11°

29°

Provincia-Emilia

Piano d'energia sostenibile: Sala ha iniziato il cammino

Piano d'energia sostenibile: Sala ha iniziato il cammino
0

Cristina Pelagatti
Rappresentanti del mondo produttivo, dei commercianti, delle associazioni e tanti cittadini hanno risposto «presente» all’invito del Comune di Sala Baganza per l’incontro pubblico «Progetta il tuo paese».
E’ infatti partito nella sala dei convegni il percorso partecipato che porterà alla redazione del Paes (Piano d’azione per l’energia sostenibile).
E’stato l’assessore Carlo Leoni a spiegare ai presenti la situazione, a partire dal Patto dei Sindaci «lanciato nel gennaio 2008 dalla Commissione Europea per coinvolgere attivamente le città europee nel percorso verso la sostenibilità energetica ed ambientale - ha spiegato Leoni - il consiglio comunale salese vi ha aderito nel novembre 2011». La strategia scelta dalla Ue è riassunta nello slogan «soluzioni locali per problemi globali». Il Patto è oggi il principale movimento europeo che coinvolge le autorità locali (oltre 4.500 comuni in Europa), «che in modo volontario si propongono di incrementare l’uso efficiente dell’energia, l'uso di fonti rinnovabili e che si impegnano a superare gli obiettivi di riduzione di anidride carbonica che l’Ue si è data entro il 2020, ovvero il 20%». L’adesione al Patto comporta per i comuni, come ha affermato Leoni, l’impegnarsi ad andare oltre gli obiettivi Eu di energia e clima (almeno 20% di riduzione di anidride carbonica al 2020), la predisposizione dell’inventario di base (baseline) e delle emissioni (bei), l’analisi dettagliata delle emissioni climalteranti nel loro territorio in un anno di riferimento (2008), il preparare un Piano di azione energia sostenibile (Paes/Seap), l’implementare il Piano e rendicontarne periodicamente il progredire, il coinvolgere i cittadini e l’adattare le strutture della città.
«La riduzione effettiva delle emissioni - ha sottolineato Leoni - si ottiene solo incidendo sui comportamenti della collettività (famiglie, imprese etc). Il Comune da l’esempio, creando una cultura innovativa sul territorio e le condizioni per una domanda evoluta di servizi energetici, rendendo anche attrattivo il territorio per l’offerta. Inoltre definisce una politica che assume l’energia come asse strategico di intervento».
In definitiva il patto dei sindaci è uno strumento per avviare un percorso di riqualificazione di politiche locali. La coesione sociale si crea con l’informazione, attraverso incontri,  gruppi di lavoro aperti, e con il sito web del comune in continuo aggiornamento.
Qui è già disponibile la Bei, cioè la fotografia dello stato dell’arte di Sala Baganza in termini di emissioni, illustrata durante la serata dal professor Leonardo Setti dell’università di Bologna che con Patrizia Bolognesi, dello stesso Ateneo, ha parlato ai presenti delle strategie che il Comune dovrà mettere in campo per la redazione del Paes.
«Nel 2008 i consumi finali lordi di Sala - ha detto Setti nel suo intervento -  ammontavano a 18.946 Tep (tonnellate equivalenti di petrolio):  il 19% per trasporti, il 36% elettrico, il 43% termico. Le emissioni di Co2 ammontavano a 70.000 tonnellate:  per il 65% dovute a industria, il 15% al trasporto, il 14% alle abitazioni, il 4% al terziario, l'1% alla pubblica amministrazione, e 1% all'agricoltura».
Sala è infatti un paese che ha un buon tessuto industriale «e quindi nell’ottica di ridurre le emissioni è necessario che il comune si raffronti principalmente con le industrie ed i cittadini».
Secondo Setti «non è sufficiente mettere pannelli sugli edifici pubblici, scuole o palestre, che incidono solo per l’1% sulle emissioni del paese, ma è necessario che ognuno faccia la propria parte per arrivare all’obiettivo del 2020. La pianificazione serve per stabilire in che modo raggiungere gli obiettivi».  Il percorso di redazione del Paes è partecipato; i cittadini interessati possono consultare il materiale sul sito www.comune.sala-baganza.pr.it e inviare e-mail all’indirizzo pattodeisindaci@comune.sala-baganza.pr.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca

festa

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca Gallery

ARRABBIATO

Risate

Si infuria con l'autista...poi succede l'istant karma Video

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Incidenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

1commento

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

1commento

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

traffico

Gli autovelox della prossima settimana

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

PARMA CALCIO

Intenso allenamento senza Lucarelli e Munari: video-commento di Piovani

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

3commenti

tg parma

Pasimafi, il tribunale del riesame revoca i domiciliari: Grondelli è libero

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

tg parma

Scarpa: dalla sicurezza al welfare, ecco 10 punti per il rilancio della città Video

1commento

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

evento

Gay Pride a Reggio, Anche Parma ci sarà "con entusiasmo"

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

URBINO

E' morto il bambino malato di otite e curato con l'omeopatia

TORINO

Rally, auto fuori strada travolge il pubblico: muore un bimbo

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

CICLISMO

Giro: Pinot trionfa ad Asiago, Quintana sempre in rosa

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover