10°

18°

Provincia-Emilia

Il cuore grande di Langhirano sfila nel nome di Armando

Il cuore grande di Langhirano sfila nel nome di Armando
0

LANGHIRANO
Giulia Coruzzi
Da sette anni il Premio Prada arriva nelle mani che lavorano con maggior dedizione e generosità. Nelle scorse sere Langhirano ha prestato il suo teatro, l’«Aurora», per parlare di Armando Prada.
Mentre tanti ospiti speciali fanno da cornice all’evento, ogni edizione premia tre diverse categorie: un «Volontario» che si è distinto per impegno e dedizione; un’«Associazione» che ha avuto iniziative particolarmente lodevoli; un «Progetto» costruito per andare incontro alle esigenze di qualche gruppo in particolare difficoltà. «Armando era un gigante – ha sottolineato don Enzo Salati, parroco di Travesetolo -. Riuscì in imprese straordinarie. In un’occasione salvò la vita a un neonato e questo episodio gli insegnò come ciascuno può essere determinante nei confronti della vita. Operò sempre con questa convinzione». Anche monsignor Enrico Solmi ha ricordato Prada e ha illustrato la preziosa attività della Pubblica, specie nei momenti di recente calamità: «Armando ha condiviso la propria vita: questo è l’unico modo per rimanere per sempre giovani, sennò dalla giovinezza si «guarisce». Bisogna lavorare sodo, come è stato fatto di recente a Modena: una vita vera è una vita in cui ci si tira su le maniche appena serve». Un «premio» particolare è stato consegnato proprio alle sedi dell’Assistenza pubblica del Modenese, a cui Anpas ha consegnato 50mila euro da dividere per le 5 sezioni.
E mentre l’emozionante voce del felinese Gian Marco Schiaretti regalava brani dei musical di Cocciante da lui interpretati negli ultimi anni sui palchi del mondo, le presentatrici della serata premiavano, con le figlie e la moglie di Armando Prada, l’associazione «Snupi», il progetto «Rock no war!» e il volontario langhiranese Giorgio Fedolfi dell’Ap Langhirano. «Snupi, Sostegno Nuove Patologie intestinali, è una associazione di volontariato riconosciuta come onlus dal 2006 anche se già presente a Parma dal 2001 – ha spiegato il suo presidente Giulio Orsini -. L’associazione offre sostegno ai piccoli pazienti e alle loro famiglie, borse di studio per giovani medici, contributi per stage in strutture estere, acquisto di strumentazioni di ultimissima generazione, organizzazione di eventi per reperimento fondi». Parole rivelatrici sono arrivate dal professor De Angelis: «Il volontariato è una nuova forma di civiltà. Purtroppo le attività quotidiane non spingono nella direzione del vero benessere. Snupi, così come tante associazioni, per fortuna dimostra il contrario: investe sui giovani e fa si che in Ospedale lavorino esempi di umanità, cultura e vera ricchezza. L’obiettivo di tutti noi deve essere lo stesso che aveva Armando Prada: lavorare con emozione, passione e discrezione». Un altro premio Prada è andato all’associazione «Rock no war!», nata in occasione di un concerto musicale per Sarajevo ai tempi della guerra in Bosnia. Ora è attiva sul fronte della solidarietà internazionale e i suoi progetti hanno obiettivi concreti: portare aiuto e gioia dove le guerre o il sottosviluppo hanno portato dolore e povertà. «Armando sarebbe stato proprio un volontario ideale nella nostra associazione – ha ringraziato il presidente Giorgio Amadessi -. Come faceva lui, cerchiamo di fare anche noi: quando qualcuno ha bisogno...bisogna partire!». E infine, anche Giorgio Fedolfi ha ricevuto la sua targa, per la sua presenza quotidiana in Croce verde, fondamentale e necessaria, per la sua costanza, l’attaccamento al suo ruolo e la determinatezza con cui lo svolge. E in più, da parte sua, c’è sempre una battuta e una parola scherzosa per tutti, che fa bene al gruppo e alla solidarietà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

4commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

1commento

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

8commenti

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

6commenti

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

4commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

1commento

Londra

Il momento in cui la donna si getta nel Tamigi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery