14°

31°

Provincia-Emilia

Passante Tav a Firenze, 31 indagati per truffa e corruzione. Un parmigiano fra gli indagati

Ricevi gratis le news
5

La Procura di Firenze sta indagando sul passante della Tav che dovrebbe essere costruito nel capoluogo toscano. Sono state fatte perquisizioni in varie città d’Italia. Fra le ipotesi di reato la truffa e la corruzione. Perquisizioni e sequestri da parte dei Ros nei cantieri fiorentini della Tav. In tutto una trentina le perquisizioni effettuate. Fra gli indagati c'è anche il dirigente parmigiano Matteo Forlani.

Gli indagati sono 31. Fra loro Maria Rita Lorenzetti, Pd, ex presidente della Regione Umbria, coinvolta per il suo incarico di presidente di Italferr (Gruppo Fs) e Ercole Incalza, dirigente dell’unità di missione del ministero delle infrastrutture.
Sono due i filoni: uno relativo ai reati ambientali, per lo smaltimento dei fanghi; l’altro alla sicurezza, in particolar modo al materiale usato come copertura delle gallerie, che non sarebbe abbastanza resistente al fuoco. Fra i reati ipotizzati l'associazione per delinquere finalizzata alla truffa aggravata in danno di enti pubblici, la frode in pubbliche forniture, la corruzione e il traffico di rifiuti. Accertamenti anche su possibili infiltrazioni mafiose.

«Coopsette prende atto dei provvedimenti che questa mattina la Procura della Repubblica di Firenze ha notificato in ordine alle vicende connesse ai cantieri Tav - afferma in una nota il presidente della cooperativa Fabrizio Davoli -. Coopsette ritiene che le attività riferite a tali cantieri siano sempre state svolte in piena correttezza e con il rispetto delle normative vigenti, seguite e osservate con il massimo scrupolo».
«Per questa ragione - prosegue Davoli - Coopsette è convinta che il procedimento penale dimostrerà la piena estraneità della società e della controllata Nodavia rispetto a qualsiasi tipo di illecito. Coopsette, anche per contribuire ad uno svolgimento rapido del procedimento, è a piena disposizione della magistratura».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alessandra

    20 Gennaio @ 07.00

    Gli appalti pubblici per la costruzione delle ferrovie avvengono dopo la stipula del contratto tra "RFI spa", società non pubblica, e l'appaltatore a sua volta anche lui rappresenta una società privata. Però si osserva quanto segue: 1)La direzione lavori viene affidata da "RFI spa" alla società "Italferr spa" al costo di circa 15% dell'importo dell'appalto; 2)I costi delle opere sono finanziati con il danaro pubblico; 3)I collaudatori statici sono nominati dalla società "Italferr spa" e vengono pagati dall'appaltatore; 4)I collaudatori tecnici-amministrativi sono nominati e pagati dalla società "RFI spa" . (i collaudatori tecnici amministrativi sono dipendenti, o già in pensione, di "Italferr" o "RFI"). La domanda nasce spontanea: Dove è lo stato in tutto questo e che ruolo effettivo compie per il controllo dei lavori e del danaro pubblico?!!!!!!!!! Faccio presente che le assunzioni nelle predette società sono esclusivamente a descrizione dei dirigenti e non sono scelti in base ad concorso pubblico.

    Rispondi

  • Alessandra

    19 Gennaio @ 12.53

    Sfido chiunque di trovare un cantiere che impiega meno del doppio del tempo (rispetto a quello di gara) per realizzare le opere. In genere non si trova mai un colpevole e si giustificano i ritardi dicendo "per motivi non dipendenti dalla stazione appaltante né dall'appaltatore". Troverai sempre un cataclisma che ha impedito il normale proseguo dei lavori. La sfida è anche valida per chi trova un'applicazione di una penale per i ritardi nelle esecuzione dei lavori. I capitolati sono molto severi sulla carta.

    Rispondi

  • yoghi

    18 Gennaio @ 17.55

    Raga, apriamo gli occhi, siamo in tempo.......il 24/2 non è lontano! Vuoi vedere che aperta la guerra fra i partiti si riesca e fare piazza pulita di tutta sta gente che ci ha ridotto col sedere per terra? Chissà che non sia la volta buona... e che "Ciò che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo chiama farfalla"

    Rispondi

  • Patty Smith

    18 Gennaio @ 15.48

    DA TUTTE LE PARTI DOVE GUARDI C'E' IL MARCIO. Votare il nuovo.

    Rispondi

  • sc

    18 Gennaio @ 15.04

    iotti... spiegaci x favore se anche su qsto caso di truffa e corruzione avrebbe dovuto far + luce il pizza o il m5s... ah no, scusa, sono a firenze e sembrano coinvolti funzionari pd e coop rosse... nooooooooooooooo

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

"Dai un bacio a Chiara"  Fedez e Chiara Ferragni approdano a Capri

gossip

Fedez e Chiara Ferragni (e Rovazzi) a Capri: folla in delirio Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Le parole del giovane parmigiano

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

di Mara Varoli

1commento

Lealtrenotizie

Caso Angelica club: Samuele Turco suicida in carcere

delitto s.prospero

Omicidio all' "Angelica club": Samuele Turco suicida in carcere Video

seconda amichevole

Calaiò inarrestabile, 5 gol; tripletta Iacoponi: Parma-Settaurense 12-0

via Anselmi

Fiamme in una palazzina: grave una 60enne - Video: dentro l'appartamento distrutto

parma in ritiro

Iacoponi: "Vogliamo un grosso obiettivo" Video

Per il difensore tripletta in amichevole con la Settaurense

incidente

Frontale a Noceto in via Galvana: ferito un anziano

droga

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

21commenti

anteprima

Tutte le notizie di domani sulla Gazzetta di Parma

incidente

Cade dalla bici in via Repubblica: grave 74enne

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

salsomaggiore

Trovati con arnesi da scasso nell'auto: quattro denunciati

7commenti

economia

Pomodoro, oltre 1000 assunti per la campagna Mutti

Nei 3 stabilimenti di Parma, Collecchio e Salerno, oltre ai fissi

parma calcio

Di Gaudio in maglia crociata

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

1commento

gazzareporter

"Ladri di biciclette... alla parmigiana": il racconto di una lettrice

4commenti

partecipate

Stu Pasubio, chiusa l'indagine preliminare. Pizzarotti: "Resto tranquillo"

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

22commenti

ITALIA/MONDO

operazione

Milano, stazione Centrale invasa dai migranti: nuovo blitz della polizia

Francia

Incendi in Costa Azzurra, evacuate 10.000 persone Foto

SPORT

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

nuoto

Italia show ai mondiali: Detti oro e Paltrinieri bronzo negli 800 sl

SOCIETA'

degrado

Pipì da Ponte Vecchio: esplode la protesta (social)

1commento

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

MOTORI

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery