Provincia-Emilia

Paola, il silenzio dei mille studenti dell'Ulivi

Paola, il silenzio dei mille studenti dell'Ulivi
Ricevi gratis le news
10

Incidente mortale la scorsa notte a Viazzano, vicino a Varano Melegari: a perdere la vita Paola Serventi, 19enne residente a Fornovo. Erano le 5,30 quando Paola, che stava rientrando a casa dopo una serata trascorsa con gli amici, sulla provinciale 28 all'ingresso del paese, dove sono appena terminati i lavori di allargamento, si è scontrata con una Panda di una donna di 40 anni che stava andando al lavoro.  I vigili del fuoco sono intervenuti per liberare dalle lamiere il corpo senza vita della ragazza. Sono intervenuti il personale del 118 e la Polizia stradale, con l'ausilio di una gazzella dei carabinieri.

UNA RAGAZZA CURIOSA E CREATIVA - Paola era una ragazza bellissima, creativa e curiosa. Così la ricordano gli amici: bella fuori, e dentro. Aveva frequentato il liceo Ulivi e dopo il diploma si era iscritta alla facoltà di Antropologia a Bologna. Dal capoluogo emiliano viaggiava avanti e indietro ogni giorno quando aveva lezione. Dalle medie e fino a qualche tempo fa praticava anche la pallavolo, nella squadra della Pallavolo Fornovo: per anni nella palestra del paese  e per un periodo anche a Parma, al Palazzetto. Aveva lasciato lo sport per dedicarsi agli studi, ma era una persona curiosa, Paola, soprattutto interessata alle persone, ai loro problemi prima ancora che a se stessa.  Aveva anche fatto volontariato in ospedale, al reparto pediatrico.  "Lei era un'amica con la A maiuscola - racconta una delle sue più care amiche -. Aveva sempre avuto interessi per il sociale, anche per i temi politici che riguardavano la gente: una sua caratteristica che si era accentutata frequentando l'università. Aveva mille progetti: voleva andare a vivere da sola, viaggiare. Ho sempre ammirato il fatto che pur avendo il vantaggio di poter entrare nell'azienda di famiglia (la G.F. elettroimpianti con sede a Solignano) aveva scelto una strada autonoma e indipendente".

QUELLA CURVA CHE DOVEVA ESSERE SICURA - Proprio venerdì mattina autorità e abitanti della frazione si erano ritrovati sulla provinciale per festeggiare la fine dei lavori di messa in sicurezza della strada. L'obiettivo di creare una viabilità più sicura e scorrevole in Val Ceno era stato tradotto in opere concrete con la rettifica stradale in corrispondenza della curva che immette al centro abitato di Viazzano.

IL SILENZIO DELL'ULIVI - Questa mattina, gli studenti del liceo scientifico Ulivi che Paola aveva frequentato, sono rimasti in silenzio diversi minuti. "Un silenzio agghiacciante, irreale, impensabile per una scuola di mille studenti", raccontano alcuni professori. Ed è proprio una professoressa Liliana Zizi, insegnante di Lettere, a ricordare Paola, con cui aveva stretto un rapporto particolare. "Ora mi risulta molto difficile parlare - racconta la professoressa -, ma di Paola voglio ricordare la maturità, la creatività, la dolcezza e la voglia di vivere. Era una ragazza che guardava tutto in modo originale, perfino la letteratura italiana".

Lascia un ricordo di Paola nello spazio commenti qui a fianco. Per leggere i ricordi già arrivati,clicca qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • michela

    25 Novembre @ 18.53

    al tuo orale di maturità eri così solare...io ero lì a darti mille consigli inutili, a parlarti di come mi trovavo a Bologna...non è vero che non ci sei più...ci sei eccome, ci sei e ci sarai sempre. è impossibile non volerti. Le parole giuste non vengono mai...c'è un vuoto incredibile...ovunque tu sia, fai buon viaggio Miki

    Rispondi

  • BRUNO

    25 Novembre @ 17.48

    CIAO PAOLA. IO NON TI HO MAI CONOCSIUTO MA TI HO VISTO. ABITAVO A RAMIOLA POSTO CHE TU ANDAVI SPESSO A INCONTRARE I TUOI AMICI CHE ADESSO SARANNO DISPERATI DI NON VEDERTI PIU. TI VEDEVO ANDARE SU PER LA MONTAGNIA E SE CI ANDAVI E PERCHE SEI CURIOSA DELLA VITA E DI SCOPRIRE COSA CE DAVANTI E PURTROPPO TE LANNO TOLTA MA TU SARAI SEMPRE NELCUORE DEI TUOI MICI T.V.B. PAOLA. CORDIALI SALUTI AI GENITORI

    Rispondi

  • aLeSSaNDRa

    25 Novembre @ 15.44

    Non ci siamo mai presentate..eppure quella volta nei bagni mi hai rivolto un sorriso..ti guardavo passare affascinata dalla tua particolarità e originalità..non ti conoscevo ma mi sei sempre piaciuta..quando per la prima volta mi hai rivolto la parola non ho potuto fare a meno di fissare intensamnete i tuoi occhi dello stesso colore del ghiaccio..non sapevo il tuo nome, ma credo che ora non lo scorderò mai..

    Rispondi

  • Michi Ale Marco

    25 Novembre @ 15.18

    " Un essere non muore del tutto finchè resta nel cuore di un altro. E Tu, Paola, sei viva in noi, cosi viva che ti scriviamo e ti parliamo come se Tu dovessi leggerci, sentirci e risponderci guardandoci con i tuoi occhi azzurri colmi di amore e di fiducia" Michela Alessandro Marco

    Rispondi

  • cristina

    25 Novembre @ 10.01

    Purtroppo non ci siamo conosciute, forse solo viste di sfuggita, ho un dolore immenso nel cuore per quello che è successo non si può spezzare una vita così giovane.... Ciao Paola ci vediamo lassù

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

RIMINI

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

IL VINO

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Non ce l'ha fatta la 71enne ucraina travolta in via Langhirano

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

FATTO DEL GIORNO

Un anno dopo la morte di Filippo Ricotti, la Massese resta insicura: lettera della madre del 17enne

Ecco le anticipazioni del direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

fiere

Cibus 2018 scalda i muscoli: attesi 80mila visitatori

A MEDESANO

Pioggia di lettere anonime a luci rosse

Il caso

«Io, musulmano, sono contro la chiusura delle "Luigine"»

2commenti

carabinieri

Capodanno rovinato: l'appartamento in affitto a Madonna di Campiglio era una truffa

LA BACHECA

Ecco 66 nuove offerte di lavoro

tg parma

Novità in casa Tep: arrivano tre nuovi autobus lunghi 10 e 12 metri Video

1commento

Gioco

Busseto, vinti 64mila euro al lotto

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

m5s

Cominciate le parlamentarie. Per Parma Ferraroni, Distante, D'Alessandro e...?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

2commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

1commento

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti