Provincia-Emilia

Piano d'energia sostenibile: Sala ha iniziato il cammino

Piano d'energia sostenibile: Sala ha iniziato il cammino
Ricevi gratis le news
0

Cristina Pelagatti
Rappresentanti del mondo produttivo, dei commercianti, delle associazioni e tanti cittadini hanno risposto «presente» all’invito del Comune di Sala Baganza per l’incontro pubblico «Progetta il tuo paese».
E’ infatti partito nella sala dei convegni il percorso partecipato che porterà alla redazione del Paes (Piano d’azione per l’energia sostenibile).
E’stato l’assessore Carlo Leoni a spiegare ai presenti la situazione, a partire dal Patto dei Sindaci «lanciato nel gennaio 2008 dalla Commissione Europea per coinvolgere attivamente le città europee nel percorso verso la sostenibilità energetica ed ambientale - ha spiegato Leoni - il consiglio comunale salese vi ha aderito nel novembre 2011». La strategia scelta dalla Ue è riassunta nello slogan «soluzioni locali per problemi globali». Il Patto è oggi il principale movimento europeo che coinvolge le autorità locali (oltre 4.500 comuni in Europa), «che in modo volontario si propongono di incrementare l’uso efficiente dell’energia, l'uso di fonti rinnovabili e che si impegnano a superare gli obiettivi di riduzione di anidride carbonica che l’Ue si è data entro il 2020, ovvero il 20%». L’adesione al Patto comporta per i comuni, come ha affermato Leoni, l’impegnarsi ad andare oltre gli obiettivi Eu di energia e clima (almeno 20% di riduzione di anidride carbonica al 2020), la predisposizione dell’inventario di base (baseline) e delle emissioni (bei), l’analisi dettagliata delle emissioni climalteranti nel loro territorio in un anno di riferimento (2008), il preparare un Piano di azione energia sostenibile (Paes/Seap), l’implementare il Piano e rendicontarne periodicamente il progredire, il coinvolgere i cittadini e l’adattare le strutture della città.
«La riduzione effettiva delle emissioni - ha sottolineato Leoni - si ottiene solo incidendo sui comportamenti della collettività (famiglie, imprese etc). Il Comune da l’esempio, creando una cultura innovativa sul territorio e le condizioni per una domanda evoluta di servizi energetici, rendendo anche attrattivo il territorio per l’offerta. Inoltre definisce una politica che assume l’energia come asse strategico di intervento».
In definitiva il patto dei sindaci è uno strumento per avviare un percorso di riqualificazione di politiche locali. La coesione sociale si crea con l’informazione, attraverso incontri,  gruppi di lavoro aperti, e con il sito web del comune in continuo aggiornamento.
Qui è già disponibile la Bei, cioè la fotografia dello stato dell’arte di Sala Baganza in termini di emissioni, illustrata durante la serata dal professor Leonardo Setti dell’università di Bologna che con Patrizia Bolognesi, dello stesso Ateneo, ha parlato ai presenti delle strategie che il Comune dovrà mettere in campo per la redazione del Paes.
«Nel 2008 i consumi finali lordi di Sala - ha detto Setti nel suo intervento -  ammontavano a 18.946 Tep (tonnellate equivalenti di petrolio):  il 19% per trasporti, il 36% elettrico, il 43% termico. Le emissioni di Co2 ammontavano a 70.000 tonnellate:  per il 65% dovute a industria, il 15% al trasporto, il 14% alle abitazioni, il 4% al terziario, l'1% alla pubblica amministrazione, e 1% all'agricoltura».
Sala è infatti un paese che ha un buon tessuto industriale «e quindi nell’ottica di ridurre le emissioni è necessario che il comune si raffronti principalmente con le industrie ed i cittadini».
Secondo Setti «non è sufficiente mettere pannelli sugli edifici pubblici, scuole o palestre, che incidono solo per l’1% sulle emissioni del paese, ma è necessario che ognuno faccia la propria parte per arrivare all’obiettivo del 2020. La pianificazione serve per stabilire in che modo raggiungere gli obiettivi».  Il percorso di redazione del Paes è partecipato; i cittadini interessati possono consultare il materiale sul sito www.comune.sala-baganza.pr.it e inviare e-mail all’indirizzo pattodeisindaci@comune.sala-baganza.pr.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

COMITATO

Manifesto per San Leonardo chiede più sicurezza: "Non installate le telecamere promesse"

Lettera aperta alla giunta comunale: "Bene essere capitale della cultura ma vorremmo che Parma fosse città sicura 2018"

2commenti

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat