12°

23°

Provincia-Emilia

Tutino: "Reggio non ha e non avrà bisogno dell'inceneritore di Parma"

Tutino: "Reggio non ha e non avrà bisogno dell'inceneritore di Parma"
Ricevi gratis le news
11

Comunicato stampa 

Nel corso del Consiglio comunale di Parma svoltosi ieri in materia di inceneritori, in diversi passaggi sono state citate l’esperienza di Reggio Emilia e le  scelte che il nostro territorio ha compiuto per la gestione dei rifiuti e credo sia opportuno precisare alcuni elementi.

Innanzitutto la provincia reggiana non ha e non avrà bisogno dell’inceneritore di Parma o di altre città per la chiusura del proprio ciclo rifiuti e, con l’importante contributo della Scuola agraria di Monza diretta da Enzo Favoino, dall’impianto di trattamento meccanico-biologico (Tmb) non uscirà combustibile da rifiuti (Cdr) da destinare ad altri territori.

Reggio Emilia nel 2011 ha avuto due discariche attive e un inceneritore. L’inceneritore è stato spento a maggio 2012 e, attraverso un piano provinciale che punta a quasi il 70% di raccolta differenziata, si chiuderà anche la discarica di Novellara, mentre quella di Carpineti verrà trasformata in un bacino che ospiterà solamente materiale inerte.

Non è quindi possibile fare riferimento al modello reggiano senza conoscere i dettagli del nostro Piano d’ambito, le valutazioni impiantistiche che la Provincia ed i Comuni hanno compiuto in questi ultimi mesi e ignorando il fatto che i punti di partenza dei due territori – per quanto riguarda le politiche di gestione dei rifiuti - sono molto diversi.

Il Piano d’ambito e la scelta di realizzare un Tmb-Fabbrica dei materiali è in linea con la nromativa europea e con le più avanzate politiche di riduzione, recupero e trattamento dei rifiuti. Daremo alle politiche regionali questo contributo ben sapendo che altre province hanno compiuto scelte diverse perché diversa è la loro storia.

Mirko Tutino

Assessore provinciale all’Ambiente

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    11 Gennaio @ 10.42

    reggio emilia ha detto la verita' Bernazzoli Ubaldi Buzzi Villani Alifraco Castellani, Romanini , Guarnieri Pagliari , interessa solo il business , hanno negato il referendum sul forno perche' i cittadini avrebbero detto no. Avete rotto

    Rispondi

  • Francesco

    11 Gennaio @ 10.37

    RICCO, se te lo dico io non c' è più gusto ! Scoprilo per conto tuo !

    Rispondi

  • daniela

    10 Gennaio @ 23.33

    IO vorrei dire una cosa e, in cuor mio spero proprio che non sia vero.Ho saputo da una vicina di casa che si è informata per avere gli sconti in bolletta perchè nel nostro condominio facciamo tutti la raccolta differenziata.. gli è stato risposto ,che a noi non spettano sconti perchè non siamo nell'anello all'interno delle tangenziali!!!! bè adesso esistono i cittadini di serie A e di serie B... GIURO CHE SE TUTTO CIò FOSSE VERO IO D'ORA IN AVANTI I RIFIUTI LI BUTTO DALLA FINESTRA!!!!!

    Rispondi

  • Ricco

    10 Gennaio @ 21.42

    non c'è dubbio @VERCINGETORIGE deve lavorare all'IREN ... confessa in quale ufficio ?

    Rispondi

  • Matteo

    10 Gennaio @ 20.15

    Signor Alberto1948, se vogliono incrementare la differenziata è perché questo incrementa il potere calorico e quindi aumenta la resa (economica) dei rifiuti. Che per di più, non possono più andare in discarica perché troppo pericolosi. Mandare nell'inceneritore l'indifferenziata è molto pericoloso: chiedere ai gestori che si sono ritrovati schifezze nel combustore. Per questo i rifiuti di Napoli ci costa tanto smaltirli... e in pochi li vogliono. A differenza di quanto sostiene il vs caro Assessore. Saluti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

IL RISTORANTE

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

3commenti

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

39commenti

san leonardo

Nel casolare scoperte 5 persone (2 bimbi) e condizioni disumane

8commenti

anteprima gazzetta

Tante truffe, quando i tecnici veri suonano e si trovano una pistola finta

1commento

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

tamponamento

Incidente in Tangenziale Nord (via Venezia): in due al Ps Foto

nella notte

Incidente, schianto contro un traliccio in via Langhirano

elettricità

Il guasto è nel campo coltivato: black-out nella zona di Gaione

incidente

86enne in bici urtato da uno scooter in via Baganza: è grave

1commento

annuncio

Parma si candida a capitale italiana della cultura 2020

8commenti

Economia

Banca di Parma entra in Emil Banca

inchiesta

Milioni nascosti al fisco, Zamparini: "Nessuna attività illecita"

Ritratto

Wally Bonvicini, l'imprenditrice che voleva fare il sindaco

Paladina dei diritti dei cittadini nella lotta contro la banche ed Equitalia, ma anche candidata alla poltrona di primo cittadino

11commenti

viabilità

Grosso ramo caduto in strada: chiusa per un'ora via Gramsci

2commenti

Ponte chiuso

La sindaca di Colorno: «Un ponte di barche per le auto»

5commenti

serie b

Parma-Empoli: dalle 17.30 «isola analcolica» e stop alle lattine

Dalle 20.30 la cronaca in diretta sul sito

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

MESSICO

Terremoto devastante di 7.1. Molti morti. Le prime immagini Video

ONU

Trump: "Se la Corea del Nord attacca la distruggiamo"

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

Inghilterra

In due aggrediscono autista: ma lui è esperto di arti marziali Video

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...