14°

27°

Provincia-Emilia

Paola, il silenzio dei mille studenti dell'Ulivi

Paola, il silenzio dei mille studenti dell'Ulivi
10

Incidente mortale la scorsa notte a Viazzano, vicino a Varano Melegari: a perdere la vita Paola Serventi, 19enne residente a Fornovo. Erano le 5,30 quando Paola, che stava rientrando a casa dopo una serata trascorsa con gli amici, sulla provinciale 28 all'ingresso del paese, dove sono appena terminati i lavori di allargamento, si è scontrata con una Panda di una donna di 40 anni che stava andando al lavoro.  I vigili del fuoco sono intervenuti per liberare dalle lamiere il corpo senza vita della ragazza. Sono intervenuti il personale del 118 e la Polizia stradale, con l'ausilio di una gazzella dei carabinieri.

UNA RAGAZZA CURIOSA E CREATIVA - Paola era una ragazza bellissima, creativa e curiosa. Così la ricordano gli amici: bella fuori, e dentro. Aveva frequentato il liceo Ulivi e dopo il diploma si era iscritta alla facoltà di Antropologia a Bologna. Dal capoluogo emiliano viaggiava avanti e indietro ogni giorno quando aveva lezione. Dalle medie e fino a qualche tempo fa praticava anche la pallavolo, nella squadra della Pallavolo Fornovo: per anni nella palestra del paese  e per un periodo anche a Parma, al Palazzetto. Aveva lasciato lo sport per dedicarsi agli studi, ma era una persona curiosa, Paola, soprattutto interessata alle persone, ai loro problemi prima ancora che a se stessa.  Aveva anche fatto volontariato in ospedale, al reparto pediatrico.  "Lei era un'amica con la A maiuscola - racconta una delle sue più care amiche -. Aveva sempre avuto interessi per il sociale, anche per i temi politici che riguardavano la gente: una sua caratteristica che si era accentutata frequentando l'università. Aveva mille progetti: voleva andare a vivere da sola, viaggiare. Ho sempre ammirato il fatto che pur avendo il vantaggio di poter entrare nell'azienda di famiglia (la G.F. elettroimpianti con sede a Solignano) aveva scelto una strada autonoma e indipendente".

QUELLA CURVA CHE DOVEVA ESSERE SICURA - Proprio venerdì mattina autorità e abitanti della frazione si erano ritrovati sulla provinciale per festeggiare la fine dei lavori di messa in sicurezza della strada. L'obiettivo di creare una viabilità più sicura e scorrevole in Val Ceno era stato tradotto in opere concrete con la rettifica stradale in corrispondenza della curva che immette al centro abitato di Viazzano.

IL SILENZIO DELL'ULIVI - Questa mattina, gli studenti del liceo scientifico Ulivi che Paola aveva frequentato, sono rimasti in silenzio diversi minuti. "Un silenzio agghiacciante, irreale, impensabile per una scuola di mille studenti", raccontano alcuni professori. Ed è proprio una professoressa Liliana Zizi, insegnante di Lettere, a ricordare Paola, con cui aveva stretto un rapporto particolare. "Ora mi risulta molto difficile parlare - racconta la professoressa -, ma di Paola voglio ricordare la maturità, la creatività, la dolcezza e la voglia di vivere. Era una ragazza che guardava tutto in modo originale, perfino la letteratura italiana".

Lascia un ricordo di Paola nello spazio commenti qui a fianco. Per leggere i ricordi già arrivati,clicca qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • michela

    25 Novembre @ 18.53

    al tuo orale di maturità eri così solare...io ero lì a darti mille consigli inutili, a parlarti di come mi trovavo a Bologna...non è vero che non ci sei più...ci sei eccome, ci sei e ci sarai sempre. è impossibile non volerti. Le parole giuste non vengono mai...c'è un vuoto incredibile...ovunque tu sia, fai buon viaggio Miki

    Rispondi

  • BRUNO

    25 Novembre @ 17.48

    CIAO PAOLA. IO NON TI HO MAI CONOCSIUTO MA TI HO VISTO. ABITAVO A RAMIOLA POSTO CHE TU ANDAVI SPESSO A INCONTRARE I TUOI AMICI CHE ADESSO SARANNO DISPERATI DI NON VEDERTI PIU. TI VEDEVO ANDARE SU PER LA MONTAGNIA E SE CI ANDAVI E PERCHE SEI CURIOSA DELLA VITA E DI SCOPRIRE COSA CE DAVANTI E PURTROPPO TE LANNO TOLTA MA TU SARAI SEMPRE NELCUORE DEI TUOI MICI T.V.B. PAOLA. CORDIALI SALUTI AI GENITORI

    Rispondi

  • aLeSSaNDRa

    25 Novembre @ 15.44

    Non ci siamo mai presentate..eppure quella volta nei bagni mi hai rivolto un sorriso..ti guardavo passare affascinata dalla tua particolarità e originalità..non ti conoscevo ma mi sei sempre piaciuta..quando per la prima volta mi hai rivolto la parola non ho potuto fare a meno di fissare intensamnete i tuoi occhi dello stesso colore del ghiaccio..non sapevo il tuo nome, ma credo che ora non lo scorderò mai..

    Rispondi

  • Michi Ale Marco

    25 Novembre @ 15.18

    " Un essere non muore del tutto finchè resta nel cuore di un altro. E Tu, Paola, sei viva in noi, cosi viva che ti scriviamo e ti parliamo come se Tu dovessi leggerci, sentirci e risponderci guardandoci con i tuoi occhi azzurri colmi di amore e di fiducia" Michela Alessandro Marco

    Rispondi

  • cristina

    25 Novembre @ 10.01

    Purtroppo non ci siamo conosciute, forse solo viste di sfuggita, ho un dolore immenso nel cuore per quello che è successo non si può spezzare una vita così giovane.... Ciao Paola ci vediamo lassù

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

LA NOVITA' 

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Lealtrenotizie

Parma calcio sorteggio

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

9commenti

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

2commenti

ENERGIA

Enel smetterà di cercare nuovi clienti via telefono

Novità dal 1° giugno

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

2commenti

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

1commento

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Alimentare

Parmacotto rilancia il brand sui canali digitali

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

Chiesa

Azione Cattolica: il parmigiano Matteo Truffelli confermato presidente

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

Gazzareporter

Le foto di una lettrice: "Neviano de Rossi, una strada praticamente abbandonata..."

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Napoli

Padre e figlio uccisi a Giugliano: forse è una rapina

MODA

Laura Biagiotti è gravissima

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza