Provincia-Emilia

Paola, il silenzio dei mille studenti dell'Ulivi

Paola, il silenzio dei mille studenti dell'Ulivi
Ricevi gratis le news
10

Incidente mortale la scorsa notte a Viazzano, vicino a Varano Melegari: a perdere la vita Paola Serventi, 19enne residente a Fornovo. Erano le 5,30 quando Paola, che stava rientrando a casa dopo una serata trascorsa con gli amici, sulla provinciale 28 all'ingresso del paese, dove sono appena terminati i lavori di allargamento, si è scontrata con una Panda di una donna di 40 anni che stava andando al lavoro.  I vigili del fuoco sono intervenuti per liberare dalle lamiere il corpo senza vita della ragazza. Sono intervenuti il personale del 118 e la Polizia stradale, con l'ausilio di una gazzella dei carabinieri.

UNA RAGAZZA CURIOSA E CREATIVA - Paola era una ragazza bellissima, creativa e curiosa. Così la ricordano gli amici: bella fuori, e dentro. Aveva frequentato il liceo Ulivi e dopo il diploma si era iscritta alla facoltà di Antropologia a Bologna. Dal capoluogo emiliano viaggiava avanti e indietro ogni giorno quando aveva lezione. Dalle medie e fino a qualche tempo fa praticava anche la pallavolo, nella squadra della Pallavolo Fornovo: per anni nella palestra del paese  e per un periodo anche a Parma, al Palazzetto. Aveva lasciato lo sport per dedicarsi agli studi, ma era una persona curiosa, Paola, soprattutto interessata alle persone, ai loro problemi prima ancora che a se stessa.  Aveva anche fatto volontariato in ospedale, al reparto pediatrico.  "Lei era un'amica con la A maiuscola - racconta una delle sue più care amiche -. Aveva sempre avuto interessi per il sociale, anche per i temi politici che riguardavano la gente: una sua caratteristica che si era accentutata frequentando l'università. Aveva mille progetti: voleva andare a vivere da sola, viaggiare. Ho sempre ammirato il fatto che pur avendo il vantaggio di poter entrare nell'azienda di famiglia (la G.F. elettroimpianti con sede a Solignano) aveva scelto una strada autonoma e indipendente".

QUELLA CURVA CHE DOVEVA ESSERE SICURA - Proprio venerdì mattina autorità e abitanti della frazione si erano ritrovati sulla provinciale per festeggiare la fine dei lavori di messa in sicurezza della strada. L'obiettivo di creare una viabilità più sicura e scorrevole in Val Ceno era stato tradotto in opere concrete con la rettifica stradale in corrispondenza della curva che immette al centro abitato di Viazzano.

IL SILENZIO DELL'ULIVI - Questa mattina, gli studenti del liceo scientifico Ulivi che Paola aveva frequentato, sono rimasti in silenzio diversi minuti. "Un silenzio agghiacciante, irreale, impensabile per una scuola di mille studenti", raccontano alcuni professori. Ed è proprio una professoressa Liliana Zizi, insegnante di Lettere, a ricordare Paola, con cui aveva stretto un rapporto particolare. "Ora mi risulta molto difficile parlare - racconta la professoressa -, ma di Paola voglio ricordare la maturità, la creatività, la dolcezza e la voglia di vivere. Era una ragazza che guardava tutto in modo originale, perfino la letteratura italiana".

Lascia un ricordo di Paola nello spazio commenti qui a fianco. Per leggere i ricordi già arrivati,clicca qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • michela

    25 Novembre @ 18.53

    al tuo orale di maturità eri così solare...io ero lì a darti mille consigli inutili, a parlarti di come mi trovavo a Bologna...non è vero che non ci sei più...ci sei eccome, ci sei e ci sarai sempre. è impossibile non volerti. Le parole giuste non vengono mai...c'è un vuoto incredibile...ovunque tu sia, fai buon viaggio Miki

    Rispondi

  • BRUNO

    25 Novembre @ 17.48

    CIAO PAOLA. IO NON TI HO MAI CONOCSIUTO MA TI HO VISTO. ABITAVO A RAMIOLA POSTO CHE TU ANDAVI SPESSO A INCONTRARE I TUOI AMICI CHE ADESSO SARANNO DISPERATI DI NON VEDERTI PIU. TI VEDEVO ANDARE SU PER LA MONTAGNIA E SE CI ANDAVI E PERCHE SEI CURIOSA DELLA VITA E DI SCOPRIRE COSA CE DAVANTI E PURTROPPO TE LANNO TOLTA MA TU SARAI SEMPRE NELCUORE DEI TUOI MICI T.V.B. PAOLA. CORDIALI SALUTI AI GENITORI

    Rispondi

  • aLeSSaNDRa

    25 Novembre @ 15.44

    Non ci siamo mai presentate..eppure quella volta nei bagni mi hai rivolto un sorriso..ti guardavo passare affascinata dalla tua particolarità e originalità..non ti conoscevo ma mi sei sempre piaciuta..quando per la prima volta mi hai rivolto la parola non ho potuto fare a meno di fissare intensamnete i tuoi occhi dello stesso colore del ghiaccio..non sapevo il tuo nome, ma credo che ora non lo scorderò mai..

    Rispondi

  • Michi Ale Marco

    25 Novembre @ 15.18

    " Un essere non muore del tutto finchè resta nel cuore di un altro. E Tu, Paola, sei viva in noi, cosi viva che ti scriviamo e ti parliamo come se Tu dovessi leggerci, sentirci e risponderci guardandoci con i tuoi occhi azzurri colmi di amore e di fiducia" Michela Alessandro Marco

    Rispondi

  • cristina

    25 Novembre @ 10.01

    Purtroppo non ci siamo conosciute, forse solo viste di sfuggita, ho un dolore immenso nel cuore per quello che è successo non si può spezzare una vita così giovane.... Ciao Paola ci vediamo lassù

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video

emergenza

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video 1-2

La sindaca: "State lontani dagli argini"

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

incidente

Pedone investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

ospedale

Arresto cardiaco durante l’ora di ginnastica: 15enne salvato al Maggiore

1commento

maltempo

Emergenza elettricità: tante frazioni isolate nel parmense

1commento

ferrovia

Enza esondato: chiuse le linee Parma-Brescia e Parma-Suzzara

1commento

PIENA

Enza, a Casaltone il peggio è passato. "Ma restate lontano dagli argini" Foto

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

4commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

17commenti

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole