19°

Provincia-Emilia

Palanzano: resta nel Psc la centrale di Nacca

Palanzano: resta nel Psc la centrale di Nacca
Ricevi gratis le news
0

Beatrice Minozzi
Da qualche tempo non se ne sentiva parlare, ma la vicenda che gravita attorno alla centrale a biomasse e syngas di Nacca di Vaestano è tutt’altro che superata. Sopita, forse, in attesa della decisione del Tar, a cui si è rivolto il Comitato Giarola e Vaestano.
L’argomento è tornato d’attualità  quando il Consiglio comunale si è riunito per discutere e approvare le controdeduzioni sul Piano strutturale comunale. Ad illustrare gli aspetti tecnici sono stati chiamati gli architetti Simona Acerbis e Fabio Ceci, che lo scorso anno hanno redatto il Psc poi approvato.
«La maggior parte delle osservazioni avanzate dai cittadini e dagli enti competenti sono state recepite e verranno inserite nel Psc – spiega Maggiali -. Solamente 3, invece, sono state respinte». Tra queste l’osservazione riguardante la destinazione del terreno di Nacca di Vaestano, inserito nel Psc come area tecnologica da adibire a impianti per la produzione di energie alternative. Un’osservazione sostenuta e avvalorata dal consigliere Antonio Mesti, unico esponente della minoranza presente alla seduta, che ha fatto mettere a verbale la sua richiesta di eliminazione dal piano dell’area in questione.
«Ricordiamo che su questo tema è attesa una sentenza del Tar – ha risposto Maggiali, che ha comunque ammesso di aver apprezzato l’atteggiamento coerente e costruttivo di Mesti -. Inoltre su questo fronte è ovviamente prioritario, nella fase esecutiva, il parere della Regione, che detta localizzazioni, termini e modalità». Il sindaco ha proseguito spiegando che «non poteva essere disatteso un percorso tecnico lungo due anni, e questo deve essere un segnale che l’amministrazione sosterrà ogni iniziativa che porterà lavoro e benessere a Palanzano, sempre nel rispetto delle leggi, dei modi e del territorio».
Il sindaco ha poi illustrato il Psc, che dovrebbe entrare in vigore prima dell’estate. «Si caratterizza per una volontà decisa di valorizzare il territorio e le risorse esistenti ma anche di incentivare tutte le iniziative di carattere costruttivo, imprenditoriale e di recupero».
Altra caratteristica fondamentale del Psc è la flessibilità con cui potranno essere intraprese le varie iniziative. «Non sono state individuate aree a priori – spiega Maggiali -. Abbiamo deciso di dare un’indicazione sulla quantità di nuove costruzioni che il nostro territorio potrà accogliere: nel rispetto delle leggi e dell’ambiente, poi, valuteremo le domande man mano che saranno presentate». Al termine della seduta si è proceduto con le votazioni: l’impianto generale del Psc è stato votato all’unanimità, mentre Mesti ha dichiarato parere sfavorevole sul solo punto della centrale di Nacca.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro