17°

Provincia-Emilia

Madre e figlia morte: ergastolo al medico di Parma

Madre e figlia morte: ergastolo al medico di Parma
3

Ergastolo e due anni di isolamento: questa la sentenza emessa alle 14,30 nei confronti di Maurizio Iori, il medico parmigiano (ex primario ddel reparto di Oculistica di Cremona) che è stato ritenuto colpevole di avere ucciso l'ex compagna e la figlia di due anni.

La reazione del medico - «Non ci posso credere»: è quanto ha detto l’ex primario dell’ospedale di Crema, Maurizio Iori, dopo la sua condanna all’ergastolo con l’accusa di aver ucciso, prima sedandole e poi facendo loro inalare del gas da delle bombolette da campeggio, l’ex compagna e la figlia che aveva avuto da lei di due anni.

«In questo modo l’hanno ucciso – ha spiegato la madre - Dovranno rispondere alla giustizia di Dio».

I legali dell’imputato hanno sempre sostenuto che la morte della madre e della piccola fosse un tentato omicidio-suicidio a scopo dimostrativo dopo che Iori si era sposato con un’altra donna da cui aveva avuto una bambina. Un gesto estremo, conclusosi con la morte di entrambe.

L'ultima udienza di stamattina (ore 12)

CREMONA – E' attesa nel pomeriggio la sentenza dei giudici della Corte d’Assise di Cremona a carico di Maurizio Iori, ex primario di oculistica dell’ospedale maggiore di Crema (Cremona), accusato di aver ucciso l’ex compagna, Claudia Ornesi, e la loro figlia, Livia, di 2 anni, la notte tra il 20 e il 21 luglio 2011. Per Iori, nelle scorse udienze, il pm Aldo Celentano aveva chiesto l’ergastolo.
Nella ricostruzione dell’accusa, l’ex primario avrebbe ucciso la donna e la bambina addormentandole con dei sonniferi e avvelenandole con il gas di alcune bombolette da campeggio che lui stesso avrebbe posto in casa. All’inizio la vicenda era stata considerata un omicidio-suicidio ma in seguito emersero elementi a carico di Iori il quale aveva comperato in un centro commerciale di Carugate (Milano) le quattro bombole di gas.

Sempre secondo l’accusa, il delitto sarebbe maturato per il fatto che la donna pretendeva per la bambina un maggior riconoscimento da parte del padre. La difesa aveva chiesto l'assoluzione del medico sostenendo che si fosse trattato di un omicidio-suicidio. Stamane l’imputato ha rilasciato dichiarazioni spontanee per ribadire la sua estraneità alla vicenda.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    18 Gennaio @ 19.51

    Due commenti opposti, una stessa risposta. Il condizionale perchè siano ancora al processo di primo grado. Le carte le hanno viste i giudici, e sono loro a dover decidere.

    Rispondi

  • mauro

    18 Gennaio @ 17.47

    E SE FOSSE INNOCENTE???????????????? perché non pubblicate le carte processuali? ci possiamo fare un'idea sulla notizia...... solo in questo modo. Se poi è stato condannato solo per aver ricevuto una richiesta di alimenti elevata... spero di no spero che per arrivare ad una condanna cosi ci siano stati ELEMENTI SERI. Be va bene speriamo che i giudici abbiano ragione PERCHÉ LA VITA DI QUESTA PERSONA ORMAI E' SEGNATA PER SEMPRE...........................................

    Rispondi

  • mjolnir

    18 Gennaio @ 15.35

    Non ho mai capito perchè nelle accuse ci si riferisce sempre al soggetto imputato con il condizionale: avrebbe, sarebbe... O l'ha fatto o non l'ha fatto. Stai mandando in galera uno, almeno uno straccio di prova devi averla, perciò puoi usare anche un indicativo. (non è una critica al giornalista, sia chiaro)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105: è morto Leone Di Lernia - VIDEO

1commento

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

L'INDISCRETO

Le nipotine d'arte...

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Un altro incidente in A1: auto contro il jersey, grave una giovane

autostrada

Un altro incidente in A1: auto contro il jersey, grave una giovane

lega pro

Parma incerottato, è emergenza: 4-4-2 o 4-2-3-1? Video

La lunga lista degli infortunati e i tempi di recupero. Due note positive: rientra Baraye e la verve realizzativa di Calaiò

Consiglio comunale

Pizzarotti: "Tep: il Cda non ha seguito le indicazioni del Comune" Diretta

parma

Evade dai domiciliari: arrestato

1commento

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

1commento

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

7commenti

soragna

Camion si ribalta a Diolo: ferito il conducente Video

tradizione

Cella di Noceto, troppo vento: falò di carnevale rinviato a domani

Prezzi

Inflazione a febbraio sale all'1,5%, al top da 4 anni

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

5commenti

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

17commenti

LAVORO

Venti nuovi annunci per chi cerca un posto

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

4commenti

PIACENZA

Investe un cinghiale e finisce contro un muro: muore 75enne

SOCIETA'

la foto

Raro: arco circumzenitale nei cieli della Bassa

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia