-7°

Provincia-Emilia

Vigili? In Pedemontana ne servirebbero di più

0

Gian Carlo Zanacca

 Il problema legato alla presenza degli agenti di polizia municipale del corpo unico dell’Unione pedemontana è approdato più volte in consiglio comunale, da quando nel 2009 gli agenti di Collecchio sono stati assorbiti nel corpo unico che ha sede a Felino. 
Luigi Tanzi, Giovanni Montani e Walter Civetta del gruppo di minoranza di «Liberi e uniti per Collecchio» non hanno mancato di sottolineare in diversi interventi che la presenza dei vigili sul territorio è diminuita. 
Ma i collecchiesi cosa ne pensano? Se nel capoluogo, pur con qualche distinguo, gli agenti si vedono, non è così nelle frazioni: soprattutto a Madregolo e Gaiano. 
Maddalena Marchetti, casalinga, è proprio di fronte al panificio della rotatoria nel centro di Collecchio: «Sì, gli agenti sono presenti molto sulle strade, ma poco in paese, come un tempo. Manca un punto di riferimento costante. La presenza di una divisa in paese serviva anche da deterrente. Era un monito anche per i giovani. Insomma era la rappresentazione della legge. La presenza dei vigili non rimandava all’idea di sanzione, ma di un soggetto a servizio della collettività». 
Massimiliano Orlandi, 23 anni, magazziniere: «vedo gli agenti molto impegnati nel controllo delle zone a disco orario del centro, attorno al municipio e nella zona di piazza della Repubblica. Dovrebbero diversificare le proprie azioni. Un tempo, quando c’era il vecchio comandante, di notte facevano sempre un posto di blocco a Stradella che serviva anche come deterrente contro le alte velocità. Oggi non succede più». 
Enrico Ghirarduzzi, contitolare del negozio Parmamiele di via Galaverna è soddisfatto per quanto riguarda l’attività del nuovo comando di Felino. Suggerisce: «penso che gli agenti svolgano un controllo soddisfacente del territorio. Anche se manca una maggiore presenza nel centro di Collecchio per scongiurare vandalismi, e come deterrente a comportamenti scorretti». 
A Madregolo, invece, i vigili mancano, come dice il titolare del bar Roma in centro, Silvano Pelagatti: «l’attraversamento di via Roma rappresenta un problema serio». La strada collega la via Emilia da Pontetaro a Collecchio. «E’ molto trafficata e, nonostante sia stato installato un semaforo a tempo, gli automobilisti che transitano ormai ne conoscono il funzionamento e passano con il rosso, addirittura superano con il rosso. Ci vorrebbero più vigili». 
Anche Anna Benassi, pensionata, sempre di Madregolo,  è d’accordo: «la situazione della viabilità qui è fuori controllo. Le auto sfrecciano su via Roma a velocità folli e nessuno fa niente». 
Negativi i commenti anche a Gaiano. La frazione è tagliata in due dalla via Spezia. In centro si trova anche un semaforo a chiamata. Negli ultimi mesi è stata oggetto di numerosi furti in appartamenti. 
Gli uomini seduti al bar del centro sono scettici. Parla Sergio Armani, pensionato. «Sentiamo – dice – la mancanza della polizia municipale per un maggior controllo della viabilità: qui  sembra di essere al  gran premio automobilistico di Monza. La statale è pericolosa, le auto sono parcheggiate in sosta sui marciapiedi:  non sarebbe male se l’amministrazione pensasse all’installazione di un autovelox». 
Situazione migliore a Ozzano Taro dove alcuni signori che aspettano dal barbiere dicono «non possiamo lamentarci». 
Roberto Mossini sottolinea: «siamo contenti, i vigili qui vengono con una certa assiduità per il controllo della viabilità e della sosta e rappresentano un presidio importante». 
A San Martino Sinzano, nel bar del centro, dicono che i vigili si vedono anche se un po’ frettolosi. 
Il sindaco Bianchi fa notare che «per il rispetto dei parametri del patto di stabilità i Comuni non possono assumere anche se per il 2013 sono previsti tre nuovi agenti di polizia municipale nel corpo dell’unione pedemontana. Il corpo dovrebbe avere una dotazione di 38 agenti, oggi sono 26. Il nostro obiettivo è quello di migliorare considerato che i vigili si occupano anche di commercio, abusivismo edilizio, cantieri e viabilità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

MusicaU2, tutto esaurito a Roma. Annunciata la seconda data

Musica

U2, tutto esaurito a Roma: annunciata la seconda data

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Fontanellato

Scontro auto-camion sulla via Emilia: un ferito grave a Parola

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

21commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

polemica

"Marchio Parma in Giappone", affondo della Lega, Casa risponde

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

3commenti

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

Parma

Giocampus Neve da tutto esaurito

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video