.
I cittadini colornesi poi – che non sono di serie b rispetto a quelli di Collecchio o altri paesi pedemontani per intenderci – hanno un danno quotidiano dovuto al mancato attraversamento dei cortili. Soprattutto gli anziani.
Vorremmo avere dalla Provincia una risposta definitiva su tempi e modi di riapertura. Vorremmo anche avere la percezione di un Comune che si metta in gioco sulla questione: percezione che onestamente non ci giunge da nessuna delle componenti presenti in Consiglio, oltre che dall’Amministrazione.
Nel 2013, vorremmo (siamo un’Associazione di sognatori?) che la Torre delle Acque fosse rimessa in sesto, almeno a partire dal tetto che, si sa, è il punto più in sofferenza ed è quello che può «garantire» un crollo veloce, se non sistemato. Abbiamo saputo, da lettera ricevuta lo scorso agosto, che si è riunito un tavolo in Comune, presenti anche Professori universitari, per individuare una soluzione, molto simile a quella già individuata dal nostro socio e consigliere comunale Claudio Ferrari.
Ci sono voluti due anni per arrivare a un’ipotesi che era già stata indicata, ovvero quella relativa allo sfruttamento del salto d’acqua (bastava peraltro leggere i documenti storici e informarsi dai colornesi più attempati): eppure a questo tavolo proprio Italia Nostra non è stata invitata. Evidentemente l’Associazione non è gradita.
Ricordiamo però, ai brevi di memoria, che 360 firme per il restauro della Torre delle Acque e dei principali monumenti colornesi servirono ad accendere l’attenzione pubblica sulla questione e a far si che presso il Comune venisse convocato un tavolo, poi gestito, come si sta vedendo in modo piuttosto discutibile.
Questi problemi però non ci scoraggiano: non attendiamo passivamente le lente mosse istituzionali (o politiche). Ci impegniamo per garantire, anche nel 2013 un’azione associativa costante e concreta, seguendo gli esempi migliori degli ambientalisti che fondarono l’Associazione.
Sicuramente siamo un’Associazione a cui non interessa il tributo cortese degli indigeni: andiamo avanti per la nostra strada, che spesso anticipa le mosse degli indigeni stessi. Per la scarsa simpatia, pazienza, ce ne faremo una ragione.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • michele

    03 Gennaio @ 18.06

    La Reggia è aperta, ma fa molto male vedere la piazza transennata e l'ingresso principale chiuso...Andrebbe ripristinata subito, se non ci sono soldi, il comune dovrebbe lanciare delle raccolte fondi. Non c' è qualche industriale di colorno o parma disposto a fare qualcosa per uno dei sinboli più belli della nostra provincia??

    Rispondi

  • Claudia

    03 Gennaio @ 14.17

    Con la massima simpatia e stima per il preziosissimo lavoro di Italia Nostra, vorrei precisare: la reggia di Colorno, in quanto monumento e palazzo storico, è APERTA alle viste guidate, ai turisti e, sebbene non molto di frequente, agli eventi. Da un anno sentiamo dire che la Reggia è "chiusa", ma per chi ci lavora è un'autentica sofferenza. Attenzione quindi a non dare comunicazioni errate che aggravano una situazione già difficilissima e compromessa. Per tutto il resto concordo pienamente, e ancora grazie a Italia Nostra.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cuoco perfetto, chiuse le iscrizioni

tg parma

"Cuoco perfetto", boom di richieste: chiuse in anticipo le iscrizioni Video

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

11commenti

musica

L'inaugurazione del Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

3commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Formaggio

La grana del grana

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

2commenti

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

9commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

sport

Alberto Scotti presidente nazionale dei Veterani dello sport

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% della donne in età fertile

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

4commenti

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

tv parma

La ricetta di D'Aversa "Dobbiamo metterci più cattiveria" Video

Formula 1

Ferrari in prima fila, ma la pole è di Hamilton

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»