-5°

Provincia-Emilia

Moretti: proviamo a fondere Monchio con Palanzano

3

 Beatrice Minozzi

C’è chi, per protesta, si presenterà davanti al palazzo della Regione in compagnia di un  gregge di pecore. C’è chi, invece, promette di indire al più presto un referendum per carpire la volontà del popolo «sovrano». C’è poi chi, alla legge regionale di riordino territoriale che obbliga le amministrazioni a unirsi in Unione dei Comuni, risponde con una proposta.  Questo «qualcuno» è Claudio Moretti, sindaco di Monchio, che scende in campo con un’idea studiata per ridurre i costi, ma anche per continuare a garantire i servizi ai cittadini. 
«La mia idea è quella di studiare una fusione tra i comuni di Monchio e Palanzano, vicini sia sulla cartina che nello spirito – spiega Moretti -. Con questa idea andiamo oltre al discorso delle Unioni e saltiamo al passo successivo: quello delle fusioni». Di questo progetto, che è ancora in fase embrionale, si parlerà anche a «Prossima Valtaro», l’incontro che si terrà sabato  a Borgotaro al quale prenderanno parte, tra gli altri, il consigliere regionale Gabriele Ferrari, Claudio Moretti e il vicesindaco di Palanzano, Emilio Pigoni.
Moretti presenterà la sua idea, secondo la quale «se con le Unioni si “unificano” solamente i servizi, lasciando di fatto inalterati i costi della politica, con la fusione di due comuni si dimezzano i costi dell’apparato». Un solo sindaco, quindi, una sola giunta, un solo consiglio, programmazione comune «ma doppio peso specifico quando busseremo alle porte degli enti superiori» sottolinea Moretti, che poi precisa: «Io non sono contro le Unioni di per sé, purché non siano un altro strumento per costringere la gente a spostarsi a valle». 
La paura di Moretti è che con l’Unione il baricentro si sposti ulteriormente verso il basso, verso quella valle che – soprattutto grazie a Langhirano - ha un grande potere di richiamo per la forza lavoro. 
«Il nostro obiettivo, ora, è tenere alto il baricentro – aggiunge Moretti – perché non vada perso il lavoro fatto negli ultimi tre anni per tenere le famiglie sul territorio, per creare posti di lavoro, per invogliare la gente a non abbandonare le sue origini». 
Un lavoro che, invece, andrebbe velocemente in fumo spostando le opportunità di lavoro a valle. 
«Bisogna tagliare i costi degli apparati, e su questo siamo tutti d’accordo – ribadisce Moretti – ma se questo vuol dire togliere dipendenti ai comuni della montagna e trasferirli a valle allora   non ci stiamo, perché   non vogliamo perdere neppure uno dei nostri abitanti». 
La proposta di Moretti è arrivata sul tavolo del sindaco di Palanzano, Giorgio Maggiali, e del vicesindaco Emilio Pigoni. «Dobbiamo ancora portare la questione in giunta e in consiglio comunale – precisa Pigoni -. Quel che è certo è che potrebbe essere una delle alternative da tenere in considerazione e, perché no, da allargare anche ad altri comuni limitrofi». 
Da qui alla realizzazione di questo disegno la strada è lunga, e Moretti la riassume così: «Ho esposto la mia idea al consigliere regionale Gabriele Ferrari, che ci ha garantito il suo appoggio. Il prossimo passo è andare in Regione e chiedere che ci finanzino uno studio di fattibilità che, se darà esito positivo, aprirà le porte alla realizzazione di questo progetto». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pippo 61

    18 Gennaio @ 20.00

    troppo impegnato allora si delega il vice sindaco,ma con un sindaco come Moretti ok alla fusione

    Rispondi

  • Gianfranco

    18 Gennaio @ 18.24

    ... il sindaco ancora una volta intende delegare... al vice sindaco...ma possibile che non trovi mai il tempo per dedicarsi alla gestione del Comune...

    Rispondi

  • scappodallacittà

    18 Gennaio @ 13.53

    E' un'ottima idea. Si potrebbero quasi dimezzare le spese di gestione, avere maggior " forza contrattuale " nei confronti degli enti superiori come Provincia e Regione e lavorare per interessi comuni tra i due paesi che hanno indubbiamente radici comuni. Ancora una volta Claudio Moretti ha dimostrato di essere una persona lungimirante e che ha a cuore il futuro di coloro che rappresenta con serietà, esperienza, dignità e sentimento di appartenenza. Facciamo in modo che i vecchi campanilismi da paesi retrogradi non blocchino le buone idee.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

30enne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

5commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

7commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

2commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è uscita dalla rianimazione: è fuori pericolo

Parla l'infettivologo sul recupero. La madre della ragazza: «Sono felice. Grazie ai medici e a tutti»

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

6commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery