-2°

Provincia-Emilia

Bardi, la vetrina più bella: un premio da dividere in tre

Bardi, la vetrina più bella: un premio da dividere in tre
0

 Erika Martorana

Sono appena stati eletti a Bardi i vincitori del tradizionale concorso natalizio denominato la «Vetrina più Bella». Per quest’anno l’uso del plurale è d’obbligo perché i vincitori, per la prima volta nella storia di questo concorso, sono addirittura tre: il panificio «Todesco Sergio e C.»; il negozio di acconciature di Nunzia Cavalli e lo studio del geometra Marc Borella. 
L’evento, giunto alla sua settima edizione, ha visto come protagoniste indiscusse, ancora una volta, tutte le vetrine in tema natalizio presenti nel capoluogo ed illuminate, anche durante le ore serali, fino allo scorso 6 gennaio. Nella difficile valutazione della migliore «vetrina», effettuata da una attenta commissione composta dal sindaco Giuseppe Conti, dall’assessore Pascal Marenghi e dalla dipendente comunale Cinzia Ferrari, sono stati presi in considerazione molteplici aspetti delle varie vetrine, tra cui l’illuminazione, la disposizione degli oggetti o dei prodotti, l’ambientazione e la coreografia. Per i tre fortunati vincitori il premio dell’amministrazione comunale consiste in un buono acquisto di ben 300 euro - quindi, in questo caso, 100 euro a testa - da spendere negli esercenti e commercianti di Bardi a discrezione dei vincitori del concorso. 
Il sindaco  «Siamo contenti dell’esito di questo concorso - ha dichiarato il primo cittadino -, il quale ci offre, ogni anno, la possibilità di premiare in particolare la volontà e l’impegno dei nostri concittadini nell’abbellire le vetrine dei propri negozi. Nel contempo  questa iniziativa ci permette di rendere più festoso e gioioso l’intero paese, colmo di luci, di calore e di idee originali». La scelta della «migliore vetrina» ha impegnato a lungo i componenti della commissione che ammettono di aver faticato non poco nel prendere la decisione definitiva: «In questa settima edizione vi erano davvero numerosissime vetrine addobbate ed incantevoli - ha sostenuto Conti - e per questo ci sentiamo di dover ringraziare tutti gli esercizi pubblici che hanno partecipato, contribuendo al successo di questo evento. La scelta è stata molto ardua - ha spiegato -, in primis perché vi erano tante vetrine ed in più perché erano tutte di grande qualità. Anche all’interno della nostra piccola giuria abbiamo avuto dubbi e siamo stati più volte indecisi, ed è per questo che alla fine siamo giunti alla conclusione di premiare più vetrine, addirittura tre! È una cosa inusuale, mai accaduta fino ad ora, ma era la decisione più corretta a nostro parere. Complimenti ai tre fortunati!». 
I vincitori  Piena soddisfazione, infine, per i tre vincitori che si sono detti sorpresi per la vittoria e per questo ancor più felici: «Non ce lo aspettavamo - hanno commentato in piena sintonia-, è stata una graditissima sorpresa. In questo tempo di crisi 100 euro fanno sempre comodo! Un grande ringraziamento va da parte nostra a tutti i membri della commissione. Abbiamo cercato di fare del nostro meglio e ci fa molto piacere avere ottenuto questo riconoscimento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Arriva Torinopoli: il Monopoli sabaudo con gianduiotto, bagna cauda e "sold"

Giochi

Arriva Torinopoli: il Monopoli sabaudo con gianduiotto, bagna cauda e "sold"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

9commenti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

5commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

11commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti