Provincia-Emilia

Fidenza, il Punto giovane sarà gestito direttamente dal Comune

Fidenza, il Punto giovane sarà gestito direttamente dal Comune
1

Il «cambio di gestione» allo sportello Punto giovane in questi giorni ha lasciato perplessi tanti dei numerosi utenti del servizio. Infatti, l’ufficio non sarà più gestito da Lara Malerba, dipendente di San Donnino Multiservizi e operatrice di Punto giovane da diversi anni, ma da una dipendente dell’ufficio Cultura.
 Dopo aver comunicato al Consiglio comunale la notizia del «cambio di gestione», l’assessore alle Politiche giovanili Daniele Aiello interviene, con una lettera aperta agli utenti di Punto giovane, per «fare chiarezza» su quanto accaduto in questi giorni.
 «Cari utenti di Punto Giovane, credo sia mio dovere fare chiarezza su quanto è accaduto i scorsi giorni, in particolare sul cambio di gestione dello sportello Punto Giovane. Lo sportello ha ripreso la sua attività l’8 gennaio e si è mai pensato di abolire il servizio, che ritengo fondamentale - scrive - . Sono dispiaciuto per le tante falsità che stanno circolando perché, da quando ricopro questo incarico, ho sempre cercato, da giovane assessore, di dare più spazio e voce in capitolo a ''noi giovani''».
 Aiello spiega quindi i motivi della decisione, senza risparmiare una frecciata ai suoi predecessori: «Vorrei ringraziare Lara Malerba, dipendente della società partecipata San Donnino per l’importante lavoro svolto in questi anni, ma che a causa di un’''anomalia'' contrattuale non ha potuto continuare a gestire il servizio. Questo perché tra le funzioni fondamentali di un comune, oltre che nel programma di mandato del sindaco, l’attenzione per i giovani trova esplicita enunciazione», continua.
«Pare anomalo che nessuno abbia mai notato in passato che il Comune aveva appaltato le tematiche relative alle politiche giovanili ad una sua partecipata. Nessuno che abbia eccepito che per temi quali l’informazione e l’aggiornamento per la fascia d’utenza dai 14 ai 30 anni nel settore dell’orientamento scolastico, professionale, lavorativo e le problematiche connesse al disagio giovanile, il comune di Fidenza aveva appaltato le funzioni ad una partecipata, come se si trattasse di affidare i lavori di asfaltatura delle strade o la potatura delle piante ad una società strumentale».
«L’elemento di novità riguarda solo l’assunzione diretta di responsabilità delle funzioni da parte del Comune, nulla cambiando riguardo alla gestione dell’attività e dell’attenzione al mondo dei giovani -. Ho dato disposizioni per organizzare a breve un incontro per spiegarvi di persona tutto ciò e per smentire le tante falsità che continuano a circolare in queste ore», conclude Aiello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alcide morellia

    11 Gennaio @ 17.00

    Saluti atutti ifidentini classe 43che erano amicí miei alcide morelli

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Scompare frase parodia, per il web è censura

televisione

Heather Parisi e quell'elogio delle rughe che ha conquistato il web Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

referendum

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

PERSONAGGIO

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

referendum

Renzi si dimette: "La sconfitta è mia. L'esperienza del mio governo finisce qui"

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

2commenti

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

2commenti

Torrile

Incidente a Bezze: auto finisce fuori strada, un ferito grave

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

4commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

7commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

USA

Sente un tonfo e va in soffitta: c'è il cadavere del nipote scomparso da 2 anni

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Basket

Basket, serie A: Brindisi schianta Sassari, ok Caserta

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)