-2°

Provincia-Emilia

Sissa al bivio: ritorno all'Unione o nuova fusione?

Sissa al bivio: ritorno all'Unione o nuova fusione?
0

Cristian Calestani

Sissa è ad un bivio. Chiamata, dalla legge nazionale e regionale, a scegliere il proprio futuro amministrativo, in quanto comune con meno di 5 mila abitanti, tra il ritorno nell’Unione delle Terre Verdiane o l’alternativa di dare vita ad una fusione con uno dei comuni limitrofi con il pensiero che corre subito a Trecasali. Non è un gioco di fantapolitica quello a cui sono chiamati gli amministratori sissesi.
Ma una scelta di notevole importanza che segnerà inevitabilmente la storia del Comune. «La legge nazionale, supportata da quella regionale – spiega il sindaco Grazia Cavanna – stabilisce che i comuni con meno di 5mila abitanti come Sissa siano chiamati entro il 1° gennaio del 2014 a scegliere tra le ipotesi della nascita di una fusione con l’obbligo di conferire in Unione almeno tre funzioni tra Protezione civile, pianificazione territoriale, sociale e polizia municipale oppure conferire direttamente in Unione le nove funzioni fondamentali esercitate dal Comune che finirebbe per snaturarsi». In più in quest’ultimo caso per Sissa si materializzerebbe lo spauracchio di un ritorno forzato nelle Terre verdiane, salutate con gioia – e un risparmio quantificato in 150 mila euro all’anno – dagli amministratori sissesi con una decisione presa nel giugno del 2010. «Nel caso di conferimento delle funzioni in Unione – spiega ancora la Cavanna – la Regione ha previsto l’obbligo di rimanere nell’ambito territoriale ottimale che corrisponde al distretto sanitario che, per Sissa, è quello di Fidenza. Inoltre sempre la Regione ha stabilito che in ogni ambito ottimale debba esservi una sola unione». 
La diretta conseguenza di tutto questo è che Sissa si troverebbe costretta a tornare nell’Unione delle Terre verdiane. Questa volta conferendo non solo la Polizia municipale, ma anche tante altre funzioni di peso come urbanistica, lavori pubblici o ragioneria. 
«A breve andrò in Regione – aggiunge la Cavanna – per chiedere chiarimenti. L’uscita di Sissa dalle Terre Verdiane non era stata dettata da ragioni politiche, bensì economiche perché stare nell’Unione a Sissa costava troppo. Se il nostro Comune dovesse essere costretto a tornare nelle Terre verdiane allora la Regione deve darci i soldi per poterlo fare. Non mi piacciono le imposizioni dall’alto anche perché Sissa ha già dimostrato di saper risparmiare condividendo con altri Comuni le attività di ragioneria, polizia municipale, servizi educativi e sociali, biblioteca e segretario comunale». Strada alternativa sarebbe quella che porterebbe verso la fusione e che richiederebbe anche un referendum consultivo. 
«E’ lo scenario che vedo maggiormente favorevole per il nostro comune – spiega ancora il sindaco -. Con la fusione Sissa supererebbe i 5 mila abitanti e non vi sarebbe più l’obbligo del conferimento di 9 funzioni in Unione bensì solo di 3, ma soprattutto si manterrebbe una certa autonomia. E’ ovvio che in un discorso di questo genere il Comune che vedo più vicino a Sissa è quello di Trecasali con cui già condividiamo servizi educativi e sociali, scuola e biblioteca. Ma non escluderei che la fusione si possa estendere anche a qualche altro comune limitrofo. Anche questa scelta comporterebbe sacrifici, ma potrebbero arrivare fondi regionali previsti in caso di fusione e poi le decisioni verrebbero prese in un contesto che è quello di Sissa e Trecasali e non da una giunta così grande come quella di Terre Verdiane».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Pizzarotti

intervista

Pizzarotti a Radio Parma: "Pronto progetto per piazza della Pace" Diretta

2commenti

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

1commento

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

incidente

San Polo di Torrile, auto fuori strada: un ferito

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

2commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

4commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

28commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Ora il piccolo Edoardo sa della morte dei genitori

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto