13°

31°

Provincia-Emilia

Romanini: "Reggia, i lavori al via in febbraio"

Romanini: "Reggia, i lavori al via in febbraio"
0

COLORNO
Cristian Calestani
«La Provincia è tutt’altro che immobile. Stiamo lavorando per il recupero della Reggia tanto che, grazie ad un accordo con Alma, a febbraio inizieranno i lavori che indicativamente per maggio termineranno con il ripristino dell’ingresso principale e il pieno recupero di piazza Garibaldi». E’ con questo annuncio che l’assessore provinciale alla Cultura, Giuseppe Romanini, ha replicato alle critiche di immobilismo rivolte alla Provincia nei giorni scorsi dal presidente di Italia Nostra Colorno Bassa Est Alberto Padovani e dal consigliere provinciale di opposizione del Pdl Manfredo Pedroni.
«La Provincia è sempre rimasta vigile su Colorno - spiega Romanini -, ma sappiamo benissimo che una delle situazioni che maggiormente crea disagio ai colornesi è la mancata apertura della piazza e dell’accesso principale alla Reggia. Proprio per questo, nell’ambito di un’intesa con la scuola di cucina internazionale Alma, si è previsto un accordo che consentirà di iniziare i lavori necessari a febbraio e di completarli indicativamente per maggio».
In sostanza la Provincia concederà ad Alma, in costante espansione, nuovi spazi all’interno della Reggia mettendo a disposizione aule e stanze che in passato avevano ospitato l’Università di Scienze gastronomiche oggi non più presente a Colorno. In cambio Alma si impegnerà ad investire 312.700 euro, a cui la Provincia ne aggiungerà altri 15 mila, per gli interventi che consentiranno di rendere nuovamente accessibile l’ingresso principale, faranno sparire le transenne da piazza Garibaldi e metteranno in sicurezza le due torri che si affacciano sulla piazza. «Questo accordo-convenzione, seguito dalla Provincia - ha chiarito Romanini - è curato da Alma in collaborazione con la Soprintendenza. Ha finalità di tipo strutturale per cui l’edificio sarà messo in ulteriore sicurezza anche se non sono previsti quegli interventi di rifinitura che permetteranno di “nascondere” le varie cerchiature o incatenature. Per fronteggiare l’emergenza nell’immediato - ha poi ricordato Romanini - la Provincia aveva speso subito a Colorno 200 mila euro. Una volta garantito il ripristino dei servizi essenziali come l’accesso ad Alma, alla biblioteca comunale e all’area oggetto di visite guidate ci siamo concentrati sul discorso assicurativo per la riscossione del risarcimento dei danni da parte dell’Ina Assitalia».
Romanini ha così ripercorso le tappe che hanno portato a redigere un accurato progetto, in accordo con la Soprintendenza, che permettesse di distinguere le lesioni causate dal terremoto da quelle antecedenti e legate all’anzianità dell’edificio. Al termine di quella fase di progettazione che ha richiesto l’impiego di tecnici specializzati esterni all’ente è stato possibile, il 3 ottobre scorso, inviare tutta la documentazione all’assicurazione con la stima dei danni dovuti al sisma quantificata dalla Provincia in un milione e 950 mila euro. «Da quel momento - ha aggiunto Romanini - i contatti con l’assicurazione sono stati costanti. Le operazioni sono però particolarmente lunghe visto che l’assicurazione ha voluto ricompresi in un unico fascicolo sia i danni al patrimonio artistico colornese che quelli riportati da tutte le scuole della provincia poiché l’evento è lo stesso per cui, nonostante le nostre pressioni affinché fossero tenute distinte le due parti, la risposta è prevista nei primi mesi del 2013».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

Incidente anche a Casaltone: auto ribaltata, ferita una donna

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover