-7°

Provincia-Emilia

Sorbolo, riaperta l'ala storica della scuola Boni

Sorbolo, riaperta l'ala storica della scuola Boni
1

Pierpaolo Cavatorti
Tutti a scuola, come previsto. Dopo l’esecuzione dei lavori di messa in sicurezza dell’ala storica della scuola primaria «Oreste Boni», lunedì scorso gli alunni e gli insegnanti che, per  circa tre mesi sono stati accolti nella scuola secondaria «Leonardo da Vinci», sono finalmente ritornati «a casa». Grande la soddisfazione del sindaco Angela Zanichelli e dell’assessore alla Scuola Rita Buzzi, presenti entrambi al suono della prima campanella di gennaio.
Oltre agli importanti lavori svolti sulla copertura dell’edificio per rimettere in sicurezza la struttura, dopo il sisma dell’anno passato, anche il ritinteggio dei corridoi, delle aule e dei bagni dell’ala vecchia, mentre l’aula di informatica insieme alle restanti aule sono state ampliate e rimesse a nuovo.
I lavori di rinsaldamento della struttura hanno comportato anche il ripristino di alcuni muri portanti che, negli anni Ottanta, furono abbattuti: proprio dal ripristino di tali muri, l’ampliamento di alcune aule per uno spazio di maggior comfort per le normali attività didattiche.
Dopo il ripristino della scuola anche una bella sorpresa per alunni e insegnanti che hanno trovato in classe nuove lavagne multimediali, il cui acquisto è stato reso possibile grazie all’utilizzo dei punti spesa Coop, al ricavato delle attività svolte dai genitori e anche grazie al contributo del Comune.
Le lavagne multimediali non andranno a sostituire le «care e vecchie» lavagne in ardesia, che coabiteranno negli stessi locali: nessun abbandono del gesso, nemmeno per le giovanissime generazioni di «internauti».
Nel complesso i lavori hanno comportato una spesa complessiva di circa 267 mila euro, interamente coperti dall’Amministrazione comunale.
Determinante anche la decisione della Regione Emilia Romagna di concedere a Sorbolo lo svincolo dal patto di stabilità 2012 dell’intero importo per la ristrutturazione, al quale l’Amministrazione comunale come tutti gli altri Comuni italiani, è legata.
Restano fuori tuttavia alcuni altri interventi all’edificio, come il tinteggio della facciata, che inizierà come da previsione dell’Amministrazione comunale, non appena le condizioni meteorologiche lo consentiranno. E' da rifare anche il tinteggio dell’ampio sottotetto che, dopo l’intervento eseguito e il trasferimento in un'altra sede dell’archivio comunale, presenta adesso ampi spazi che potranno essere destinati in seguito, ad attività di laboratorio, spazi ai quali le classi potranno accedervi direttamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Sandra

    11 Gennaio @ 08.41

    Bene, sono contenta che la scuola elementare abbia finalmente ripreso i suoi spazi. Spiace invece NON leggere da nessuna parte che solo le classi 1°, 2° e 3° sono potute ritornare alla scuola elementare, le classi 4° e 5° moduli sono ANCORA presso la scuola secondaria e qui termineranno l'anno scolastico. Anzi, il prossimo anno scolastico saranno ANCORA presso la scuola secondaria e con loro anche le prossime classi 3°.... Che lungimiranza che ha avuto l'Amminstrazione comunale!!!! Pochi anni fa ha ampliato la Scuola elementare ma NON a sufficienza per tutte le classi!!!!! Ma chi fa i conti in Comune???? Così adesso si pensa di buttar giù l'attuale recentissima mensa, ampliare ulteriormente la scuola, distruggendo l'annesso parco giochi anche questo recentemente aperto..... Che dire??!!??? E IO PAGO!!!!!! :(:(:(

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Parola

Scontro auto-camion sulla via Emilia: muore un 60enne

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

29commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Gazzareporter

Pulire la Parma con temperature sotto zero...

polemica

"Marchio Parma in Giappone", affondo della Lega, Casa risponde

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

6commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

L'Fmi taglia il pil dell'Italia: +0,7% nel 2017, +0,8% nel 2018

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video