Provincia-Emilia

"Troppe tasse a Compiano". La minoranza va all'attacco

"Troppe tasse a Compiano". La minoranza va all'attacco
0

 COMPIANO

L’ultima seduta del consiglio comunale di Compiano è stata movimentata più del solito. 
I quattro consiglieri di minoranza Francesco Mariani, Marco Bruschi, Carlo Forlini e Franco Rolandi hanno contestato vivacemente il sindaco Sabina Delnevo e la giunta sull’aumento, a dir loro  ingiustificato, delle tasse e sulla gestione globale dell’ente.
 Il tutto è sfociato con le dimissioni del consigliere Franco Rolandi e con  un comunicato stampa che è stato diffuso dal gruppo che fa capo a Francesco Mariani.
«Con questo comunicato - sostiene il gruppo di minoranza in consiglio comunale a Compiano - desideriamo intervenire sulla questione tasse nel Comune di Compiano. Dal 2010 questa amministrazione ha provveduto ad aumentare tutte le tasse: dall’addizionale comunale Irpef alla Tarsu (tassa sui rifiuti) e ha applicato le più alte aliquote Imu di tutta la Val Taro».
«A questo si aggiunge l’attività di recupero Ici e recentemente il recupero Tarsu»  ha spiegato Mariani nella nota che è stata distribuita anche fra la popolazione. 
«Su quest’ultimo punto - ha puntualizzato - riteniamo che le modalità e soprattutto la tempistica siano profondamente sbagliate. Alla luce di tutto questo, nella ultima seduta del consiglio comunale, abbiamo invitato sindaco e giunta ad impegnarsi seriamente per di diminuire le tariffe nel 2013, tenendo presenti anche i buoni risultati della raccolta differenziata. Riteniamo che sia un modo civile e più equo per premiare i cittadini che si stanno impegnati nel differenziare i rifiuti». 
«A tal proposito - ha sottolineato Mariani - abbiamo sollecitato per l’ennesima volta l'amministrazione affinché siano programmati ulteriori incontri tra la popolazione e Montagna 2000 per incrementare ulteriormente la raccolta differenziata e sviluppare il compostaggio domestico. Quest’ultimo aspetto potrebbe essere incentivato dal punto di economico, attraverso uno sconto sulla Tarsu». 
I consiglieri di minoranza hanno anche sollecitato il Comune affinché siano predisposti al più presto i regolamenti per l’applicazione dell’Imu e della Tarsu, per ottenere una migliore applicazione della stesse. 
«Occorre poi - incalza la minoranza - prevedere agevolazioni Imu per gli anziani che risiedono in case di riposo, stabilire in modo formale e non discrezionale i pagamenti rateali sul recupero di Ici e Tarsu per le fasce deboli di cittadini (ad esempio famiglie monoreddito con cassintegrati) ed una applicazione della tassa sui rifiuti che tenga conto anche del numero dei componenti della famiglia».
Il coordinatore della minoranza, Francesco Mariani, si augura infine che «la nostra esortazione non cada nel vuoto, anche se considerati gli ultimi provvedimenti intrapresi rimaniamo piuttosto pessimisti. Compiano è divenuto il Comune con la più alta tassazione della Val Taro ed oramai sta diventando un lusso abitarci; a questo però non corrisponde un aumento dei servizi; anzi assistiamo ad un graduale impoverimento. Ultimo esempio è la recente chiusura dell’ufficio postale della frazione di Strela. Viene da domandarsi cosa spinge una famiglia a venire ad abitare a Compiano». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)