Provincia-Emilia

Medesano si rafforza con Fornovo e Solignano

Medesano si rafforza con Fornovo e Solignano
Ricevi gratis le news
0

 Giuseppe Labellarte

Dopo l’avvio delle gestioni associate stipulate dai Comuni di Medesano, Fornovo e Solignano, i tre sindaci Roberto Bianchi, Emanuela Grenti e Gaetano Carpena hanno confermato la solidità delle loro scelte e la volontà di proseguire verso l’unione dei tre Comuni da loro amministrati. Fiduciosi in un riscontro positivo da parte della Regione (che nei prossimi giorni dovrà dare o meno la propria approvazione all’unione), i sindaci hanno ribadito come, con gli atti approvati nei singoli consigli comunali e con le convenzioni avviate, sia forte da parte loro la volontà di intraprendere un percorso diverso e alternativo a quello di Comunità Montana, da cui Medesano è fuori da anni e Solignano e Fornovo hanno deliberato, di recente, di uscire. 
«Le quattro convenzioni avviate interessano funzioni importanti - ha puntualizzato il sindaco di Medesano, Roberto Bianchi -: per il servizio di polizia municipale, con Fornovo abbiamo già iniziato da un anno la gestione associata, ottenendo risultati positivi. L’obbiettivo primario deve essere quello di tenere insieme i tre Comuni e fare in modo che i cittadini apprezzino il servizio. La polizia municipale deve svolgere un ruolo di supporto alle amministrazioni, non solo facendosi carico del compito di sorveglianza, ma anche ascoltando le esigenze dei cittadini, in modo da diventare per loro un punto di riferimento su cui contare». 
Il responsabile della polizia municipale Mauro Dodi ha dato la propria disponibilità a indirizzare in questo modo l’attività degli agenti, sottolineando l’importanza del supporto degli amministratori in questa delicata fase di avvio. Per contro il sindaco di Fornovo, Emanuela Grenti, ha sottolineato: «Le amministrazioni si sono poste importanti traguardi e ai responsabili delle diverse funzioni spetterà il compito di aiutare a raggiungere tali obbiettivi. Mi pare che finora il clima creatosi durante le precedenti collaborazioni tra Medesano e Fornovo sia ottimo. Sarà ora necessario proseguire con lo stesso spirito per ottenere risultati vantaggiosi anche con Solignano». 
La segretaria comunale di Medesano e Fornovo Emanuela Petrilli ha rimarcato: «Le convenzioni rappresentano solo una parte di quello che è l’obbiettivo finale, cioè l’unione. Di basilare importanza - ha spiegato - sarà far capire ai dipendenti come una gestione associata e un’organizzazione diversa del lavoro non possa che portare a condizioni vantaggiose per tutti». 
Gaetano Carpena, sindaco di Solignano, ha poi aggiunto: «Siamo consapevoli del cambiamento in atto. Da parte degli amministratori ci sarà un continuo dialogo coi responsabili e l’incoraggiamento a lavorare con spirito di collaborazione per estendere e alimentare le attività insieme». Riflessione raccolta e condivisa dal vicesindaco di Solignano Giancarla Colla che ha confermato positivamente la scelta di uscire da Comunità Montana. Le convenzioni avviate dai tre Comuni riguardano le funzioni di polizia municipale, la protezione civile, il servizio Suap e il catasto e sono attive dal primo gennaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Allerta meteo livello giallo

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento nel pomeriggio sulla tangenziale nord

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

Differenze di genere, Torti: «Diamo la libertà di scegliere qualsiasi strada»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra